Università degli studi dell'Insubria

CHIMICA E BIOCHIMICA

A.A. di erogazione 2016/2017

 (A.A. 2016/2017)

Docenti

L'insegnamento è condiviso, tecnicamente "mutuato" con altri corsi di laurea, consultare il dettaglio nella sezione Mutuazioni
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Base
Settore disciplinare: 
BIOCHIMICA (BIO/10)
Crediti: 
3
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (40 ore)

Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi
CHIMICA E BIOCHIMICA Docente Manuela Viola
L’obbiettivo formativo è di dare basi di conoscenza chimiche e biochimiche che sostengano il successivo apprendimento e approfondimento in altre aree.

BIOLOGIA E GENETICA Docente Dott. Roberto Valli
Obiettivo formativo: fornire le basi della conoscenza della biologia generale e della genetica medica, materie fondamentali allo studio di altre discipline.

Prerequisiti: 

Non sono previsti requisiti

Contenuti e programma del corso
CHIMICA E BIOCHIMICA Docente Dr Manuela Viola
Struttura dell'atomo, orbitali e configurazione elettronica; isotopi, legami chimici, teoria di Lewis; nomenclatura IUPAC e tradizionale; soluzioni: proprietà e concentrazioni; reazioni chimiche, cinetica , termodinamica; acidi e basi e soluzioni tampone; ibridizzazione del C, legami sigma e pigreco; isomeria e chiralità; gruppi funzionali; aa, proteine e lipidi semplici e complessi; zuccheri, semplici e complessi, basi azotate, ATP, NAD e FAD; emoglobina; enzimi e bioenergetica; ormoni: azione; metabolismo glucidico; Krebs e shunt dei pentosi; metabolismo acidi grassi; lipoproteine; metabolismo proteine e ciclo dell'urea; metabolismo dei nucleotidi e derivati degli aa; insulina e glucagone ciclo nutrizione/digiuno; metabolismi speciali del fegato e ROS

BIOLOGIA GENERALE E GENETICA MEDICA Docente Roberto Valli
Le molecole della vita. La cellula. Introduzione, differenze procarioti-eucarioti. La struttura della membrana. Il Citoscheletro. Il nucleo. Gli organelli cellulari. Mitosi e meiosi. Gametogenesi. Leggi di Mendel. Allelismo e teoria cromosomica dell’ereditarietà. Determinazione cromosomica del sesso. Gli esperimenti di Morgan. Teoria del Linkage completo e incompleto. DNA: struttura e duplicazione.
mRNA, tRNA, rRNA: struttura e trascrizione. Il meccanismo della traduzione. Struttura dei cromosomi, classificazione ed evoluzione. Mutazioni geniche e cromosomiche, significato biologico e associazione alle patologie umane. Studio dell’ereditarietà delle malattie nell’uomo: gli alberi genealogici nelle malattie autosomiche recessive, autosomiche dominanti e X-linked. Introduzione alle tecniche di citogenetica.

Tipologia delle attività didattiche
CHIMICA E BIOCHIMICA Docente Manuela Viola
L'attività didattica consiste di lezioni frontali e di una simulazione di esame.

BIOLOGIA GENERALE E GENETICA MEDICA Docente Roberto Valli
L'attività didattica consiste di lezioni frontali.

Modalità di verifica dell’apprendimento
Lo studente dovrà sostenere una prova scritta che consiste in 30 domande a risposta multipla (4 risposte di cui una sola giusta) riguardanti domande di chimica e biochimica e numero 15 domande a risposta multipla (5 risposte di cui una sola giusta) di biologia generale. Nel primo test ogni domanda vale 1 punto e nel secondo 2. I test sono da risolvere in 90 minuti.
I quesiti saranno inerenti al programma degli insegnamenti del C.I. per definire la conoscenza e capacità di comprensione (50%), la capacità di applicare conoscenza e comprensione (25%), le abilità comunicative (5%) e la capacità di apprendimento (20%) in relazione a chimica, biochimica e biologia.
Per superare la prova scritta lo studente deve ottenere un punteggio di almeno 17/30 in entrambi i test con cui accede alla prova orale che consiste prima nella ridiscussione degli errori fatti e poi in due domande su quesiti inerenti al programma degli insegnamenti del C.I. per definire la conoscenza e capacità di comprensione (25%), la capacità di applicare conoscenza e comprensione (25%), le abilità comunicative (25%) e la capacità di apprendimento (25%), in relazione: alle molecole chimiche, ai metabolismi delle cellule umane; alle interazioni tra i metabolismi nell’organismo umano; alle basi molecolari e formali dell’ereditarietà e alla genetica medica.
Il voto finale è unico per il C.I.

Testi e materiale didattico
Chimica per le scienze biomediche Sackheim G.I. Lehman D.D. Ed. EdiSes
Chimica e biochimica per le lauree triennali dell’area biomedica Samaja M. Paroni P. Ed. Piccin
Chimica, biochimica e biologia applicata
di M.Stefani, N.Taddei Zanichelli
Presentazione delle lezioni sulla piattaforma e-learning
Bonaldo, Duga, Pierantoni, Riva, Romanelli “Biologia e Genetica” EdiSES
SADAVA D. “Elementi di Biologia e Genetica” Zanichelli
Fornitura dei PDF delle lezioni ad ogni lezione