Università degli studi dell'Insubria

CHIMICA ANALITICA DI PROCESSO E AUTOMAZIONE

A.A. di erogazione 2016/2017

Laurea Magistrale in CHIMICA
 (A.A. 2015/2016)
L'insegnamento è composto da diversi moduli, consultare il dettaglio nella sezione Moduli.
Anno di corso: 
2
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
64

Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi
Il corso si indirizzerà a introdurre gli studenti all'automazione in Chimica Analitica ed alla chimica analitica di processo, suddividendosi in due moduli sequenziali, il primo dedicato alle basi di elettronica e allo sviluppo e comprensione dei metodi di automazione dell'analisi chimica, ed il secondo indirizzato ai processi chimici ed alle metodologie di controllo ed ottimizzazione.

Prerequisiti: 

Non sono richiesti prerequisiti

Contenuti e programma del corso
Elettronica di base e Automazione in Chimica Analitica (32 ore)
- elettronica di base per chimici (componenti elettronici, basi di elettronica analogica, conversione analogico-digitale e digitale-analogica
- perchè l'automazione in Chimica Analitica e strategie strumentali
- sensori fisici e chimici per il controllo industriale di processo (movimento, temperatura, pressione, elettrochimici, spettrometrici)
- robotica in chimica analitica
Chimica Analitica di processo (32 ore)
- Introduzione al controllo di processo industriale - feedback e feedforward, algoritmi PID.
- applicazioni pratiche del controllo di processo
- la chimica analitica di processo - che cos'è e a cosa serve.
- esempli di processi chimici di base

Il corso si svolgerà sia da un punto di vista teorico con lezioni frontali in aula,che con esempi reali discussi anche con esperti nel settore.

Testi e materiale didattico
- Dispense fornite dal docente sia per le lezioni frontali che per le esercitazioni
- Consultazione di siti web sull'analitica di processo
- Utilizzo di testi di riferimento sull'elettronica di base, la chimica analitica di processo e l'automazione, forniti dal docente a lezione o disponibili in biblioteca.

Modalità di verifica dell’apprendimento
Durante il corso vi sarà un continuo interscambio tra docente e studenti, in maniera da avere una continua percezione dello stato di apprendimento e di raggiungimento degli obbiettivi didattici.
Al termine dei ciascuno dei due moduli, lo studente dovrà preparare e consegnare un progetto su un argomento correlato al corso.
L'esame sarà orale, e consisterà nella presentazione e discussione dei progetti presentati. Al termine dell'esame, il voto sarà in trentesimi, e consisterà nella valutazione nella qualità di ciascun progetto, nell'abilità di presentazione e nella capacità di discuterne gli aspetti teorici e pratici e di rispondere alle domande.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE