Università degli studi dell'Insubria

MEDICINA LEGALE

A.A. di erogazione 2019/2020

Laurea Magistrale Ciclo Unico 5 anni in GIURISPRUDENZA
 (A.A. 2015/2016)
L'insegnamento è condiviso, tecnicamente "mutuato" con altri corsi di laurea, consultare il dettaglio nella sezione Mutuazioni
Anno di corso: 
5
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
MEDICINA LEGALE (MED/43)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
35
Dettaglio ore: 
Lezione (35 ore)

Lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito conoscenza dei risvolti giuridici delle attività assistenziali, nonché dell’ausilio che il sanitario può fornire all’amministrazione della giustizia attraverso consulenze e perizie. Egli dovrà quindi conoscere i presupposti normativi delle professioni sanitarie, i reati che obbligano il medico a presentare referto/denuncia di reato all’autorità giudiziaria, le principali leggi riguardanti ambito sanitario e previdenziale, oltre la terminologia e il ragionamento medico legale.

non sono previsti prerequisiti

le professioni sanitarie (requisiti, controllo e inquadramento giuridico) – legge 833/78 – TSV (consenso informato, stato di necessità, cenni su leggi in deroga all’art. 5 c.c.)/TSO (coattivi e non coattivi) – Segreto professionale – cartella clinica – certificazioni – referto/denuncia di reato (i delitti procedibili d’ufficio di interesse sanitario, legge 66/96, maltrattamenti) – Tutela materno-infantile (legge 194/78, Legge 40/04, tutela lavoratrici madri) – legge 104/92, invalidità civile – Previdenza sociale (INPS-INAIL)– cenni di tanatologia, traumatologia, asfissiologia, sopralluogo giudiziario, identificazione personale – imputabilità (fattori incidenti sull’imputabilità – perizia – pericolosità sociale) – capacità di agire (interdizione, inabilitazione, amministrazione di sostegno – CTU) – responsabilità professionale - danno alla persona – causalità in medicina legale – tossicodipendenze – mobbing

gli obiettivi formativi del corso verranno raggiunti attraverso lezioni frontali per un totale di 35 ore in cui saranno trattati sia gli argomenti del programma sia eventuali esempi pratici.

La verifica avviene mediante prova orale basata su domande relative alle parti del programma, il voto finale è espresso in trentesimi e tiene conto dell’esattezza e qualità delle risposte (70%) e della padronanza nell’utilizzo della terminologia e del ragionamento medico-legale (30%)

J. M. BIRKHOFF, Nozioni di medicina legale. Uno strumento per le professioni medico-sanitarie e giuridiche, Franco Angeli, Milano, 2011

Si riceve per appuntamento richiesto via e- mail: jutta.birkhoff@uninsubria.it

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 4
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 5
Curriculum: PERCORSO COMUNE