Università degli studi dell'Insubria

ECONOMIA DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE

A.A. di erogazione 2013/2014

Laurea Magistrale in ECONOMIA, DIRITTO E FINANZA D’IMPRESA (EDIFI) (A.A. 2013/2014)
Docenti
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Settore disciplinare: 
ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI (SECS-P/11)
Crediti: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
20
Dettaglio ore: 
Lezione (20 ore)

Il corso fornisce gli elementi essenziali delle problematiche, degli strumenti e dei vincoli nella gestione di una compagnia di assicurazione.
Lo studente dovrà essere in grado di comprendere e rappresentare i più importanti temi fondamentali e specifici della gestione di una compagnia di assicurazione.
I risultati di apprendimento attesi sono racchiusi in questi punti: - comprendere i nessi tra obiettivi della gestione e aree specifiche della gestione di una compagnia di assicurazione
- comprendere le conseguenze in termini di redditività, di rischio e di solvibilità delle principali attività di una compagnia assicurativa
- conoscere e utilizzare la terminologia tecnica in uso anche a livello internazionale, e in particolare inglese

Prerequisiti: 

Conoscenza delle tematiche di struttura, funzioni e regolamentazione del sistema finanziario (intermediari e mercati), corrispondente ai contenuti dell’insegnamento di Economia degli Intermediari Finanziari (9CFU) erogato nella laurea triennale o insegnamenti analoghi erogati in altre università. Conoscenza di base dei principali contratti assicurativi

1. Articolazione e struttura del sistema assicurativo in Italia e in Europa e richiami al contesto normativo
1.1. Il processo di concentrazione nel settore assicurativo
1.2. Le innovazioni nella distribuzione di prodotti assicurativi
2. Gestione tecnica e gestione finanziaria nei rami vita e capitalizzazione e nei rami danni.
2.1 Le aree della gestione tecnica. Coassicurazione e riassicurazione
2.2. Premi di tariffa e premio puro
2.3. Gestione finanziaria e redditività
3. Gestione dei rischi e patrimonio nelle compagnie di assicurazione
3.1 Equilibri patrimoniali e riserve tecniche
3.2 Verso Solvency II
MODALITA' E VERFICA DELL'APPRENDIMENTO
È previsto il solo esame finale, al termine del corso. L’esame viene svolto in forma orale e verte su 5-6 domande riferite al programma del corso e finalizzate alla verifica del raggiungimento degli obiettivi di conoscenza del corso. A seconda della numerosità dei candidati il docente si riserva di proporre una prova scritta, integrata da un colloquio orale.

Testo obbligatorio: PORZIO C. – PREVIATI D.-COCOZZA R.- MIANI S. – PISANI R., Economia delle imprese assicurative, McGraw-Hill, Milano, 2011. Le parti da studiare
saranno indicate a lezione. È data indicazione in ciascun anno e/o su richiesta degli studenti di testi per approfondimento di specifiche tematiche. I lucidi delle lezioni sono di volta in volta resi disponibili nella pagina di e-learning del corso, insieme a eventuale materiale di supporto.

Mutuato da

clicca sulla scheda dell'attività mutataria per vedere ulteriori informazioni, quali il docente e testi descrittivi.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 1
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI
Anno di corso: 2
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 2
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI