Università degli studi dell'Insubria

Prova finale

La prova finale (5 CFU) consiste nella redazione, esposizione e discussione in seduta pubblica di un elaborato originale, finalizzato a dimostrare l'acquisizione di specifiche competenze scientifiche in ambito motorio e la capacità di elaborazione critica.
Per la redazione dell'elaborato lo studente avrà la supervisione di un docente del corso di studio.
L'esposizione prevede l'utilizzo di materiale informatico e la proiezione in pubblico dei dati e la loro discussione.
Nella prova finale il candidato dovrà mostrare una conoscenza approfondita e una piena maturità di giudizio nei settori che definiscono il percorso di studi scelto e sarà valutato da una commissione costituita da docenti del Corso di Studio sulla base della preparazione scientifica del candidato, delle sue capacità di approfondimento e di integrazione tra discipline diverse, del suo senso critico e delle sue abilità comunicative.
I punteggi sono definiti dalla Commissione e tengono conto della originalità della tesi, dell'esposizione del candidato, dell'efficacia della presentazione, della preparazione dimostrata dal candidato nel raggiungere gli obiettivi formativi attesi.
La media dei voti riportati dal candidato in un valore espresso in cento decimi viene sommata alla valutazione ottenuta dalla discussione della tesi.
Di norma la Commissione attribuisce al massimo 5 punti per tesi compilative e 10 punti per tesi sperimentali.
La lode è attribuita solo agli studenti che hanno raggiunto il valore di 110 centodecimi hanno riportato almeno due lodi nel corso di laurea.