Tipologia
Laurea Magistrale
Accesso
Libero
Durata
2 anni
Sedi
Como
Lingua
Inglese
Struttura di riferimento
DIPARTIMENTO DI DIRITTO, ECONOMIA E CULTURE
Classe di laurea: Classe delle lauree magistrali in Progettazione e gestione dei sistemi turistici
Presidente del Consiglio di corso: ROBERTA MINAZZI
Crediti: 120

Descrizione del corso

Questa laurea magistrale si propone di formare i manager del futuro nel business dell’ospitalità a livello nazionale e internazionale.
Le organizzazioni che ospitano e offrono servizi ai turisti comprendono l’importanza di saper gestire i territori e di sviluppare strategie innovative in un’ottica multidisciplinare e di problem solving. Si tratta di aziende ricettive, dell’intermediazione, dell’incoming, dei trasporti, della cultura e dell’organizzazione di eventi, nonché della pubblica amministrazione.

Le competenze acquisite forniscono ai laureati gli strumenti necessari per progettare e commercializzare beni e servizi del settore turistico, ideare e gestire eventi di promozione del territorio in chiave turistica e di valorizzazione della cultura, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale.

Gli sbocchi occupazionali del percorso di laurea ricomprendono:

  • Manager per la progettazione e la gestione dello sviluppo turistico sostenibile
  • Manager delle imprese dell’ospitalità
  • Esperto di comunicazione del territorio
  • Esperto marketing e organizzazione di eventi.

    I laureati potranno inoltre svolgere attività di consulenza per gli enti locali e le imprese dell’ospitalità precedentemente citate.

La laurea magistrale è erogata in lingua inglese e si articola su un biennio caratterizzato da due percorsi: Sustainable Hospitality Management (SHM) e Heritage and Cultural Tourism Management (HCTM).

Cosa ti occorre sapere

Questo percorso vuole formare qualificati esperti del management dell’ospitalità in grado di rappresentare e sviluppare successivamente nel mondo professionale quel concetto di ospitalità in senso ampio e integrato che caratterizza il successo di una destinazione turistica. 

Questo percorso si propone di formare giovani con una solida base professionale che possano diventare manager e operatori culturali, che a vario titolo lavorano nei musei, negli enti pubblici di promozione turistica e culturale, nelle società editoriali.

Percorsi formativi e programmi

Opportunità e agevolazioni

Iscriversi

È questo il corso che fa per te? Allora iscriviti e studia con noi!
L'iscrizione, in linguaggio universitario, si chiama "immatricolazione". Consulta sempre gli Avvisi per sapere quando puoi immatricolarti.

La lista delle classi di laurea ammissibili è indicata nel Regolamento didattico.

I requisiti minimi per accedere sono:

  •  possesso del livello B2 nella lingua inglese e della seconda lingua prescelta.
  • aver maturato almeno 10 CFU nel percorso triennale di materie economico-aziendali.

Una apposita commissione sarà incaricata di valutare i requisiti di accesso degli studenti che desiderano iscriversi alla LM mediante un colloquio.

Potranno comunque essere ammessi anche studenti provenienti da altre classi di laurea e che non presentino i requisiti indicati, per i quali la commissione responsabile durante il colloquio procederà ad individuare un percorso personalizzato di recupero.

Frequentare

Nell'Anno Accademico 2023-2024, le lezioni del primo semestre inizieranno il 9 ottobre 2023.

  • le lezioni saranno in presenza
  • le attività di laboratorio verranno svolte in presenza nel rispetto delle disposizioni stabilite dall’Ateneo in merito alla sicurezza e al distanziamento.
  • per consultare il materiale didattico delle lezioni e/o prendere tempestivamente visione degli avvisi pubblicati dai docenti, è necessario essere iscritti all’insegnamento sulla piattaforma di e-learning. Se nel tuo catalogo non trovi il "corso" corrispondente all'insegnamento che t'interessa, puoi selezionarlo nell'elenco generale e procedere all’iscrizione volontaria.

Attenzione: Se la tua procedura d'immatricolazione non è completa, non riuscirai ad accedere ai sistemi legati al profilo studente.

Gli orari delle lezioni sono disponibili:

  • accedendo ai Servizi Web Segreterie studenti o ad App Insubria: trovi l'orario degli insegnamenti del tuo piano di studio.
  • Oppure, puoi consultare:

    Una volta aperto il link, vedrai la settimana attuale. Per consultare quelle successive, usa le frecce in alto a destra.

È importante che controlli spesso gli orari: tutte le modifiche, compresi sospensioni e recuperi, sono aggiornate direttamente nel calendario online.

Ti interessa anche

Disposizioni particolari ed aggiornamenti sull’emergenza Coronavirus, su chiusure e festività, nonché sul calendario didattico del corso sono disponibili su:

Studiare, sostenere gli esami e laurearsi

Servizi per gli studenti

Per tutte le risorse, i servizi e le opportunità dedicate ai nostri iscritti:

Se non sei ancora un nostro studente: 

Organi del corso e rappresentanti

Il corso di laurea è frutto di una complessa sinergia, nella quale sono coinvolti attori che si occupano della sua organizzazione e della sua Qualità ed altri che ti supportano nel tuo percorso formativo.
Alcuni sono previsti da specifiche normative, altri sono stati istituiti dal Dipartimento di riferimento.

L'organo collegiale di riferimento del Corso di Studio (CdS) è il Consiglio del Dipartimento di Diritto, economia e culture – DiDEC.
Il Consiglio si riunisce, di norma, mensilmente per le azioni di ordinaria gestione, ove richiesto per prendere visione e deliberare sulle attività istruttorie svolte dai Comitati dei Responsabili/Commissioni AiQua istituiti per il corso o dalle Commissioni delegate su singole attività del corso (programmazione didattica, pratiche studenti, stage e tirocini, orientamento, convenzioni e collaborazioni con altri Atenei italiani e stranieri, laboratori, seminari, calendari esami, lauree e lezioni ecc.).

La Commissione AIQUA (in SUA-CdS come Gruppo di gestione AQ), formata dal Responsabile del Corso di Studio (CdS), da uno o più docenti del CdS, uno o più studenti e da un Manager Didattico per la Qualità, si riunisce periodicamente per gestire i processi per l'Assicurazione della Qualità in termini di messa in opera, monitoraggio e controllo, nel rispetto delle scadenze definite dal Presidio della Qualità, in funzione delle disposizioni ministeriali. E’ responsabile del monitoraggio del percorso di studio dell'analisi degli esiti occupazionali dei laureati del CdS. La Commissione AiQua esamina i documenti ufficiali della CPDS e compila le schede RAD e SUA; analizza e discute i questionari di valutazioni della didattica degli studenti e propone eventuali azioni correttive. La Commissione AiQua valuta l'attuazione e l'efficacia a posteriori degli interventi proposti.
La Commissione AiQUA relaziona periodicamente al Consiglio di Dipartimento.
 

All’interno del Dipartimento è istituita questa commissione, che è un osservatorio permanente interno sulle attività didattiche.
La CPDS svolge infatti attività di monitoraggio dell'offerta formativa e della qualità della didattica, nonché dell'attività di servizio agli studenti da parte dei professori e dei ricercatori ed individua indicatori per la valutazione dei risultati, formula pareri su attivazione, soppressioni e modifiche di regolamento didattico dei Corsi di Studio (CdS), elabora proposte per migliorare le attività didattiche e l'efficienza delle strutture formative.
La CPDS mantiene un contatto con il Presidente del CdS ed, ad esempio, la Relazione Annuale (RA), il parere sulla congruità dei CFU rispetto agli obiettivi formativi e riscontri in merito alla valutazione della didattica.

La Prof.ssa Chiara Perini è il Presidente della Commissione ed è affiancata da uno studente in qualità di Vice-Presidente.

Si occupa di incrementare le possibilità di dialogo e collaborazione con enti di ricerca e università straniere.

Si occupa di sviluppare progetti strategici nelle scuole per avvicinare gli studenti delle scuole superiori ai corsi di studio offerti dal DiDEC.

Si occupa di incrementare le possibilità di dialogo e collaborazione con gli ordini professionali, gli studi legali e le realtà imprenditoriali al fine di avviare proficuamente i laureati del DiDEC nel mondo del lavoro.

Si tratta di studenti come te, che si sono assunti la responsabilità di partecipare attivamente alla vita del corso di laurea e di portare anche il punto di vista degli studenti in quelle sedi dove si decide e si organizza la vita universitaria.

Ci sono tuoi rappresentanti anche nella CPDS e nella Commissione AiQua. Per conoscerli e contattarli, consulta i relativi paragrafi.

Chi ti supporta nel tuo percorso

A livello di Ateneo sono organizzati diversi Servizi, a complemento e supporto della tua vita da studente. Per conoscerli, consulta la voce “Servizi agli studenti” su questa pagina.

Presso il corso di laurea puoi avere supporto per questioni inerenti alla didattica contattando il Servizio di Ascolto Manager Didattici per la Qualità - DiDEC.

Il Corso di Studio individua dei docenti tutor per ciascun anno di corso. Ai tutor è affidato il compito di interfacciarsi con gli studenti per rilevare eventuali criticità legate all'erogazione e all'organizzazione del percorso di Studio. Inoltre, in concomitanza con l'inizio delle lezioni, i tutor, in collaborazione con i docenti e il personale della segreteria didattica, organizzano un incontro dedicato all'accoglienza delle matricole per la Presentazione del Corso di Laurea.
L'obiettivo del Tutorato è quello di seguire gli studenti durante tutto il loro percorso universitario, aiutandoli a superare le eventuali difficoltà che incontrano nel corso degli studi. Il servizio offre attività di accompagnamento e affiancamento agli studenti neo-immatricolati e in corso attraverso diverse iniziative e attività proposte dal Corso di Studio.
I docenti del Corso di Studio, in collaborazione con gli MDQ della segreteria didattica, organizzano ulteriori incontri durante tutto il percorso di formazione.