Università degli studi dell'Insubria

SISTEMI INFORMATIVI

A.A. di erogazione 2016/2017

Laurea triennale in INFORMATICA
 (A.A. 2015/2016)
L'insegnamento è condiviso, tecnicamente "mutuato" con altri corsi di laurea, consultare il dettaglio nella sezione Mutuazioni
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
INFORMATICA (INF/01)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48
Dettaglio ore: 
Lezione (48 ore)

Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi
Il corso è indirizzato allo studio dei sistemi informativi delle organizzazioni e, più in generale, all’uso delle ICT da parte delle organizzazioni come elemento in grado di favorire l’innovazione e aumentare la competitività. L’obiettivo del coso è quello di fornire agli studenti strumenti che permettano di valutare, sia da un punto di vista teorico che dal punto di vista delle pratiche manageriali, le strategie più adeguate per la progettazione, l’implementazione e la gestione manageriale del sistema informativo di una organizzazione, nonché l’impatto che differenti soluzioni ICT possono determinare sui sistemi organizzativi.
I risultati di apprendimento attesi riguardano:
Conoscenza e capacità di comprensione
Conoscenza dei principali modelli organizzativi.
Conoscenza del ruolo dei sistemi informativi a supporto dell’attività delle organizzazioni.
Conoscenza della tipologia e classificazione dei sistemi informativi.
Conoscenza delle architetture dei sistemi informativi aziendali.
Conoscenza dei costi per la realizzazione e la gestione dei sistemi informativi.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di descrivere e rappresentare le componenti della struttura di un’organizzazione.
Capacità di individuare quali sono i modelli organizzativi più adeguati in specifici contesti di attività delle organizzazioni.
Capacità di progettare e gestire percorsi di innovazione nelle organizzazioni attraverso l’uso delle ICT.
Capacità di individuare gli strumenti tecnologici più adeguati per supportare l’attività di una organizzazione.
Capacità di valutare l’impatto organizzativo determinato dall’adozione di particolari tecnologie informatiche.
Autonomia di giudizio
Capacità di valutare e comparare autonomamente soluzioni alternative per problemi complessi, come quelli relativi alla gestione degli asset informativi di una organizzazione e alla definizione delle sue strategie di innovazione.
Abilità comunicative
Capacità di comunicare efficacemente in forma scritta e/o orale e, in particolare, capacità di esporre adeguatamente alla committenza soluzioni progettuali ICT.
Capacità di apprendere
Capacità di catalogare, schematizzare e rielaborare le nozioni acquisite.

Prerequisiti: 

È opportuno che gli studenti che frequentano questo corso abbiano già frequentato il corso di Basi di Dati.

Contenuti e programma del corso
Gli argomenti che verranno affrontati nel corso riguardano:
- Le organizzazioni e l’interazione con l’ambiente
- L’approccio decisionale, l’approccio transazionale e il mercato come modello di governance
- Il problema del coordinamento
- I processi organizzativi
- Tipologie di sistemi informativi
- Le ICT per il miglioramento delle performance organizzative
- Il paradosso della produttività delle ICT

Tipologia delle attività didattiche
Lezioni frontali.

Testi e materiale didattico
Lucidi delle lezioni (disponibili sulla piattaforma di e-learning di Ateneo)
Testi di riferimento:
De Marco, I Sistemi Informativi aziendali, Franco Angeli, 2000
Un libro a scelta tra:
Bracchi, Francalanci, Motta, Sistemi Informativi e aziende in rete, McGraw-Hill, 2001
Laudon, Laudon, Morabito, Pennarola, Management dei sistemi informativi, Parsons Paravia Bruno Mondadori, 2010.
Eventuali articoli di approfondimento pubblicati sulla piattaforma di e-learning di Ateneo

Modalità di verifica dell’apprendimento
Per gli studenti che frequentano le lezioni è prevista (come opzione aggiuntiva) una prova scritta finale. La prova conterrà 5 domande volte ad accertare la conoscenza degli argomenti trattati durante le lezioni. Per gli studenti non frequentanti è prevista una prova orale volta ad accertare la conoscenza degli argomenti trattati durante le lezioni e la capacità di operare gli opportuni collegamenti tra gli argomenti trattati.
Il voto finale terrà conto dell’esattezza e della qualità delle risposte (70%), nonché dell’abilità comunicativa mostrata durante il colloquio (10%) e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi (20%).

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE