Università degli studi dell'Insubria

Protezione Dati Personali

PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

L’Università degli Studi dell’Insubria è consapevole dell’importanza della protezione dei tuoi dati personali. Per questo si impegna a trattarli adeguatamente e ad essere trasparente nei tuoi confronti. In questa pagina puoi trovare le varie informative che spiegano nel dettaglio come ci occupiamo dei tuoi dati personali in conformità al Regolamento Generale per la Protezione dei Dati (GDPR, General Data Protection Regulation- Regolamento UE 2016/679, in seguito “Regolamento”). 

L’informativa contiene:

  • la natura delle informazioni personali trattate;
  • le finalità e le basi giuridiche del trattamento delle informazioni personali (art. 13.1.c e 13.1.d del Regolamento);
  • l'identità e i dati di contatto del titolare del trattamento dei dati (art. 13.1.a e 13.1.b del Regolamento);
  • eventuali terzi coinvolti nelle attività di trattamento (art. 13.1.e e 13.1.f del Regolamento);
  • il periodo di conservazione delle informazioni personali (art. 13.2.a del Regolamento);
  • la natura del conferimento dei dati e le conseguenze di un eventuale rifiuto (art. 13.2.e del Regolamento);
  • i diritti degli utenti (art. 13.2.b, 13.2.c e 13.2.d del Regolamento).

Il Titolare del trattamento è l’Università degli Studi dell’Insubria, con sede legale in Varese (VA) Via Ravasi 2, nella persona del Magnifico Rettore. I dati di contatto del Titolare sono PEC: ateneo@pec.uninsubria.it

Il Responsabile della protezione dei dati (DPO) è l’avv. Giuseppe Vaciago.

I dati di contatto del DPO sono e-mail: privacy@uninsubria.it, PEC: privacy@pec.uninsubria.it

Se sei minorenne, prima di comunicare i tuoi dati all’Ateneo, ti preghiamo di leggere attentamente le informative insieme ai tuoi genitori o a chi ne fa le veci.  I genitori o eventuali rappresentanti legali degli utenti minorenni possono esercitare i diritti scrivendo a privacy@uninsubria.it

 

Finalità dei trattamenti e base giuridica
L’Università degli Studi dell’Insubria è un’istituzione pubblica di alta cultura che opera nell’interesse della società mediante lo sviluppo e la trasmissione del sapere critico (art. 1 dello Statuto dell’Università degli Studi dell’Insubria). Quale sede primaria di istruzione superiore e ricerca, in attuazione dell’art. 33 della Costituzione e dell’art. 6 della legge n. 168/1989 e s.m.i., ai sensi dell’art. 6 del Regolamento generale sulla protezione dei dati “Regolamento UE 679/2016”, comma 1 lettera c) (trattamenti per obblighi di legge), e) (trattamenti per ragioni di interesse pubblico), lettera b) (trattamenti necessari in esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso) e lettera f) (legittimo interesse del titolare se non prevalgono interessi, diritti e libertà fondamentali dell’interessato specie se minore), effettua il trattamento dei dati personali richiesti all’interessato per le seguenti finalità:

  • Trattamenti principali inerenti gli studenti
    • Trattamento finalizzato all’orientamento
    • Trattamento finalizzato all’erogazione dei test di ingresso o alla verifica dei requisiti di accesso
    • Trattamento finalizzato per l’erogazione del percorso formativo e gestione della carriera (dall’immatricolazione al conseguimento titolo)
    • Trattamento finalizzato all’attività di tirocinio
    • Trattamento finalizzato ad attività di job placement
    • Trattamento finalizzato a rilevazioni statistiche e valutazione della didattica
    • Trattamento finalizzato a servizi di tutorato, assistenza, inclusione sociale
    • Trattamento finalizzato all’erogazione di servizi e attività per il diritto allo studio
    • Trattamento finalizzato ad attività di fundraising, di comunicazione e informazione istituzionale e sviluppo di community
    • Trattamento finalizzato al caso di diffusione dell’elaborato finale o di elementi ad esso connessi
  • Trattamenti principali inerenti a dipendenti e/o collaboratori
    • Trattamento finalizzato allo svolgimento di prove concorsuali/selezioni
    • Trattamento finalizzato alla gestione del rapporto di lavoro
    • Trattamento di dati personali ai fini di formazione e aggiornamento professionale
    • Trattamento di dati personali necessario alla gestione di progetti di ricerca
    • Trattamento di dati personali al fine di garantire il monitoraggio e la valutazione della ricerca
    • Trattamento di dati personali nell’ambito di attività di trasferimento tecnologico
    • Trattamento necessario per politiche Welfare e per la fruizione di agevolazioni
    • Trattamenti per la salute e la sicurezza delle persone nei luoghi di lavoro
    • Trattamento dei dati personali nell’ambito dell’erogazione del servizio di telefonia fissa e mobile
  • Trattamenti trasversali o connessi ad attività trasversali
    • Trattamento dei dati nell’ambito della gestione degli spazi
    • Trattamento dei dati personali per la gestione delle postazioni
    • Trattamento per attività di gestione degli organi e delle cariche istituzionali
    • Trattamento per la gestione degli infortuni
    • Trattamento in ambito bibliotecario
    • Trattamento di dati nell’ambito dei servizi di protocollo e conservazione documentale
    • Trattamento finalizzato all’acquisto di beni e servizi, stipula di contratti, recupero crediti, gestione del contenzioso
    • Trattamento di dati nell’ambito dei servizi di posta elettronica e strumenti di collaboration
    • Trattamento di dati personali nell’ambito dell’erogazione federata di servizi.

In aggiunta a quanto sopra indicato, nell’erogazione dei servizi offerti agli Utenti attraverso i sistemi informatici dell’Ateneo vengono raccolte e trattate informazioni personali non primarie, ovvero non strettamente connesse, ad esempio, ai trattamenti a supporto dei processi amministrativi dettagliate nelle apposite informative.

Le informazioni relative al trattamento dei dati sul Portale web di ateneo sono descritte nell'apposita informativa.

 

Diritti degl interessati

Il Regolamento riconosce numerosi diritti alla persona a cui si riferiscono i dati.

  1. Diritto di accesso ai dati personali.
  2. Diritto di rettifica.
  3. Nei casi previsti dalla legge, il diritto alla cancellazione dei dati (cd. diritto all’oblio).
  4. Nei casi previsti dalla legge, il diritto alla limitazione del trattamento dei dati.
  5. Nei casi previsti dalla legge, il diritto alla portabilità dei dati.
  6. Nei casi previsti dalla legge, il diritto di opporsi alle attività di trattamento.
  7. In caso di trattamento basato sul consenso, la possibilità di revocarlo in ogni tempo fermo restando la liceità del trattamento basato sul consenso successivamente revocato.

Per esercitare questi diritti, puoi fare richiesta usando i dati di contatto del titolare del trattamento e del responsabile per la protezione dei dati. In relazione ad un trattamento che non ritiene conforme alla normativa, puoi proporre reclamo alla competente autorità di controllo che, per l’Italia, è il Garante per la protezione dei dati personali. In alternativa puoi proporre reclamo presso l’Autorità Garante dello Stato UE in cui risiedi o abitualmente lavori oppure nel luogo ove si è verificata la presunta violazione.