Università degli studi dell'Insubria

CHIMICA INORGANICA

A.A. di erogazione 2016/2017

Laurea triennale in CHIMICA E CHIMICA INDUSTRIALE
 (A.A. 2015/2016)

Docenti

Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
CHIMICA GENERALE E INORGANICA (CHIM/03)
Crediti: 
9
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
80
Dettaglio ore: 
Lezione (56 ore), Esercitazione (24 ore)

Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi

L'obiettivo del corso e' quello di approfondire alcune nozioni acquisite nel corso di Chimica Generale e di fornire allo studente le conoscenze dei principi fisici e dei concetti fondamentali della chimica dei metalli di transizione con particolare attenzione alla natura del legame chimico e alle proprietà elettroniche e steriche dei composti di coordinazione. Avvalendosi delle attività di laboratorio lo studente acquisirà inoltre conoscenza pratica sulla reattività e su alcune proprietà spettroscopiche (IR e UV-Vis) di tali specie.

Prerequisiti: 

Le conoscenze acquisite nei corsi di Chimica Generale (moduli A/B) e Chimica Fisica (moduli A/B) sono essenziali al fine di seguire in modo proficuo il presente insegnamento. Al fine di sostenere l’esame di Chimica Inorganica occorre aver sostenuto e superato l’esame di Chimica Generale.

Contenuti e programma del corso

Parte I:
Modelli di struttura del nucleo atomico. Stabilità dei nuclei e modi di decadimento radioattivo. Le famiglie radioattive. Origine degli elementi: reazioni di nucleo-sintesi.
Parte II:
Simmetria e struttura molecolare. Orbitali molecolari di semplici molecole poliatomiche: il metodo SALC-AO
Diagrammi di Walsh.
Parte III:
Metalli di transizione del blocco d. Stati si ossidazione. Diagrammi di Latimer e Frost. Diagrammi di Pourbaix e Ellingham.
Composti di coordinazione:Tipologie di leganti. Struttura, simmetria e stabilità dei composti di coordinazione. Teoria Hard/Soft di Pearson. Interazione metallo-legante: teoria del campo cristallino. Scissione degli orbitali d in un campo ottaedrico e tetraedrico. Scissione in altre geometrie. Serie spettrochimica. Effetto Jahn-Teller. Teoria dell’orbitale molecolare: Ligand Group Orbitals. Interazione sigma e pi-greco. Retrodonazione. Conteggio elettronico. La regola dei 18 e. Composti carbonilici e fosfinici. Reazioni di sostituzione di leganti in complessi ottaedrici e planari quadrati.

Le esercitazioni di laboratorio prevedono applicazioni sperimentali di argomenti visti a lezione.

Tipologia delle attività didattiche
Lezioni frontali con supporto di proiezioni Power Point ed esercitazioni pratiche di laboratorio.

Testi e materiale didattico

Testi di consultazione consigliati:

1) P. Atkins, T. Overton, J. Rourke, M. Weller, F. Armstrong, Chimica Inorganica, Zanichelli
2) D.F.Shriver, P.W.Atkins, Inorganic Chemistry, Oxford University Press

Le slides presentate in aula saranno a disposizione dello studente sulla piattaforma e-learning di ateneo nei giorni precedenti lo svolgimento della lezione

Modalità di verifica dell’apprendimento

Prova scritta in itinere sulla Parte II del corso. Prova orale conclusiva anche su argomenti trattati nelle esercitazioni di laboratorio (che prevedono la stesura di una relazione da consegnare qualche giorno prima dello svolgimento della prova orale).

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE