Università degli studi dell'Insubria

BIOLOGIA DELLO SVILUPPO

A.A. di erogazione 2017/2018
Insegnamento obbligatorio

Laurea triennale in SCIENZE BIOLOGICHE (A.A. 2015/2016)
Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
ZOOLOGIA (BIO/05)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48
Dettaglio ore: 
Lezione (48 ore)

L'insegnamento si prefigge di fornire conoscenze relative ai meccanismi cellulari e molecolari dello sviluppo di invertebrati e vertebrati. Verranno fornite una descrizione sulle diverse modalità di sviluppo embrionale e informazioni sui principali eventi di controllo genetico-molecolare operanti nello sviluppo. Verrà inoltre illustrato il significato dei cicli biologici e dei modelli animali sperimentali e saranno analizzate le relazioni fra sviluppo embrionale ed evoluzione.
L'analisi dapprima delle componenti cellulari, della matrice extracellulare, del differenziamento cellulare e successivamente dei processi di organizzazione strutturale del corpo animale, permetterà allo studente di strutturare abilità concettuali che gli consentiranno di ottenere una visione integrata del funzionamento cellulare a seconda del grado di differenziamento e di indagare autonomamente i processi mediante i quali i geni regolano le attività cellulari nel corso del differenziamento e dei processi di sviluppo.

Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di descrivere le modalità con cui si sviluppa un organismo, di interpretare i meccanismi cellulari, molecolari e genetici che portano allo sviluppo dei principali modelli animali, e di correlare il piano organizzativo delle principali strutture corporee ad aspetti adattativi ed evolutivi.

Prerequisiti: 

Sono richieste conoscenze di biologia molecolare, genetica, biologia cellulare ed animale.

- Introduzione al corso, l’approccio anatomico, le mappe presuntive dello sviluppo (2 h)
- Cicli vitali; organismi unicellulari ed evoluzione della sessualità; pluricellularità (Volvox carteri e Dictyostelium discoideum); modelli animali per la biologia dello sviluppo (2 h)
- Approccio sperimentale: le tre modalità di specificazione; i morfogeni; l’interazione cellula-cellula (4 h)
- Approccio genetico. Tecniche di analisi dell’espressione e della funzione di geni target (2 h)
- L’espressione differenziale dei geni (2 h)
- Adesione cellulare, comunicazione cellula-cellula (interazioni paracrine e iuxtacrine) (2 h)
- Il processo di fecondazione (2 h)
- Primi stadi di sviluppo di invertebrati: echinodermi, molluschi, tunicati, nematodi (4 h)
- Stadi di sviluppo precoce e determinazione degli assi in Drosophila melanogaster (2 h)
- Stadi di sviluppo precoce e determinazione degli assi negli anfibi (2 h)
- Stadi di sviluppo precoce e determinazione degli assi in pesci, uccelli e mammiferi (4 h)
- Destino dell’ectoderma: neurogenesi e sistema nervoso, formazione dell’occhio, epidermide (2 h)
- Cellule della cresta neurale (2 h)
- Mesoderma intermedio, parassiale (miogenesi ed osteogenesi) e laterale (formazione del sistema circolatorio) (4 h)
- Sviluppo dell’arto nei tetrapodi (2 h)
- La metamorfosi in anfibi e insetti. Il caso dell’intestino larvale dei Lepidotteri (2 h)
- I fenomeni di rigenerazione: inquadramento storico, morfallassi ed epimorfosi, rigenerazione dell'arto dei tetrapodi, rigenerazione di Hydra (2 h)
- Evo-Devo: inquadramento storico, principi ed esempi (4 h)
- Linea germinale (2 h)

Il corso prevede lezioni frontali. Nelle ore di lezione il trattamento degli argomenti è svolto con l’ausilio di presentazioni proiettate in aula.

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L'esame consiste in un colloquio orale e l'esito dell'esame sarà in trentesimi. Verrà valutata l'acquisizione da parte dello studente di conoscenze relative ai processi di sviluppo di invertebrati e vertebrati. Nella valutazione si terrà conto della capacità di apprendimento, di consultazione ed elaborazione del materiale bibliografico fornito, e della capacità di discutere e commentare in modo critico le conoscenze acquisite.

- Gilbert S.F. – Biologia dello sviluppo - Zanichelli

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: BIOLOGIA CELLULARE E DEGLI ORGANISMI

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 3
Curriculum: BIOLOGIA CELLULARE E DEGLI ORGANISMI

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 3
Curriculum: BIOLOGIA CELLULARE E DEGLI ORGANISMI