Università degli studi dell'Insubria

FISIOPATOLOGIA UMANA

  • Scheda dell'insegnamento
  • Obiettivi formativi
  • Prerequisiti
  • Contenuti
  • Testi
corso di studio: 
Corso di Laurea triennale in SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE
Anno accademico di inizio del corso di laurea: 
2012/2013
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2014/2015
Tipologia di insegnamento: 
Base
Settore disciplinare: 
FISIOLOGIA (BIO/09)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48
Dettaglio ore: 
Lezione (48 ore)

Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi:

Lo studente avrà una visione integrata della regolazione fisiologica degli apparati cardiovascolare e renale, del sistema endocrino, dei processi infiammatori e riparativi e del sistema nervoso centrale, e dei principali meccanismi che possono produrvi alterazioni patologiche. Sarà in grado di affrontare in modo ragionato problematiche legate alla alterazione dei processi fisiologici, così da comprenderne gli aspetti eziologici e patogenetici, e i possibili approcci correttivi e terapeutici.

Modalità di verifica dell’apprendimento
Esame finale con colloquio orale, con attribuzione di voto in trentesimi, sulla base di interventi di approfondimento svolti dallo studente durante il corso e/o discussione di temi discussi nelle lezioni. Si valuterà la capacità dello studente di integrare le conoscenze acquisite nell'orientarsi a fronte di un problema di regolazione fisiologica interpretandone i principi fondamentali, le modalità di riequilibrio a fronte di modificazioni funzionali, le possibilità di alterazione patologica e di correzione.

Prerequisiti: 

E' richiesta una buona conoscenza della fisiologia generale, cellulare e dei sistemi. E' richiesta la conoscenza della biochimica, e biologia cellulare e molecolare.

1. sistema cardiocircolatorio
• attività meccanica del cuore e sua regolazione
• insufficienza cardiaca congestizia, meccanismi di compenso, scompenso cardiaco
• shock, fisiopatologia, decorso verso l'irreversibilità, interventi terapeutici
• circolazione periferica: ossigenazione e scambi, ischemia
• gittata, pressione, lavoro cardiaco, fabbisogno di ossigeno
• circolo coronarico, perfusione cardiaca, angina e infarto
• attività elettrica del cuore e sua regolazione
• alterazioni della attività elettrica, patogenesi delle aritmie
• aspetti fisiologici e indicazioni diagnostiche dell'elettrocardiogramma
2. controllo dei liquidi e dei soluti
• il rene come sistema di eliminazione
• il rene come sistema di controllo omeostatico della composizione dei liquidi corporei
• il controllo del volume dei liquidi corporei
• il controllo a breve e lungo termine della pressione arteriosa
• il controllo del pH dei liquidi corporei
3. endocrinologia, fisiopatologia ormonale
• endocrinologia dello sviluppo
• endocrinologia dello stress
• endocrinologia sessuale
• ormoni e controlli omeostatici integrati (volume ematico, glicemia, temperatura corporea)
4. fisiopatologia dei processi infiammatori
• necrosi, apoptosi, UPR (unfolded protein response), proteasoma, autofagocitosi
• aspetti umorali e cellulari dell'infiammazione
5. fisiopatologia neuronale
• fisiopatologia del sistema nervoso periferico, patologie neuromuscolri
• fisiopatologia dell'eccitabilità (canali ionici, funzione sinaptica, mielina)
• fisiopatologia neuronale: i processi di sofferenza neuronale
• fisiopatologia neuronale: il ruolo neuroprotettivo e neurotossico della glia
• cenni sulle principali neuropatologie degenerative (Parkinson, Alzheimer, Huntington, SLA) e infiammatorie (sclerosi multipla)
• cenni sulle patologie neurotrasmettitoriali (ansia, depressione, schizofrenia)

Il testo consigliato è Fisiologia Umana a cura di F. Conti, EdiErmes, Milano, 2010.
Slides mostrate alle lezioni sono accessibili agli studenti sul sito di Busto (http://busto.dipbsf.uninsubria.it/public/corsi/Fesce/appunti/) con username e password forniti dal docente