Università degli studi dell'Insubria

Prova finale

La prova finale consiste in una presentazione di circa 15 minuti in seduta pubblica (a mezzo presentazione Power Point) di fronte ad apposita Commissione di Laurea, composta di norma da non meno di cinque membri e costituita in maggioranza da professori e ricercatori titolari di insegnamento del corso di laurea.
Eventuali componenti esterni (correlatori o tutori aziendali) possono essere invitati a partecipare alla seduta.
Il punteggio finale è espresso in cento decimi. Il punteggio di base di presentazione all'esame di Laurea è calcolato come media complessiva dei voti, pesata rispetto al numero di CFU, ovvero ogni voto contribuisce alla media in proporzione al numero di CFU cui dà luogo il relativo insegnamento. Gli insegnamenti per cui è previsto il solo risultato di “approvato” non contribuiscono alla media complessiva.
Per determinare il punteggio finale al punteggio di base viene sommata la valutazione degli elaborati finali decisa dalla commissione di Laurea (fino a 8 punti per la Tesi sperimentale, fino a 4 punti per tutti gli altri elaborati).
Per l'assegnazione della Lode Accademica è necessario che il punteggio di base non sia inferiore a 103/110. La proposta di Lode Accademica deve essere presentata, in forma scritta, dal Relatore al Presidente della Commissione di Laurea prima della seduta e deve essere approvata all'unanimità dalla Commissione stessa.
La proclamazione è effettuata dal Presidente della Commissione alla conclusione della sessione.

Per tutto quanto non dettagliato si rimanda al Regolamento per il conseguimento della laurea triennale in Ingegneria per la sicurezza del lavoro e dell'ambiente e alla pagina web dedicata sotto riportata.