Università degli studi dell'Insubria

VALUTAZIONI D'AZIENDA NELLA PRATICA PROFESSIONALE

A.A. di erogazione 2014/2015

 (A.A. 2014/2015)

Docenti

PELLATI GIORGIO
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Crediti: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
20
Dettaglio ore: 
Lezione (20 ore)

L’obiettivo del corso consiste nell’acquisizione di conoscenze specialistiche sugli aspetti pratici valutativi nell’ambito delle operazioni di gestione straordinaria. Allo scopo si rende necessario approfondire la conoscenza del quadro operativo dei processi di valutazione delle imprese, il tutto con lo studio e l’analisi di casi concreti.
In effetti, il conoscere i diversi modelli teorici di valutazione d’azienda codificati dalla dottrina economico-aziendale non è sufficiente al fine di approcciare e redigere una valutazione d’azienda, questo in quanto ogni azienda è un "unico", per cui, nella pratica, ci si trova a valutare ogni volta un oggetto diverso con peculiarità e problematiche valutative specifiche.
Pertanto, il professionista incaricato oltre a dover risolvere e decidere quale sia il metodo più coerente con le caratteristiche dell'azienda, si trova a dover affrontare le diverse problematiche operative e scegliere i parametri maggiormente attinenti alla realtà oggetto di valutazione

Si consiglia la frequenza dell’insegnamento di “Operazioni Straordinarie”

Il bagaglio culturale del valutatore integrato dalla capacità sviluppata nell’affrontare e offrire soluzioni concrete ma coerenti con il quadro teorico di riferimento, costituisce quel complesso di conoscenze e competenze che necessariamente deve essere utilizzato per addivenire all’espressione del “capitale economico di impresa”.
L’analisi del processo valutativo implica, da un lato la definizione e la selezione di modelli teorici generali, dall’altro la loro applicazione al caso specifico. In questa fase è possibile riconoscere una serie di problematiche puntuali che si presentano con una certa qual ricorrenza e che, pertanto, diventano meritevoli di essere presentate e trattate con un sufficiente grado di generalizzazione.
Questo è lo spirito in base al quale è stato predisposto questo corso.
I principali metodi di valutazione codificati dalla dottrina economico-aziendale e utilizzati in ambito professionale sono approfonditi in relazione ai vari scenari valutativi, analizzandone le impostazioni operative. Vengono affrontati i diversi problemi applicativi concreti dei principali modelli di valutazione. Sono rappresentati numerosi casi di valutazione di aziende, partecipazioni e intangibile asset concretamente svolti in ambito professionale. Pertanto, le specificità concernenti le differenti metodologie sono affrontate sul piano pratico, e inquadrate nell’ambito di uno specifico caso di valutazione di azienda, proponendone la soluzione concreta anche con l’intervento di testimonianze esterne.
I casi sono utilizzati al fine di presentare analiticamente un’ampia panoramica delle problematiche più ricorrenti che si devono affrontare in sede di valutazione di azienda, offrendo strumenti e tecniche per la loro soluzione operativa
Programma sintetico del corso:
Casi svolti di valutazioni d’azienda con i metodi patrimoniali semplici e complessi, reddituali, misti, e finanziari; casi svolti nell’ambito dei metodi diretti o valutazioni comparative, multipli di borsa e delle transazioni comparabili.

Tipologia delle attività didattiche: Lezioni frontali.

Estratto della pubblicazione: Pellati, Rinaldi, Casi svolti di valutazione d’azienda, “Il sole 24ore”, 2008. Potranno essere disponibili strumenti a supporto della didattica, che sarà erogata mediante lezioni frontali. La frequenza delle lezioni è altamente consigliata, anche in vista del livello specialistico degli insegnamenti impartiti.

Modalità di verifica dell’apprendimento
L’esame è scritto, saranno proposti quattro argomenti, tre dei quali saranno sviluppati dallo studente nella forma di una breve dissertazione.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA
Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA
Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA
Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA