TEST ECOTOSSICOLOGICI

A.A. di erogazione 2020/2021

Laurea Magistrale in SCIENZE AMBIENTALI
 (A.A. 2020/2021)
L'insegnamento è condiviso, tecnicamente "mutuato" con altri corsi di laurea, consultare il dettaglio nella sezione Mutuazioni
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
ECOLOGIA (BIO/07)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
64
Dettaglio ore: 
Lezione (32 ore), Esercitazione (16 ore), Laboratorio (16 ore)

Il corso è un approfondimento e un completamento delle nozioni generali di Ecotossicologia. Si propone di fornire una solida preparazione per la valutazione e gestione del rischio ambientale. Si passa in rassegna ai test per la valutazione della qualità dell’ambiente acquatico e suolo, sia per la matrice animale sia per quella vegetale.

Al termine del corso lo studente sarà in grado di:
• svolgere i diversi test ecotossicologici per valutare il rischio in ambiente acquatico e terrestre
• discriminare tra le diverse tipologie di test a disposizione per assicurare la corretta valutazione del rischio associato ai diversi ecosistemi acquatici e terrestri sottoposti a diverse pressioni antropiche e naturali
• partecipare al monitoraggio di situazioni reali e individuare le problematiche ambientali di maggiore rilievo
• valutare in un’ottica di sostenibilità ambientale i risultati dei test in funzione dell’impatto della contaminazione
• applicare le conoscenze acquisiste per progettare e realizzare strumenti di valutazione e di lavoro di gruppo (in laboratorio e sul territorio)

E’ preferibile ma non discriminante che lo studente abbia una conoscenza di base di Ecologia ed Ecotossicologia

Introduzione alla valutazione del rischio chimico. Utilizzo dei test di ecotossicità per la valutazione e gestione del rischio ambientale. Descrizione dei dettagliata dei test che possono essere svolti sulla matrice acqua e sulla matrice suolo, utilizzando organismi animali e vegetali. Durante il corso vengono analizzate ed utilizzate le linee guida OECD, anche seguite nella parte svolta in laboratorio

L'insegnamento è strutturato in 64 ore di cui 32 di didattica frontale (docente in alternanza a Varese e a Como in relazione agli orari di erogazione), e 32 di laboratorio. Il laboratorio sarà guidato dal docente con l’aiuto di un esercitatore.
Le lezioni frontali in aula saranno svolte con l’ausilio di slides (presentazioni con Power point) proiettate in aula e la visione di filmati. La frequenza alle lezioni frontali è facoltativa ma caldamente consigliata per una migliore preparazione generale e per una discussione frontale delle tematiche affrontate.
Le esercitazioni in laboratorio prevedono l’utilizzo di materiale fornito dalla docente e hanno lo scopo di permettere allo studente di comprendere al meglio gli argomenti trattati durante l’insegnamento. Tutto quanto proposto viene progettato in modo da far acquisire alo studente autonomia di giudizio e capacità gestionale in un’ottica di gestione del rischio. La frequenza al laboratorio è obbligatoria per il 75% delle ore.

Sono previsti appelli nel numero pianificato dal Corso di Laurea. La verifica dell’apprendimento verrà effettuata mediante esame scritto della durata di un’ora e consiste di tre domande aperte che hanno lo scopo di verificare le capacità dello studente di descrivere dettagliatamente e con terminologia scientifica appropriata tutti gli argomenti trattati a lezione, inclusi eventuali approfondimenti in forma di articoli o seminari e la simulazione di un test ecotossicologico.
La valutazione dell’esame è espressa in trentesimi. La prova si ritiene superata con una votazione di almeno 18/30. La valutazione tiene conto dello svolgimento globale della prova. I criteri con cui verrà effettuata la verifica delle conoscenze e abilità acquisite sono: il grado di approfondimento dell’argomento oggetto del quesito, la capacità critica di collegamento ed elaborazione delle conoscenze, la chiarezza dei concetti esposti e la proprietà della terminologia utilizzata.

Lo studio basato sulle slides proposte a lezione deve essere necessariamente affiancato dall’utilizzo delle linee guida OECD. Linee guida OECD disponibili on-line
Altro materiale: slides (in lingua inglese) delle lezioni e articoli di approfondimento vengono pubblicati a metà e fine corso sulla pagina e-learning del corso

La Docente è sempre disponibile a ricevere gli studenti preferibilmente su appuntamento (roberta.bettinetti@uninsubria.it). E’ inoltre disponibile ad incontri di approfondimento o di chiarimento sugli argomenti trattati per gruppi di studenti con la medesima modalità.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE