Università degli studi dell'Insubria

STRATEGIA DELLA COMUNICAZIONE MULTIDISCIPLINARE

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento opzionale

Laurea triennale in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
 (A.A. 2016/2017)
Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI (SPS/08)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48
Dettaglio ore: 
Lezione (48 ore)

L'Insegnamento intende offrire un'analisi delle strategie comunicative dominanti nella società contemporanea, così da sviluppare negli studenti una capacità critica attraverso cui decodificare fenomeni politici, sociologici, etici o psicologici della società contemporanea e dei suoi linguaggi. Per raggiungere tali obiettivi sarà necessario uno sguardo trasversale e multidisciplinare che utilizzi gli strumenti della filosofia e della filosofia politica accanto alle strategie di comunicazione studiate dalla sociologia, dalla psicanalisi, dell'antropologia e di altre discipline umanistiche.
In particolare, il Corso si focalizzerà, di anno in anno, su un tema che si presti a un approccio multidisciplinare.

Non è previsto alcun prerequisito.

Il corso si articola secondo tre ambiti didattici e formativi:
1. Individuazione e definizione di un concetto di interesse multidisciplinare; analisi preliminare di tale concetto attraverso un approccio storico-filosofico.
2. Studio approfondito di tale concetto attraverso alcuni testi classici di riferimento inerenti a diverse discipline umanistiche.
3. Approfondimento degli aspetti comunicativi legati al concetto di riferimento, secondo un approccio multidisciplinare.

Lezioni frontali.
Le attività si svolgeranno mediante lezioni frontali, in cui il docente illustrerà i contenuti del corso chiedendo la partecipazione interattiva degli studenti mediante interventi, domande e riflessioni, in un serrato confronto dialettico tra professore e studente.

Esame orale.
L’apprendimento sarà verificato mediante una prova orale.
L’esame orale consiste in una presentazione degli argomenti trattati all’interno del corso e avrà
come scopo quello di accertare la preparazione del candidato sui testi in oggetto e la sua
capacità di darne un’interpretazione critica.
Verranno valutate:

1. la correttezza lessicale dell’esposizione (5 punti);
2. la correttezza delle analisi concettuali svolte sui testi (10 punti);
3. l’acquisizione di una metodologia efficace di apprendimento (5 punti);
4. la capacità critica e di autonomia dello studente (10 punti).

1. Erasmo Silvio Storace, I linguaggi politici della civiltà occidentale: retorica, democrazia e populismo, Jouvence Editore, Milano 2016.

2. Un testo a scelta tra:
- John Locke, Lettera sulla tolleranza (All'Illustrissimo Signor T.A.R.P.T.O.L.A scritta da P.A.P.O.I.L.A.), Laterza, Roma-Bari 2005 (o altre edizioni);
- Voltaire, Il trattato sulla tolleranza, Feltrinelli, Milano 2015 (o altre edizioni).

3. Un testo a scelta tra:
- AA. VV., Il potere sadico. Politica e nichilismo in D.A.F. de Sade, Meltemi, Milano 2017.
- Erasmo Silvio Storace, Dante filosofo, Dante politico. Percorsi sull'immaginario della Divina Commedia, Milano 2016;

4. In aggiunta solo per i non frequentanti:
- AA. VV., Città, utopia e mito. Studi di filosofia e teoria politica, Mimesis, Milano-Udine 2017.

N.b.: è richiesto che gli studenti abbiano con sé i testi in sede d'esame.

Orario di ricevimento:
Su appuntamento via email (erasmo.storace@uninsubria.it).

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE