COMPLIANCE E GESTIONE DEI RISCHI

A.A. di erogazione 2020/2021
Insegnamento a scelta tra

 (A.A. 2020/2021)

Docenti

Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI (SECS-P/11)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (40 ore)

Il corso si propone di far acquisire allo studente le competenze fondamentali in tema di gestione dei rischi aziendali, nell’ottica di metodologie e practise di gestione sviluppate essenzialmente dalle imprese industriali. Nell’ambito dei cambiamenti proposti dallo scenario di riferimento, dalla regolamentazione nonché dalla maggiore consapevolezza sviluppata dalle imprese industriali nell’ambito delle tematiche di gestione integrata dei rischi, il corso intende approfondire alcune metodologie di individuazione, analisi, valutazione, gestione, monitoraggio e reporting dei rischi d’impresa, analizzando modelli di Enterprise Risk Management (ERM), classificando le tipologie di rischio in macro categorie che rientrano nell’ambito di classificazione dei rischi strategici, finanziari, operativi di compliance e puri.
In particolare, durante il corso saranno anche approfonditi alcuni aspetti e modelli operativi di gestione di imprese che avranno implementato il modello di ERM e sviluppato modelli di governo e controllo di alcune specifiche tipologie di rischi di compliance, in particolare con riferimento ai rischi ex D.Lgs 231/2001 sulla responsabilità penale ed amministrativa degli enti.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di:
• Comprendere lo scenario nel quale sono state sviluppate le diverse regolamentazioni sulla gestione dei rischi e sulla compliance che interessano le imprese industriali;
• Comprendere come gli organi e le funzioni aziendali di una tipica PMI sono chiamati a rispondere alle necessità di gestione delle diverse configurazioni di rischio;
• Classificare in modo ordinato i rischi e comprenderne le loro interrelazioni ed effetti;
• Capire come il governo, la gestione ed il controllo dei rischi sono disciplinati per le società quotate, in base a quanto indicato dal Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana;
• Descrivere il framework di ERM nelle sue diverse fasi e componenti;
• Illustrare un caso di applicazione del modello ERM ad un’azienda di medie dimensioni;
• Comprendere le dinamiche di funzionamento di un progetto di investimento orientato alla implementazione di un framework di RM su un rischio di natura finanziaria;
• Descrivere un modello di implementazione della compliance aziendale, attraverso la comprensione della normativa sulla responsabilità penale ed amministrativa degli enti;
• Comprendere gli effetti positivi legati alla implementazione del modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del D.Lgs 231/2001;
• Descrivere i requisiti che devono sussistere per implementare ed efficacemente adottare un modello 231.

Non ci sono particolari prerequisiti per la frequenza del corso.

1. Scenario di riferimento;
2. Organi, Funzioni aziendali coinvolte nel nel processo di gestione dei rischi;
3. L’applicazione alle PMI del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana;
4. Definizione e classificazione dei rischi;
5. Il modello integrato di gestione dei rischi: dal Risk Management all’Enterprise Risk Management;
6. L’applicazione di metodologie di gestione dei rischi: un esempio di implementazione integrata dei rischi in una multinazionale;
7. L’applicazione di metodologie di gestione dei rischi: un esempio di progetto di implementazione ad un investimento industriale pluriennale;
8. Il modello di organizzazione, gestione e controllo dei rischi ai sensi del D.Lgs 231/2001.
9. Esempi di applicazione del framework sui rischi ed il reporting in alcune società quotate;
10. Evoluzione e sviluppo di nuovi modelli di risk management

Le lezioni saranno affiancate da un paio di lezioni dedicate ad incontri seminariali con docenti universitari ed operatori, riguardanti parti specifiche del programma del corso.
Nel corso delle lezioni e dei seminari verrà messo a disposizione degli studenti frequentanti materiale didattico di supporto utile ai fini della preparazione dell’esame, anche se non sostitutivo dei testi indicati nel programma di esame.
Il materiale sarà caricato su e-learning, anche a vantaggio degli studenti non frequentanti
Il docente segnalerà nel corso delle lezioni e mediante avvisi le “Letture scelte” obbligatorie e facoltative utili ai fini del sostenimento dell’esame

L’esame consiste:
• Nella preparazione di un caso aziendale volto ad analizzare le informazioni disponibili sulla gestione dei rischi e sui modelli applicati da una società quotata su un mercato nazionale o internazionale;
• In una prova scritta di due ore composta da quattro domande aperte, se possibile effettuare il test in presenza;
• In una prova orale di 30 minuti, in caso non sia possibile effettuare il test in presenza.
Saranno valutate le capacità di organizzare discorsivamente la conoscenza, con profondità di analisi, logica, rigore e originalità di eventuali soluzioni proposte

Il docente segnalerà nel corso delle lezioni e mediante avvisi sul sito e-learning di Ateneo le “Letture scelte” obbligatorie e facoltative utili ai fini del sostenimento dell’esame.

Il docente riceve gli studenti il giorno di lezione dalle 13 alle 13 e 30
Indirizzo di posta elettronica ed altri recapiti: carlo.arlotta@fastwebnet.it e carlo.arlotta@uninsubria.it pagina web: http://eco.uninsubria.it/webdocenti/carlotta/

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 1
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA
Anno di corso: 1
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 1
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI