CHIMICA GENERALE E INORGANICA

A.A. di erogazione 2020/2021
Insegnamento obbligatorio

Laurea triennale in SCIENZE BIOLOGICHE
 (A.A. 2020/2021)

Docenti

Anno di corso: 
1
Partizione: 
Cognomi M-Z
Tipologia di insegnamento: 
Base
Settore disciplinare: 
CHIMICA GENERALE E INORGANICA (CHIM/03)
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
70

L'insegnamento si propone di fornire le basi per la comprensione delle proprietà macroscopiche della materia, partendo dalla struttura di atomi e molecole e dalle loro proprietà chimico-fisiche e consentendo familiarizzazione con il linguaggio e la metodologia scientifica relativa ai fenomeni chimici. Lo studente acquisirà i criteri per comprendere la capacità di una sostanza di reagire, del modo in cui questo avviene, facendo riferimento agli scambi energetici che ne derivano e alla cinetica associata, e il comportamento dei sistemi chimici in soluzione acquosa. Le esercitazioni approfondiranno e forniranno gli strumenti per una trattazione quantitativa delle trasformazioni chimiche.
Nell’ambito più ampio del Corso di Studi in Scienze Biologiche, l’insegnamento ha lo scopo di fornire allo studente gli strumenti necessari per maneggiare i concetti fondamentali della Chimica Generale che gli permetteranno di affrontare lo studio della Chimica Organica e della Biochimica e più in generale di altre materie del corso di Laurea che contemplano la conoscenza e l’interpretazione chimica dei fenomeni biologici. Con tali strumenti lo studente potrà essere in grado di comprendere e discutere gli aspetti chimici di base riguardanti i sistemi biologici e pertanto mostrare capacità di integrazione a livello multidisciplinare e capacità di utilizzo della corretta terminologia scientifica.

Conoscenze base di matematica e di fisica acquisite durante gli anni della scuola media superiore.

Lezioni (52 ore)
Atomi, molecole e ioni
Costituzione e proprietà della materia
Stati di aggregazione della materia
Controllo delle reazioni chimiche (Termodinamica e cenni di cinetica)
Trasformazioni chimiche in soluzione acquosa
Elettrochimica
Esercitazioni (18 ore)
Unità di misura, analisi dimensionale. Errori nelle misure e cifre significative. Formule chimiche. Mole e numero di molecole. Peso atomico, peso molecolare. Composizione percentuale e analisi elementare. Calcolo delle formule empiriche. Stechiometria e bilanciamento delle equazioni chimiche. Resa e reagente limitante. Reazioni in soluzione acquosa. Reazioni in fase gassosa. Numeri di ossidazione. Reazioni di ossido-riduzione e loro bilanciamento.
Gas ideali e miscele gassose. Calcolo delle concentrazioni e stechiometria delle reazioni in soluzione acquosa. Diluizione. Proprietà colligative delle soluzioni. Entalpia di reazione e di combustione. Equilibrio chimico. Acidità e basicità delle soluzioni, calcolo del pH. Soluzioni tampone.
Solubilità, effetto dello ione comune, influenza del pH. f.e.m. di una pila.

Il corso prevede lezioni frontali (6,5 CFU, 52 ore) ed esercitazioni numeriche svolte in aula (1,5 CFU, 18 ore).
Nelle ore di lezione e di esercitazione il trattamento degli argomenti è svolto con l’ausilio di presentazioni proiettate in aula e di problemi svolti alla lavagna dal docente.
Durante le esercitazioni lo studente parteciperà alla risoluzione dei problemi di stechiometria attraverso la comprensione del problema, la pianificazione della soluzione e infine la risoluzione. In questo modo si intende promuovere l’abilità dello studente a valutare la ragionevolezza e a verificare la coerenza della soluzione con i principi fondamentali della Chimica.

La verifica dell’apprendimento consiste in una prova scritta basata sia su domande relative agli argomenti di teoria che sulla risoluzione di problemi di stechiometria. A ciascuna domanda è associato un punteggio. Le domande relative agli argomenti di teoria sono volte ad accertare il livello di conoscenza e la capacità di comprensione degli argomenti trattati attraverso valutazione dell’esattezza e completezza delle informazioni e il grado di approfondimento dell’argomento, nonché la capacità di esporre ricorrendo alla terminologia scientifica appropriata e di organizzazione logica della trattazione dell’argomento.
La risoluzione dei problemi di stechiometria è finalizzata a verificare la capacità di applicare correttamente le conoscenze teoriche a problemi chimici numerici e a verificare le capacità logico-deduttive acquisite.
L’esame si ritiene superato con un voto ≥ 18/30.

- Brown, Lemay, Bursten, Murphy, Woodward “Fondamenti di Chimica” Ed. EdiSES
- Chang, Goldsby “Fondamenti di Chimica Generale” Ed. McGraw-Hill
- qualsiasi testo universitario di Chimica Generale e Inorganica

Altro materiale didattico sarà a disposizione dello studente sul sito e-learning

L’orario di ricevimento viene concordato tra docente e studente via e-mail. Il docente risponde solo alle e-mail firmate e provenienti dal dominio @uninsubria.it
La e-mail del docente è: lorella.izzo@uninsubria.it

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE