Università degli studi dell'Insubria

Counselling psicologico

Finalità

Per realizzare un intervento efficace  in risposta ai bisogni della popolazione studentesca, è attivo un Servizio di Counselling Psicologico, che si prefigge i seguenti obiettivi:

  • offrire una relazione di aiuto professionale agli studenti che vivono difficoltà personali o relazionali tali da ostacolare il normale raggiungimento degli obiettivi accademici;
  • fornire ascolto e sostegno agli studenti con difficoltà nello studio o nelle relazioni interpersonali, al fine di migliorare la conoscenza di sé,  di potenziare le proprie capacità e di favorire l’adattamento all’ambiente universitario;
  • aiutare gli studenti in situazioni di crisi ad individuare l'origine del proprio disagio e a sviluppare strategie adattative per superare le difficoltà;
  • fornire appoggio e consulenza agli studenti che vivono situazioni di stress ed ansia;
  • supportare gli studenti che presentano problemi riferibili ad una scelta di studi non adeguata, focalizzando e chiarendo interessi e motivazioni personali, onde, eventualmente, ridefinire gli obiettivi ed elaborare decisioni alternative;
  • predisporre a posteriori, sulla base della valutazione sistematica delle esigenze evidenziate dal servizio, strumenti di orientamento per la prevenzione e la soluzione tempestiva delle situazioni di disagio più frequentemente correlate con l'inserimento nella realtà universitaria.
Chi lo fa

Il servizio è gestito dal Dipartimento di Medicina e Chirurgia.

La dott.ssa Eugenia Trotti, ricercatrice e professore aggregato di Psicologia Clinica presso la Scuola di Medicina, è la responsabile del servizio e si occupa degli aspetti tecnico-scientifici e organizzativi che regolano l’attività clinica e promozionale.

Lo sportello di ascolto è tenuto da un/una professionista consulente esterno/a, specialista in psicoterapia e counselling universitario.

A chi si rivolge

A tutti gli studenti universitari durante l’iter di studio e ai neolaureati che necessitano di un aiuto nella fase di transizione tra l’università e il mondo del lavoro.

Modalità di richiesta

Il servizio è organizzato per garantire il rispetto della privacy e la massima riservatezza.

Si riceve su appuntamento: chi fosse interessato ne deve presentare richiesta via e.mail all’indirizzo psicologia.clinica@uninsubria.it. Verrà contattato direttamente dal professionista che gestisce lo sportello di ascolto.

Costo del servizio

Il primo colloquio è gratuito: le spese sono sostenute totalmente dall’Ateneo.

Possono poi essere programmati ulteriori colloqui, in base alle necessità dell’utente, che prevedono un contributo di 15.00 Euro cadauno da parte dello studente.

Sede

I colloqui si tengono in uno studio appositamente dedicato, situato presso il Collegio Universitario Carlo Cattaneo di via Dunant n. 3 a Varese, e a Como presso il Chiostro di Sant’Abbondio.