Università degli studi dell'Insubria

ENGLISH FOR JOURNALISM

A.A. di erogazione 2016/2017

Laurea Magistrale in SCIENZE E TECNICHE DELLA COMUNICAZIONE (A.A. 2016/2017)
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
64
Dettaglio ore: 
Lezione (64 ore)

Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi
Il corso mira a sviluppare alcune strategie specifiche di: 1) scrittura accademica e giornalistica; 2) comprensione e produzione orale per la gestione di presentazioni orali e interviste giornalistiche.
A tale scopo ci si concentrerà sull’accrescimento di competenze ricettive (ascolto e lettura) e produttive (scrittura e parlato) in lingua inglese a livello accademico avanzato (B2+/C1 nel Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue – QCERL), attraverso la revisione delle caratteristiche grammaticali e sintattiche della lingua e l’esercizio su materiale orale e scritto autentico (articoli giornalistici, interviste, comunicati stampa, etc.).
In particolare, lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di analizzare e produrre un pezzo giornalistico scritto (news article), di ascoltare e comprendere una conferenza stampa/una relazione in lingua inglese e riuscire a condurre un’intervista giornalistica tramite role play.
Lo studente dovrà imparare a consultare materiale bibliografico, banche dati, dizionari di pronuncia, dizionari monolingui online e cartacei al fine di supportare/approfondire lo studio e sviluppare le competenze richieste.

Prerequisiti: 

Livello Intermediate (B1) del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) – Lingua inglese.

Contenuti e programma del corso
Il corso si sviluppa su due moduli:
A) Advanced Language Practice (20 ore). In questo modulo vengono sviluppate le competenze lessico-grammaticali a livello avanzato. Tutte le abilità di base della lingua (lettura, scrittura, parlato e comprensione) verranno pertanto esercitate sulla base dei seguenti contenuti:
- Tenses
- Modals and semi-modals
- Linking verbs, passive, questions
- Verb complementation: what follows verbs
- Reporting
- Nouns
- Articles, determiners and quantifiers
- Relative clauses and other types of clause
- Pronouns, substitution and leaving out of words
- Adjectives and adverbs
- Adverbial clauses and conjunctions
- Prepositions
- Organising information
B) The language of Journalism (44 ore). In questo modulo vengono sviluppate alcune abilità specialistiche produttive dell’inglese usato nel campo giornalistico, fra cui:
- analizzare articoli giornalistici e il discourse of journalism in generale
- scrivere notizie (news writing), relazioni (report writing) e sommari (summary writing);
- analizzare interviste virtuali e scrivere news per il web;
- espandere in paragrafi a partire da note/appunti (expanding);
- ascoltare e comprendere ciò che viene detto durante una conferenza stampa/intervista;
- prendere appunti (note taking) e formulare domande durante una conferenza/intervista;
- preparare e condurre un’intervista.

Tipologia delle attività didattiche
Le attività si svolgeranno mediante lezioni frontali, in cui la docente illustrerà i contenuti del corso chiedendo la partecipazione interattiva degli studenti mediante esercizi, ascolto di testi autentici in lingua, letture, e brevi simulazioni (mock test) in itinere con correzione guidata. Ogni settimana verrà assegnato un task (ad es. la preparazione di una parte di un articolo giornalistico) da inviare direttamente alla docente, che provvederà alla correzione singola. La pratica linguistica si svolgerà anche in laboratorio linguistico tramite software specifico di apprendimento linguistico.

Testi e materiale didattico
Testi obbligatori:
• Clark, C. 2007. Views in the news. A textbook. Milano: LED Edizioni Universitarie.
• Hashemi L., Thomas B., Matthews L. 2015. Grammar and Vocabulary for First and First for Schools Book with Answers and Audio, Cambridge: Cambridge University Press.
Un libro a scelta fra i seguenti:
• Reah, D. 2002. The Language of Newspapers. London: Routledge (Unit One, Unit Two, Unit Six).
• Sova D.B. 2002. How to write articles for newspapers and magazines, Thomson Peterson’s.
• Hennessy, B. 2009. Writing feature articles. Amsterdam: Focal.
• Conboy, M. 2010. The Language of Newspapers: Socio-Historical Perspectives. London: Continuum.
• Hicks, Wynford et al. 2008. Writing for Journalists. London and New York: Routledge, second edition.
• Williams, K. 2010. Read All About It! A History of the British Newspaper. London, N.Y.: Routledge.
Materiali aggiuntivi pubblicati sul sito (slide del corso, appunti vari etc.) saranno caricati sulla piattaforma online Moodle, pagina e-learning della docente (Lingua Inglese > Vicentini): http://elearning3.uninsubria.it/)
Dizionari cartacei
Un dizionario monolingue, ad es.:
• Collins COBUILD Advanced Learner's English Dictionary, Glasgow, Harper Collins, 2006.
• Longman Dictionary of Contemporary English + DVD, London, Longman-Pearson, 2009.
Dizionari online
• Oxford Advanced Learner’s Dictionary Online
http://www.oup.com/elt/catalogue/teachersites/oald7/lookup?cc=global
• Cambridge Dictionaries online
http://dictionary.cambridge.org/
N.B. I dizionari sono consigliati per il solo supporto allo studio, NON potranno essere utilizzati durante l’esame.

Modalità di verifica dell’apprendimento
L’apprendimento sarà verificato mediante una prova scritta e una orale che si svolgeranno nello stesso giorno. Occorre superare la prova scritta per accedere alla prova orale.
La prova scritta, della durata di 3 ore, include 3 esercizi:
1) 10 domande con risposte multiple su quanto appreso durante le lezioni (10 punti).
2) Analisi e identificazione della tipologia testuale di un pezzo giornalistico dato (5 punti).
3) Scrittura di un articolo di cronaca (news article) di 200/250 parole sulla base di informazioni date (15 punti).
Il test permetterà di totalizzare 30 punti. La sufficienza viene raggiunta con il punteggio di 18/30 e permetterà di accedere all’esame orale. Qualora il punteggio sia inferiore a 18/30, lo studente dovrà ripetere il test all’appello successivo.
L’esame orale consiste in una presentazione e analisi orale di un editoriale e di un articolo di cronaca a scelta dello studente e nella simulazione (role play) di un intervista giornalistica. Verranno inoltre poste domande sul libro scelto dallo studente (come indicato in bibliografia).
Verranno valutate: 1) la correttezza grammaticale e lessicale dell’esposizione (10 punti); 2) la correttezza delle analisi linguistico-comunicative svolte sui documenti selezionati (5 punti); la capacità di pianificare domande e di gestire lo scambio conversazionale durante l’intervista (10 punti); la capacità critica e di autonomia dello studente (5 punti).
L’esame orale permetterà di totalizzare 30 punti. La sufficienza viene raggiunta con il punteggio di 18/30. Qualora lo studente non raggiunga la sufficienza, dovrà ripetere l’esame all’appello orale successivo.
Una volta passata la prova orale, il voto in trentesimi che lo studente meriterà verrà sommato e farà media con il voto ottenuto nella prova scritta.

.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2012/2013

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE