Università degli studi dell'Insubria

REVISIONE CONTABILE

A.A. di erogazione 2014/2015

Laurea Magistrale in ECONOMIA, DIRITTO E FINANZA D’IMPRESA (EDIFI) (A.A. 2014/2015)
Docenti
ROSSI CARLO
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (40 ore)

•Introdurre alla tematica dell’attività di revisione aziendale ed al profilo normativo e regolamentare di riferimento.
•Comprendere il sistema di controllo interno della società oggetto di revisione.
•Riconoscere i rischi aziendali al fine di predisporre un semplice programma di lavoro e di sviluppare le principali procedure di revisione.
•Identificare la tipologia di giudizio più appropriata in relazione agli esiti dell’attività di revisione.

Prerequisiti: 

Avere una conoscenza di base dei principi e delle scritture contabili, adottate nella predisposizione dei bilanci.

Parte I – Normativa e aspetti giuridici del controllo legale e contabile
1.Quadro normativo di riferimento
• Normativa europea (VIII direttiva, IV e VII dir.)
• Normativa italiana (controllo legale dei conti, DLgs 39/2010)
• Corporate governance
• Il controllo contabile
• Cenni alla normativa negli Stati Uniti
2. Principi di revisione
• Introduzione ai principi di revisione
• Evoluzione dei principi di revisione nazionali
• Principi di revisione nazionali
• Principi di revisione internazionali
• I principi di revisione nazionali e internazionali a confronto
• Altre fonti: documenti Assirevi, CONSOB
3. Incarichi professionali
• Accettazione dell’incarico
• Esame completo
• Esame limitato
• Revisione del solo stato patrimoniale
• Procedure concordate
• Valutazione del sistema di controllo interno
4. Principi generali e responsabilità del revisore
• Norme etiche
• Principi sull’indipendenza del revisore – Principio di revisione 100 e altre normative (DLgs. 39/2010)
• Obiettivi e principi generali della revisione contabile del bilancio – Principio di revisione 200
• Responsabilità civile, penale e professionale
Parte II – Pianificazione e gestione del rischio
5. La comprensione dell’impresa e valutazione dei rischi di errori significativi
6. La pianificazione della revisione contabile del bilancio
7. Il concetto di significatività nella revisione
8. Le procedure di revisione in risposta ai rischi identificati
9. Gli elementi probativi della revisione
10. La documentazione del lavoro di revisione
11. La responsabilità del revisore nel considerare le frodi nel corso della revisione contabile
12. Gli effetti connessi alla conformità a leggi ed a regolamenti
13. Comunicazioni di fatti e circostanze attinenti la revisione ai responsabili delle attività di governance con gli organi di corporate governance
14. La verifica dei saldi di apertura
15. Le procedure di analisi comparativa
16. Il sistema di controllo interno e il bilancio
17. Campionamento di revisione ed altre procedure di verifica con selezione delle voci da esaminare
18. Utilizzo del lavoro di altri revisori

Parte III – Procedure di revisione e aspetti pratici sui principali componenti di bilancio
19. Le immobilizzazioni materiali
20. Le immobilizzazioni immateriali
21. Le immobilizzazioni finanziarie
22. Le rimanenze
23. Clienti e vendite
24. Cassa e banche
25. Imposte correnti e differite
26. Fondi rischi e oneri
27. Fornitori e acquisti
28. Il Conto economico
29. Patrimonio netto e libri sociali
30. Parti correlate
31. Eventi successivi
32. Continuità aziendale

Parte IV – Conclusioni sul lavoro svolto
33. Il processo di formazione del giudizio professionale
• Esame degli elementi probativi raccolti
• Apprezzamento finale del rischio e della significatività
• Conferma finale della strategia e piano di revisione
• Critical matters
34. Attestazione del cliente
35. La relazione di revisione
36. La verifica della relazione sulla gestione

Tipologia delle attività didattiche
Lezioni frontali della durata di 2,5 h

Lezioni: dispense disponibili sul portale della didattica.
Testo: “La revisione legale dei conti” a cura di Leonardo Cadeddu e Antonella Portalupi ed. Il Sole 24 Ore

Modalità di verifica dell’apprendimento
L’esame sarà scritto e verterà sul programma sopra esposto.
La verifica scritta è organizzata secondo: a) dieci quesiti a risposte “chiuse” (4 opzioni) inerenti le parti I, II, III del programma del corso; b) quattro quesiti di carattere pratico che prevedono la predisposizione di carte di lavoro inerenti le procedure di verifica previste per la parte IV del programma.
L’esito dell’esame sarà in trentesimi: la prova si ritiene superata con una votazione di almeno 18/30.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA
Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA
Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE