Tipologia
Laurea Triennale
Accesso
Programmato
Durata
3 anni
Sedi
Varese
Lingua
Italiano
Struttura di riferimento
DIPARTIMENTO DI MEDICINA E INNOVAZIONE TECNOLOGICA
Classe di laurea: Classe delle lauree in Professioni sanitarie della riabilitazione
Presidente della Scuola: ALBERTO GIUSEPPE PASSI
Presidente del Consiglio di corso: MICHELE FRANCESCO SURACE
Presidente del Consiglio di corso: GIORGIO FERRIERO
Crediti: 180

Descrizione del corso

Esercitare la professione di Fisioterapista ti consentirà di coniugare la passione per le discipline scientifiche con la passione per le relazioni umane, in un percorso formativo che ti porterà a sviluppare capacità di studio e di ricerca, sensibilità umana, manualità e creatività.
Diventare Fisioterapista significa avere la possibilità di “curare”, attraverso l’esercizio terapeutico, le disfunzioni di movimento per migliorare la qualità di vita delle persone.

Il percorso formativo comprende scienze biomediche di base; scienze medico-chirurgiche per lo studio delle varie patologie, delle manifestazioni cliniche e dei più importanti mezzi diagnostici; scienze della Fisioterapia, per lo studio del movimento fisiologico, delle alterazioni del movimento dovute alle diverse patologie e dei complessi meccanismi di recupero.
Il tirocinio professionalizzante occupa un terzo dell’intero percorso e viene svolto fin dal 1° anno.

La laurea in Fisioterapia è un titolo professionale tra i più richiesti: il Fisioterapista interviene in numerosi campi (ortopedico, neurologico, cardio-respiratorio) ed il suo intervento è rivolto a persone di tutte le fasce di età, da quella pediatrica a quella geriatrica.

Cosa ti occorre sapere

Percorsi formativi e programmi

Opportunità e agevolazioni

Iscriversi

È questo il corso che fa per te? Allora iscriviti e studia con noi!
L'iscrizione, in linguaggio universitario, si chiama "immatricolazione". Consulta sempre gli Avvisi per sapere quando puoi immatricolarti.

Il corso è a numero programmato

Per essere ammessi al Corso di Laurea in oggetto occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, ritenuto idoneo secondo la normativa vigente. E' altresì richiesto il possesso o l'acquisizione di un'adeguata preparazione iniziale secondo quanto previsto dalle normative vigenti relative all'accesso ai corsi a numero programmato a livello nazionale. L’immatricolazione al corso è subordinata al superamento di un’apposita prova di ammissione ed in base ad un contingente di posti, indicato per ogni anno accademico sul bando di ammissione. Il numero massimo dei posti per l’ammissione al primo anno di corso, adeguato alle potenzialità didattiche dell’Ateneo e alle normative vigenti, viene annualmente stabilito dal Ministero.
Le modalità ed il contenuto della prova vengono stabiliti con decreti ministeriali. La prova di ammissione si terrà nella data e secondo le modalità indicate nel bando di concorso.

Consulta: 

Frequentare

Anno Accademico 2023-2024

  • Le lezioni saranno in presenza
  • La frequenza alle attività didattiche del corso di laurea è obbligatoria. Pertanto per poter sostenere gli esami di profitto di ciascuna attività didattica proposta devi frequentare almeno il 75% delle lezioni programmate.
  • La rilevazione della frequenza avviene mediante la compilazione di fogli firma messi a disposizione dalla Segreteria delle professioni sanitarie.
  • Per consultare il materiale didattico delle lezioni e/o prendere tempestivamente visione degli avvisi pubblicati dai docenti, è necessario essere iscritti all’insegnamento sulla piattaforma di e-learning. Se nel tuo catalogo non trovi il "corso" corrispondente all'insegnamento che t'interessa, puoi selezionarlo nell'elenco generale e procedere all’iscrizione volontaria.

Attenzione. Se la tua procedura d'immatricolazione non è completa, non riuscirai ad accedere ai sistemi legati al profilo studente.

Gli orari delle lezioni sono disponibili:

  • accedendo ai Servizi Web Segreterie studenti o ad App Insubria, se sei uno studente e la tua procedura d’immatricolazione è completa (orario degli insegnamenti del proprio piano di studio). Vedi guida Trovare l'orario delle lezioni
  • sul calendario pubblico 

    • 1° anno (le lezioni inizieranno il 9 ottobre 2023)
    • 2° anno (le lezioni inizieranno il 6 ottobre 2023)
    • 3° anno (le lezioni inizieranno il 9 ottobre 2023)

    Una volta aperto il link, è visibile la settimana corrente. Per consultare quelle successive (o precedenti), usa le frecce in alto a destra.

È importante che controlli spesso gli orari: tutte le modifiche, compresi sospensioni e recuperi, sono aggiornate direttamente nel calendario online.

Ti interessa anche

Disposizioni particolari su chiusure e festività, nonché sul calendario didattico del corso sono disponibili su:

Studiare, sostenere gli esami e laurearsi

Per consultare il materiale didattico:

   vai all'indirizzo: https://elearning.uninsubria.it/
   accedi con le tue credenziali di ateneo: nome utente e password della casella di posta elettronica (senza digitare la parte @studenti.uninsubria.it)
   scegli i corsi del tuo piano di studio nella sezione I miei corsi
   lì troverai tutti i materiali che il docente titolare mette a disposizione.

Per poter effettuare l'esame di laurea è necessario presentare la domanda di conseguimento del titolo in base alle scadenze previste

  • Consulta le regole generali di Ateneo relative alla Domanda di Laurea
  • Presenta la domanda di Conseguimento titolo on-line rispettando le scadenze amministrative
  • Verifica le date delle sessioni di laurea e le regole per la consegna della tesi alla pagina Esame di laurea
  • Il diploma (o pergamena) viene consegnato in seduta di laurea.
    Solo per l'eventuale ritiro di diplomi precedenti l'anno 2020 ancora in giacenza, consulta Ritirare il diploma di laurea

Servizi per gli studenti

Per tutte le risorse, i servizi e le opportunità dedicate ai nostri iscritti:

Se non sei ancora un nostro studente: 

Organi del corso e rappresentanti

Il corso di laurea è frutto di una complessa sinergia, nella quale sono coinvolti attori che si occupano della sua organizzazione e della sua Qualità ed altri che ti supportano nel tuo percorso formativo.
Alcuni sono previsti da specifiche normative, altri sono stati istituiti dal Dipartimento di riferimento.

Il Consiglio di Corso è composto dai docenti titolari di insegnamenti indicati nel Regolamento didattico del Corso di studio e dagli studenti eletti in rappresentanza degli studenti del Corso di studio. Il Consiglio di Corso assicura il coordinamento didattico ed organizzativo delle attività del Corso nel rispetto delle competenze e delle indicazioni del Consiglio della Scuola di Medicina e dei Regolamenti. La gestione ordinaria risulta documentata dai verbali del Corso di Studio trasmessi, secondo quanto previsto dalla Governance nella ripartizione delle competenze, alla Scuola di Medicina, struttura amministrativa di riferimento cui afferisce il CdS.

Presidente: Prof. Giorgio Ferriero
Coordinatore delle attività formative professionalizzanti: Dott.ssa Sara Voltolin

Il Direttore delle attività didattiche professionalizzanti è un docente appartenente allo specifico profilo professionale del Corso di Studio che assicura l’integrazione tra gli insegnamenti teorici e il tirocinio, favorisce la conformità degli insegnamenti professionali agli standard di competenza definiti e dirige i tutor professionali.

Il Direttore delle attività didattiche professionalizzanti del Corso di Studio in Fisioterapia è la dott.ssa Sara Voltolin.

La Commissione AIQUA (in SUA-CdS come Gruppo di gestione AQ), formata dal Responsabile del CdS, da uno o più docenti del CdS, uno o più studenti e da un Manager Didattico per la Qualità, si riunisce periodicamente per gestire i processi per l'Assicurazione della Qualità in termini di messa in opera, monitoraggio e controllo, nel rispetto delle scadenze definite dal Presidio della Qualità, in funzione delle disposizioni ministeriali. Le proposte della Commissione AiQUA in termini di gestione delle criticità o modifiche del percorso formativo vengono presentate al Consiglio di Corso di Studi nella sua interezza. Le decisioni prese dal Consiglio di Corso di Studi sono successivamente sottoposte per ratifica al Consiglio di Dipartimento di Medicina e Chirurgia.

All’interno della Scuola di Medicina è istituita la Commissione, un osservatorio permanente interno alla Scuola sulle attività didattiche, con il compito principale di monitoraggio del grado di raggiungimento degli obiettivi nella didattica, anche sulla base di un proficuo confronto con gli studenti per raccogliere le loro opinioni e per diffondere la cultura della qualità.
La Relazione Annuale della CPDS rappresenta la sintesi delle attività di analisi svolte durante l'anno e contiene proposte di miglioramento rivolte al CdS.

La Prof.ssa Marina Protasoni è il Presidente della Commissione ed è affiancata da uno studente in qualità di Vice Presidente.

Docenti

Studenti

  • Ilaria Bassanini – CdL Magistrale in Medicina e Chirurgia
  • Daniela Del Rosso – CdL Magistrale in Odontoiatria e Protesi dentaria
  • Angelina Anella Esposito – CdL Igiene dentale (in rappresentanza dei corsi di laurea delle professioni tecniche – L004, L005, L006 e L008)
  • Pierluigi Lucchina – CdL Scienze Motorie (in rappresentanza dei corsi di laurea delle professioni della riabilitazione e di scienze motorie– L003, L007, L010)
  • Sergio Angeli – CdL Infermieristica (in rappresentanza dei corsi di laurea delle professioni sanitarie infermieristiche ed ostetriche– L009, L010)

Si tratta di studenti come te, che si sono assunti la responsabilità di partecipare attivamente alla vita del corso di laurea e di portare anche il punto di vista degli studenti in quelle sedi dove si decide e si organizza la vita universitaria.

Ci sono tuoi rappresentanti anche nella CPDS e nella Commissione AiQua. Per conoscerli e contattarli, consulta i relativi paragrafi.

Chi ti supporta nel tuo percorso

A livello di Ateneo sono organizzati diversi Servizi, a complemento e supporto della tua vita da studente. Per conoscerli, consulta la voce “Servizi agli studenti” su questa pagina.

Presso il corso di laurea puoi avere supporto per questioni inerenti alla didattica contattando il Servizio di Ascolto Manager Didattici per la Qualità - Scuola di Medicina.

L'obiettivo del Tutorato è quello di seguire gli studenti durante tutto il loro percorso universitario, aiutandoli a superare le eventuali difficoltà che incontrano nel corso degli studi. Il servizio offre attività di accompagnamento e affiancamento agli studenti neo-immatricolati e in corso attraverso diverse iniziative e attività proposte dal Corso di Studio.

I docenti tutor sono costantemente a disposizione per svolgere un'attività di orientamento rivolta sia al singolo studente, sia a gruppi di studenti. Lo studente che rileva difficoltà e necessita di tutorato in itinere, può rivolgersi ai rappresentanti degli studenti o ai docenti tutor del corso.