Università degli studi dell'Insubria

INGLESE GIURIDICO

A.A. di erogazione 2016/2017

Laurea Magistrale Ciclo Unico 5 anni in GIURISPRUDENZA
 (A.A. 2015/2016)

Docenti

GRASSO ARIANNA
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Lingua/Prova Finale
Sede: 
Como - Università degli Studi dell'Insubria
Settore disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
Crediti: 
4
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
35
Dettaglio ore: 
Lezione (35 ore)

La realtà scientifico/operativa di tutti gli aspetti dell’attività giuridica richiede sempre più spesso la padronanza della lingua inglese come necessario strumento di relazione accademico/professionale e al fine di comprendere al meglio le caratteristiche degli istituti giuridici di origine anglosassone, le relative tendenze della prassi giurisprudenziale e operativa, nonché gli orientamenti dottrinali espressi da alcuni tra i più eminenti studiosi.

Già durante gli studi universitari, pertanto, la conoscenza della lingua inglese è uno strumento fondamentale per ciascuno studente al fine di completare la propria preparazione in merito ai vari istituti giuridici affrontati.

Durante il corso saranno trattati i principali aspetti lessicali, morfo-sintattici e stilistici dell’inglese giuridico. Saranno oggetto di trattazione approfondita le caratteristiche del plain English in opposizione al dominante legalese, il lessico fondamentale dell’inglese legale e le nozioni di redazione della corrispondenza legale.

Alla fine del corso gli studenti avranno acquisito un livello di conoscenza dell’inglese generale pari o superiore al livello B1 del Common European Framework of Reference for Languages. Per quanto attiene alle conoscenze specifiche della lingua inglese giuridica, gli studenti dovranno dimostrare di aver acquisito il fondamentale lessico giuridico (verbs + prepositions, phrasal verbs, principali sostantivi e false friends), nonché di aver appreso la distinzione tra le caratteristiche del legalese e del moderno stile di redazione in Plain English. Saranno altresì oggetto di verifica le capacità di redazione di corrispondenza legale, in particolare di messaggi di posta elettronica.

Costituisce prerequisito ideale la conoscenza dell’inglese generale pari o superiore al livello B1 del Common European Framework of Reference for Languages. All’inizio del corso, la docente fornirà ai corsisti gli strumenti per verificare autonomamente tale livello di partenza, che sarà inoltre potenziato durante le prime lezioni del corso.

Il corso ha per oggetto una parte preliminare propedeutica di ripasso del General English finalizzata all’acquisizione, da parte degli studenti, di un livello di conoscenza pari o superiore al B1 del Common European Framework of Reference for Languages. Queste prime lezioni saranno dedicate al ripasso delle fondamentali regole grammaticali mediante l’analisi degli errori comunemente commessi dagli studenti italiani a causa delle interferenze della propria lingua madre.

Le lezioni saranno in seguito incentrate sullo studio del fondamentale lessico giuridico inglese (verbs + prepositions, phrasal verbs, principali sostantivi e false friends) mediante numerosi esempi pratici ed esercitazioni.

La terza parte del corso prevede l’analisi delle distinzioni tra le caratteristiche del tradizionale stile legalese e quelle del moderno stile redazionale in Plain English.

Il corso si concluderà con l’illustrazione dei principi di redazione della corrispondenza legale in lingua inglese, la cui acquisizione sarà garantita dai numerosi esempi pratici forniti dalla docente e dalle esercitazioni in aula.

L’ultima mezz’ora di ciascuna lezione sarà dedicata alla visione di video in lingua originale ambientati in tribunale o comunque contenenti dialoghi il cui lessico giuridico costituirà oggetto di studio finalizzato al superamento del test finale.

Il corso di svolge nel secondo semestre e prevede 35 ore di lezioni complessive, durante le quali la trattazione delle parti teoriche in lingua inglese si alternerà alle numerose esercitazioni pratiche finalizzate all’apprendimento delle stesse.

L’esame è scritto e prevede la redazione di una email a partire da una traccia suggerita dalla docente e due o tre esercizi di tipo matching o gap-filling o di traduzione di parole o brevi frasi dal legalese al plain English.

Durante l’esame, della durata di 60 minuti, è ammesso l’uso del dizionario monolingue o bilingue durante la composizione dell’email.

G. Di Renzo Villata (a cura di), con la collaborazione di R. Buzzi, G. Cadel, A. Grasso, Legal English, Padova, Cedam, edizione 2011 aggiornata e rivista, limitatamente alle unità 1, 2 e 4.

Dizionari consigliati

S. De Palma (a cura di), con la collaborazione di A. Grasso e J. Schorah, Dizionario di Inglese Giuridico, Filodiritto Editore, Bologna, maggio 2012.

F. Picchi, Nuovo Picchi Grande Dizionario Ing-it, it-ing, Hoepli, 2007.

Testi per studenti non frequentanti

G. Di Renzo Villata (a cura di), con la collaborazione di R. Buzzi, G. Cadel, A. Grasso, Legal English, Padova, Cedam, edizione 2011 aggiornata e rivista, limitatamente alle unità 1, 2, 3 e 4.

Dizionari consigliati

S. De Palma (a cura di), con la collaborazione di A. Grasso e J. Schorah, Dizionario di Inglese Giuridico, Filodiritto Editore, Bologna, maggio 2012.

F. Picchi, Nuovo Picchi Grande Dizionario Ing-it, it-ing, Hoepli, 2007.

Orario di ricevimento

La docente riceve gli studenti all’inizio o alla fine delle lezioni previo appuntamento all’indirizzo mail

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE