Storia e mission
Immagine
ww_sqrt

Il Centro Ricerche in EPIdemiologia e MEDicina preventiva (EPIMED) è stato istituito il 22 Novembre 2010 e afferisce al Dipartimento di Medicina e Chirurgia. Il proponente e primo direttore del Centro è stato il professor Marco M Ferrario. L'attuale direttore del Centro è la professoressa Licia Iacoviello. Lo scopo primario del Centro è quello di promuovere la ricerca applicata in campo biomedico e lo sviluppo della metodologia epidemiologica e statistica applicata ai fenomeni biologici ed alle patologie di rilevante interesse sociale. I campi specifici di ricerca sono quelli sviluppati dal personale che vi aderisce. Per natura e vocazione si tratta di un centro inter-disciplinare, in grado di attivare collaborazioni scientifiche nazionali ed internazionali sulle tematiche caratterizzanti e sulle applicazioni della metodologia di ricerca e statistica in differenti contesti clinici e di sanità pubblica. 

Chi siamo

C'è tanto Centro EPIMED nell'edizione 2022 del World's Top 2% Scientist, la classifica mondiale degli scienziati con il livello più elevato di produttività stilata da Stanford! Il direttore Licia Iacoviello, il fondatore del centro Marco Ferrario, e Giovanni Veronesi, compaiono nel ristretto elenco degli scienziati più produttivi per il 2022. Congratulazioni! 

Link alla pagina Elsevier con tutte le classifiche annuali: dx.doi.org/10.17632/btchxktzyw

 

 

 

E' stato pubblicato il bando per un assegno postdoc in igiene e sanità pubblica sui determinanti del rischio di infezione da SARS-CoV-2 in una coorte di popolazione generale, responsabile scientifico professor Francesco Gianfagna [[email protected].]
Job description: assegno postdoc 
Link al bando: clicca QUI
Chiusura: 31 Gennaio 2024!

 

In primo piano

Immagine
Burnout_profiles
Un articolo al mese - Marzo 2024
Stress lavorativo pre-pandemico: un fattore determinante per lo sviluppo di burnout degli infermieri? La risposta nella nostra ricerca pubblicata sullo Scandinavian Journal of Work, Environment and Health.
Immagine
RespiraMI24
Il Centro EPIMED partecipa a RespiraMI 2024
Programma della giornata e nostre presentazioni:
La nostra ricerca
Immagine
Coorte rocav

Studio RoCAV – Risk Of Cardiovascular diseases and abdominal aortic Aneurism in Varese
Screening dell’aneurisma dell’aorta addominale in un campione di popolazione di uomini e donne residenti in Varese di età compresa tra 50 e 75 anni (n=3777). Visita basale: 2013-2016
Principali linee di ricerca:

Documenti: Data Quality Assessment spirometria - Data Quality Assessment questionario dieta – Protocollo 

Coorti di popolazione in Nord Italia [Cohorts Collaborative Study in Northern Italy (CCSNI)]
Studi di coorte MONICA-Brianza, PAMELA e SEMM, per un totale di 14000 individui in Regione Lombardia con valutazione di fattori di rischio al reclutamento e follow-up mediano di 15 anni per evento cardiovascolare e mortalità per causa.
Principali linee di ricerca: 

Immagine
Traffico e inquinamento

Inquinamento atmosferico e COVID-19
L’inquinamento atmosferico contribuisce alla diffusione del COVID-19? Il Centro EPIMED ha attivato due studi con Regione Lombardia e ARIANET che permetteranno di indagare questa relazione nel territorio di Varese
Risultati sulla città di Varese:

Immagine
risposta vaccino

Progetto "Burden of SARS-CoV-2 infection in populations with high or low risk of infection"
Progetto finanziato dalla Fondazione Veronesi in cui verrà valutato il livello anticorpale e l’impatto psico-sociale della pandemia sulla popolazione generale e sugli operatori sanitari di due Regioni a diversa diffusione del virus, ovvero la Regione Lombardia e la Regione Molise. Il progetto è terminato, ma le analisi dei dati sono in corso!
Risultati sugli operatori sanitari: 

Immagine
Progetto devo

Il Progetto DeVOS [Determinanti Violenze contro gli Operatori Sanitari]
Le violenze contro gli operatori sanitari sono un fenomeno preoccupante, e percepito in aumento. Tuttavia ci sono pochi dati solidi, rappresentativi dell'intera popolazione di operatori e in grado di caratterizzare i determinanti delle violenze per dare indicazioni in merito a strategie preventive. Per colmare questo gap, al centro EPIMED abbiamo coordinato lo studio DeVOS, realizzato insieme a ASST Sette Laghi, ASST Lariana e ATS Insubria, e finanziato da INAIL. Ecco qualche risultato!

Risultati:
- Underreporting, prevalenza e determinanti delle violenze contro gli operatori sanitari: articolo pubblicato sulla rivista JMIR Public Health and Surveillance. 
- Presentazione al congresso EPICOH 2023: qui il video

Rassegna stampa: 
- Il progetto DeVOS sul sito di INAIL

Immagine
ws

Valutazione Stress Lavoro-Correlato nei lavoratori del settore sanitario​
Per la valutazione dello stress lavoro-correlato, il Centro EPIMED ha messo ha punto un piano di lavoro multi-fattoriale che combina indicatori desunti da dati aziendali (turn-over, down-sizing, indicatori di assenteismo e di infortunio, straordinari, turnistica) a scale psicometriche da questionari individuali. 
Per saperne di più: metodo – sito per questionari  

Stress lavoro-correlato e rischio cardiovascolare
L’effetto dello stress lavoro-correlato sul sistema cardiovascolare è noto, ma i meccanismi di azione restano controversi. Utilizzando campioni di lavoratori, ci siamo occupati di alcuni di questi, quali: alterazioni dell’heart rate variability accumulo disproporzionale di allostatic load

Infortuni biologici 
Qual è il ruolo dei fattori organizzativi rispetto agli andamenti temporali degli infortuni biologici del personale sanitario? Un’analisi sui dati decennali di un’Azienda Ospedaliera di Varese prova ad indagarlo. Qui i risultati!  

Immagine
biostat

Big data, selection bias, observational studies, and p-value
Il vecchio paradigma dell’inferenza statistica basata sul p-value incontra alcune caratteristiche comuni ai più recenti studi osservazionali, quali ampia numerosità, bassa partecipazione ed elevato rischio di selection bias: come andrà a finire?
Prodotti della ricerca: leggi l'articolo

La nostra rete
Immagine
Rete di collaborazione

Consorzio MORGAM/BiomarCaRE 
Studio internazionale di più di 40 coorti di popolazione provenienti da più di 10 Paesi Europei, con dati armonizzati sui fattori di rischio cardiovascolari al basale e follow-up di eventi coronarici e cerebrovascolari

Principali linee di ricerca del Centro EPIMED all'interno del consorzio:

Contenuti video: 

Archivio

Sede, orari e contatti

Sede: Via Monte Generoso 71, 21100 Varese
Orari: Lun-Ven 9.00-18.00
Contatti: 
@: [email protected]
tel:  +39 0332 21 7222