METODOLOGIA INFERMIERISTICA - CO

A.A. di erogazione 2020/2021

 (A.A. 2020/2021)

Docenti

VEZZONI SARA
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE (MED/45)
Crediti: 
5
Ore di attivita' frontale: 
75
Dettaglio ore: 
Lezione (75 ore)

Lo studente al termine del corso saprà:
 applicare il Modello delle Prestazioni Infermieristiche di Marisa Cantarelli soprattutto le prime due fasi di raccolta e classificazione dei dati
 effettuare una valutazione iniziale dello stato di salute della persona assistita attraverso gli strumenti a disposizione quali l’osservazione, l’intervista/colloquio, l’esame fisico, le scale di valutazione
 identificare i Bisogni di Assistenza Infermieristica
 trasmettere le informazioni ed utilizzare la documentazione infermieristica

I contenuti proposti sono i seguenti:
 Dalla raccolta e classificazione dei dati all’identificazione del Bisogno di Assistenza Infermieristica secondo il Modello delle Prestazioni Infermieristiche (Cantarelli, 2017): elementi introduttivi al processo decisionale infermieristico
 Metodologia per l’applicazione del Modello delle Prestazioni Infermieristiche (Cantarelli, 2017)
 Le discriminanti dell’assistenza infermieristica semplice e complessa
 La raccolta e la classificazione dei dati all’interno del processo di assistenza infermieristica: metodi e strumenti
 Le scale di valutazione in sanità, dati soggettivi e oggettivi, dati misurabili o descrivibili, fonti primarie e secondarie
 Raccolta e classificazione dei dati di interesse infermieristico: l’osservazione finalizzata all’assistenza, il colloquio e l’intervista, l’esame fisico o obiettivo.
 L’influenza del dolore e dello stato neurologico all’interno del processo di assistenza infermieristica
 I caratteri di normalità riferibili ai Bisogni di Assistenza Infermieristica, segni e sintomi di interesse infermieristico
 La raccolta e classificazione dei dati
specifica per i Bisogni di Assistenza Infermieristica secondo il Modello delle Prestazioni Infermieristiche (Cantarelli, 2017): bisogno di respirare, bisogno di alimentarsi ed idratarsi, bisogno di eliminazione urinaria ed intestinale, bisogno di igiene, bisogno di movimento bisogno di riposo e sonno, bisogno di mantenere la funzione cardiocircolatoria, bisogno di ambiente sicuro, bisogno di interazione nella comunicazione, bisogno di procedure terapeutiche, bisogno di procedure diagnostiche
 La trasmissione delle informazioni: documentazione infermieristica e responsabilità dell’infermiere
 La rilevanza degli elementi trasversali nelle situazioni assistenziali: l’educazione sanitaria come metodo, la comunicazione, il rispetto della privacy

Il modulo di svilupperà attraverso lezioni frontali gestite in modalità sincrona in TEAMS; durante le lezioni il docente si avvarrà della proiezione di diapositive che sintetizzino e semplifichino i contenuti proposti.
Il materiale didattico verrà caricato sulla piattaforma e-learning dove il docente metterà anche a disposizione un forum per chiarire dubbi e permettere la comunicazione in asincrono.
Durante le lezioni verranno presentati e discussi casi assistenziali, lavori individuali e di gruppi, allo scopo di dare maggior concretezza ai contenuti teorici presentati.
Verrà proposta anche la visione di video che esemplifichino i contenuti più pratici del corso. In base alle indicazioni ministeriali e rettorali la didattica potrà subire variazioni.

L'esame prevede una prova scritta ed una orale. La prova scritta sarà costituita da 30 domande a risposta multipla, che verteranno sull'intero programma delle due discipline del corso integrato: infermieristica generale 1 e metodologia infermieristica. Ogni domanda avrà un valore di 1 punto per un punteggio totale raggiungibile di 30 punti; al conseguimento di almeno 18 punti nella prova scritta si potrà accedere alla prova orale. Il test avrà una durata di 40 minuti. La prova orale verterà sui contenuti trattati nel corso integrato delle due discipline.

Artioli G., Copelli P., Foà C., La Sala R. (2016) Valutazione infermieristica della persona assistita. Milano: Poletto Editore
Cantarelli M. (2017) Il modello delle prestazioni infermieristiche. Terza edizione. Milano: Casa Editrice Ambrosiana
Craven R., Hirnle C., Henshaw C.M. (2019) Principi fondamentali dell’assistenza infermieristica. 6° edizione. Milano: Casa Editrice Ambrosiana
Hogan-Quigley B., Palm M.L., Bickley L. S. (2017) BATES Valutazione per l’assistenza infermieristica. Milano: Casa Editrice Ambrosiana
Santullo A. (2009) Le scale di valutazione in sanità. Milano: McGraw-Hill

Sarà possibile interagire con il docente attraverso la piattaforma e- learning e il forum dedicato in modo asincrono oppure attraverso colloquio su piattaforma TEAMS in modalità sincrona.
Mail di riferimento del docente: sara.vezzoni@uninsubria.it