Università degli studi dell'Insubria

TEORIE E TECNICHE DELLA COMUNICAZIONE DI MASSA

A.A. di erogazione 2015/2016

Laurea triennale in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
 (A.A. 2014/2015)
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE (L-ART/06)
Crediti: 
9
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
112
Dettaglio ore: 
Lezione (72 ore), Esercitazione (40 ore)

Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi

L’obiettivo principale dell’insegnamento è di fornire conoscenza e capacità analitico/interpretativa dell'ecosistema mediale contemporaneo, con particolare attenzione per le grandi narrazioni sociali (fiction, social network storytelling).
Il corso prevede due aree di approfondimento:
• esposizione e trattazione degli strumenti di analisi e di interpretazione delle strutture testuale e dei prodotti appartenenti all’industria culturale e ai mezzi di comunicazione di massa
• analisi specifica di singoli testi appartenenti a diversi media (fiction seriale, format televisivi e crossmediali, testo pubblicitario e testi brevi: videoclip, web series, digital advertising)
• Dal punto di vista metodologico si farà riferimento alle più recenti evoluzioni della socio-semiotica e agli strumenti essenziali del marketing dell’audiovisivo.

Tra i risultati di apprendimento attesi si segnalano:
• capacità di collocamento del testo mediale all’interno del sistema socio-culturale e di valutazione del suo potenziale indiziario
• capacità di analisi linguistica, narratologica ed enunciazionale del testo
• capacità di inserimento del testo mediale all’interno di una prospettiva di marketing strategico

Modalità di verifica dell’apprendimento

STUDENTI FREQUENTANTI
• prova scritta di analisi del testo audiovisivo con domande aperte sulle competenze acquisite a partire dai testi in bibliografia
• tesina di approfondimento (5-10 cartelle da 2000 battute) riguardante uno dei filoni presentati dal docente (da consegnare 1 settimana prima della data d’appello): lo svolgimento della tesina presuppone l’utilizzo delle categorie teoriche comprese all’interno dei testi in bibliografia (ulteriori testi di approfondimento per la tesina saranno forniti dal docente)
• La valutazione dell’esame verrà formulata in trentesimi.
Ciascuna delle due prove riceverà una singola valutazione, la cui media comporrà il voto finale.
Per la prima prova (della durata di 1 ora, senza l’ausilio di libri o appunti), verrà valutata:
o la capacità di applicare le competenze di analisi acquisite nel corso dell’anno
o la capacità di declinare il modello illustrato a lezione su un testo inedito
o la capacità di utilizzo critico delle categorie interpretative contenute nei testi in bibliografia
o Per la tesina di approfondimento verrà valutata la capacità di utilizzo critico delle categorie interpretative contenute nei testi in bibliografia.

STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prova scritta (della durata di 1 ora, senza l’ausilio di libri o appunti), a domande aperte sui testi presenti in bibliografia; si valuterà la conoscenza dell’argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica.

• analisi testuali delle forme di comunicazione di massa: livello sintattico, semantico e pragmatico del testo
• tag analysis e costruzione di immaginari ed enciclopedie di significato
• analisi delle pratiche di discorsivizzazione sociale e di storytelling dei mezzi di comunicazione di massa
• indiziarietà sociale del testo

STUDENTI FREQUENTANTI
• H. Jenkins, Cultura convergente, Apogeo, Milano 2007
• A. Fiacco, Fare televisione. I format, Laterza, bari 2013
• F. Rose, Immersi nelle storie, Codice, Milano 2013
• gli appunti delle lezioni fanno parte integrante del materiale d’esame
• si presuppone una conoscenza di massima dei link e materiali forniti sulla pagina personale del docente
STUDENTI NON FREQUENTANTI
• H. Jenkins, Cultura convergente, Apogeo, Milano 2007
• F. Casetti, F. Di Chio, Analisi della televisione, Bompiani, Milano 1998
• A. Fiacco, Fare televisione. I format, Laterza, bari 2013
• un testo a scelta tra quelli presentati come facoltativi dal docente sulla pagina personale

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE