Università degli studi dell'Insubria

CHIMICA AMBIENTALE E ANALITICA APPLICATA

A.A. di erogazione 2015/2016

 (A.A. 2014/2015)
L'insegnamento è composto da diversi moduli, consultare il dettaglio nella sezione Moduli.
Anno di corso: 
2
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
12
Ore di attivita' frontale: 
96

OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO E RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Lo studente, al termine del corso , dovrà dimostrare di aver acquisito:
- competenze teorico-pratiche relative ai principi di funzionamento delle differenti strumentazioni chimiche e chimico-fisiche per la moderna analisi ambientale e ai metodi statistici di analisi del dato.
- competenze applicative relative ai metodi di analisi chimica, la loro scelta e la loro applicazione all'analisi di campioni solidi (minerali, rocce suoli, alimenti) e liquidi (acque, ecc.)
- consapevole autonomia di giudizio relativo alla valutazione statistica del dato analitico ambientale, con particolare riferimento al suo utilizzo in contesti multidisciplinari, quali l'analisi eco/tossicologica e mineralogica.

MODALITÀ DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO
L'esame consisterà in una prova orale, in cui si verificherà non solo la capacità di apprendimento delle nozioni insegnate a lezione, ma anche la capacità di giudizio, di interpretazione e di comunicazione degli argomenti impartiti nel corso. La valutazione della prova orale è data in trentesimi.

E’ richiesta la conoscenza delle basi di Chimica Generale e Inorganica e di Chimica Organica.

Partendo dalle basi acquisite con l’insegnamento di Chimica Analitica nel 1° anno do corso, verrà ampliato e completato il panorama dei moderni metodi strumentali per l’analisi ambientale. Si darà particolare importanza ai metodi in-situ ed agli aspetti applicativi in ambiente.
Parte introduttiva : La calibrazione degli strumenti: metodi di regressione lineare e non lineare. Statistica relativa alle curve di calibrazione: prestazioni strumentali dedotte dalle curve di calibrazione. (6h)
Campionamento e attacco chimico : Metodi di campionamento, stabilizzazione e pretrattamento del campione. Tecniche di attacco chimco, scelta dell'acido e delle condizioni. Utiliizo di fondenti. Sistemi automatici per l'attacco chimico sotto pressione. (6h)
Analisi di elementare e di speciazione : analisi per combustione, differenza tra metodi di analisi totale e analisi delle singole specie chimiche. (6h)
Tecniche elettrochimiche: amperometria,metodi voltammetrici e di stripping, per adsorbimento, catalitico e potenziometrico (2h)
Spettroscopia: Spettroscopia UV-vis, colorimetria; spettroscopia FTIR (e sue varianti),NDIR,DOAS; spettroscopia di assorbimento ed emissione atomica. (8h)
Spettrometria di massa (QMS, HRMS, TOF)- cenni ai metodi di introduzione e ionizzazioen del campione. Analisi isotopica. Metodi di datazone del campione (14C, 210Pb,K/Ar, U/Th ecc.) (8h)
Tecniche cromatografiche : in fase gas (GC) e in fase liquida( LC in colonna, HPLC); Tecniche strumentali ifenate (8h)
Applicazioni ambientali - analisi di composti organici in fase gas e persistenti; analisi di metalli, analisi di alimenti. (4 h)

TESTI E MATERIALE DIDATTICO
- W.Fifield and P.J.Haines, Environmental Analytical Chemistry, Blackie Academic and Professional
- appunti, fotocopie e dispense fornite a lezione dal docente

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE