Università degli studi dell'Insubria

ETICA DELLA COMUNICAZIONE

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento opzionale

Laurea triennale in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
 (A.A. 2016/2017)

Docenti

Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
FILOSOFIA MORALE (M-FIL/03)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48
Dettaglio ore: 
Lezione (48 ore)

Il corso si propone di sottolineare quanto importante sia stato, dall'Antichità ai giorni nostri, il confronto tra visioni etiche del mondo simili, diverse o persino antitetiche e la centralità, in tale dibattito, dell'aspetto comunicativo. Si cercherà poi di evidenziare come una particolare forma di comunicazione piuttosto che un'altra, influenzi le scelte della società a tutti i livelli, proponendo soluzioni non sempre legate a riscontri oggettivi. Obiettivo del corso è quello di fornire agli studenti gli strumenti per comprendere sia gli aspetti formali dei discorsi analizzati, sia di individuarne l'eventuale matrice etica o ideologica.

Nessun prerequisito

Il corso si dividerà in tre parti distinte, ciascuna presumibilmente di 16 ore ciascuna. Nella prima verranno analizzate due correnti filosofiche dell'età classica(Scetticismo e Cinismo) ed una religiosa ( il Manicheismo)e si illustrerà quali sono state le dinamiche con le quali tali dottrine si presentavano al mondo. Nella seconda si darà largo spazio ad alcuni testi letterari che hanno l'ambizione di proporre una particolare prospettiva interpretativa della realtà; anche in questo caso, il docente cercherà di focalizzare l'attenzione degli studenti sul ruolo decisivo della comunicazione. Nella terza, invece, l'analisi verterà sulla visione di alcuni filmati relativi a discorsi di uomini politici, del tutto diversi tra loro sia per forma sia per contenuti. Non verrà nemmeno trascurata la cinematografia tradizionale o le recite teatrali, nel momento in cui anch'esse propongono una chiara e definita visione del mondo, alternativa a molte altre.

Lezioni frontali, con l'ausilio di video.

Esame orale. Durante la prova, il candidato dovrà rispondere a quattro quesiti: i primi tre su ciascuna delle tre parti, il quarto,per proporre un personale collegamento tra le tre parti. Concorreranno all'attribuzione del voto, per il 60% l'esattezza e la qualità delle risposte, per il 30% la capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi, giudizi, per il 10% l'abilità dimostrata durante il colloquio.

Testi obbligatori:

Platone, Ippia Minore
L.Ceri, Etica della comunicazione

Due testi a scelta tra i seguenti:

V. Jankelevitch, La menzogna e il malinteso, Cortina
L. Lowenthal, I roghi dei libri, Il Nuovo Melangolo
G. Turnaturi, Tradimenti, Il Mulino
Z. Ciuffoletti, Retorica del complotto, Il Saggiatore

Il docente è disponibile ad incontrare gli studenti dopo ogni lezione, senza necessità di appuntamento. Mail: luca.daris@uninsubria.it

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE