CULTURE DI LINGUA TEDESCA

A.A. di erogazione 2020/2021

Laurea triennale in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
 (A.A. 2020/2021)

Docenti

Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Lingua/Prova Finale
Settore disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA (L-LIN/14)
Crediti: 
7
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
56
Dettaglio ore: 
Lezione (56 ore)

L'obiettivo del corso è 1) quello di fornire agli studenti un ampliamento lessicale, sviluppando le capacità di comprensione e lettura in aree di interesse storico-culturale e geografico-politico;2) quello di mediare aspetti culturali del mondo di lingua tedesca attraverso la lettura in tedesco (ma li traduciamo insieme) di alcuni testi che esplorano culture metropolitane ed estetiche del paesaggio.

Interesse per il mondo di lingua tedesca e per un approccio topografico alla cultura.

Il corso mira a presentare le culture di lingua tedesca attraverso un viaggio, temporale e spaziale, che ha come tappe alcune della città icona e alcuni paesaggi. Verranno così esplorate, attraverso le letture di testi letterari, filosofici, vie e piazze di città metropolitane lette come "medium": Berlino (prima e dopo il muro e la caduta del muro), Monaco di Baviera (durante e dopo il nazismo), Vienna (soprattutto quella di fine Novecento), Salisburgo (non solo per Mozart), Weimar, Zurigo, Praga (quando era parte dell’Impero asburgico, austro-ungarico), o anche città italiane viste con gli occhi dello straniero (Roma, Napoli). Un secondo percorso sarà dedicato all’estetica del paesaggio in chiave post-ecologista attraverso la lettura di passi dedicati al “topos” naturalistico. Il corso propone, dunque, un percorso a passo incrociato che per un verso vuole offrire una base di conoscenza della lingua tedesca, e per altro vuole offrire allo studente le capacità di impadronirsi delle tecniche basilari della narrazione topografica (reportages), per poi esportarle nelle strategie comunicative da lui scelte come ambito di interesse privilegiato.

Il corso, che si terrà in italiano, prevede 56 ore di lezioni frontali, nutrite di esercitazioni linguistiche. All’interno del corso verranno utilizzati filmati e verrà fornito materiale didattico e materiale multimediale

Durante l'esame orale (in italiano) saranno verificate le conoscenze dei contenuti del corso. Nell'esame si terrà conto oltre che della conoscenza dei contenuti, anche della familiarità con le letture proposte durante le lezioni e con i materiali multimediali messi a disposizione sulla piattaforma informatica.

(2 testi a scelta nella seguente lista):
A Döblin, Berlin Alexanderplatz, edizione a scelta (in italiano, verranno forniti a lezione dei passi scelti in tedesco).
Ch. Ransmayr, Atlante di un uomo irrequieto, Feltrinelli
E. Bloch, Geographica (in fotocopie), (in italiano, verranno forniti a lezione dei passi in tedesco).
I Bachmann, Quel che ho visto e sentito a Roma, Quodlibet
J. Ritter, Landschaft (in fotocopie)
P. Mongré, Sant’Ilario (passi in fotocopie fornite dalla docente)
Th. Bernhard, Städtebeschimpfungen, Suhrkamp, Frankfurt a.M. città (in Tedesco)
W. Benjamin, Immagini di città ((Städtebilder)), Einaudi
W. Benjamin, Scritti autobiografici, Neri Pozza
W. Goethe, Viaggio in Italia (in italiano, verranno forniti a lezione dei passi in tedesco).

La docente si riserva di indicare e fornire eventuale materiale supplementare durante le lezioni
La docente riceve gli studenti alla fine delle sue lezioni o per appuntamento. Contattare micaela.latini@uninsubria.it