STORIA SOCIALE DELL'ARTE

A.A. di erogazione 2020/2021
Insegnamento obbligatorio

Laurea triennale in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
 (A.A. 2020/2021)

Docenti

Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
STORIA DELL'ARTE MODERNA (L-ART/02)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
7
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
56
Dettaglio ore: 
Lezione (56 ore)

Il corso di Storia Sociale dell’Arte appartiene al gruppo di insegnamenti di area umanistica che caratterizzano il percorso di studi di Scienze della Comunicazione.
Lo studente dovrà essere in grado di conoscere i lineamenti della storia dell’arte e dell’architettura nel territorio italiano ed europeo, dall’età medievale all’età moderna, con approfondimenti relativi al territorio lombardo. In tale ambito, assume specifica e peculiare valenza la conoscenza del fenomeno di portata europea e plurisecolare, ossia quello dell’attività nei diversi settori, pittorico, scultoreo, architettonico, degli artisti provenienti dall’area dei laghi lombardi. Particolare importanza assumerà la conoscenza della storia delle condizioni materiali dell'operare degli artisti e della loro immagine attraverso i secoli, nonché alle dinamiche di committenza e di percezione pubblica dell’arte e infine al riconoscimento del dato iconografico e iconologico.
Tra i risultati di apprendimento attesi si segnalano la capacità primaria di lettura stilistica; la comunicazione con lessico di settore. L’abilità richiesta è quella comparativa, nel rispetto della corretta collocazione spazio-temporale. Si tratta quindi di conoscere e comprendere l’opera, le dinamiche alla base della sua realizzazione ed il suo contesto, applicando tali dati allo spazio-tempo, giudicando con precisione il linguaggio dell’opera, d’arte o architettura, per comunicarlo con esattezza terminologica e dimostrando il proprio apprendimento con una lettura comparata dei fenomeni che ne interpreti la complessità.
Il bagaglio di conoscenze acquisite potrà concorrere, quindi, allo sviluppo delle generali capacità di sintesi e di elaborazione di informazioni e nozioni provenienti da fonti diverse e l’ampliamento del corretto utilizzo della lingua italiana in relazione alle specificità richieste dalla materia.

Non sono richiesti specifici prerequisiti e/o una precedente conoscenza in ambito storico-artistico e storico architettonico, poiché essa è fornita esclusivamente da alcune tipologie di scuola superiore. Tuttavia, si ricorda che lo studente dovrà fare riferimento alle conoscenze in ambito storico, filosofico, geografico e di storia della letteratura acquisite durante gli anni di scuola superiore.

Saranno affrontati i seguenti argomenti:
1. Introduzione metodologica al significato di Storia Sociale dell’Arte, e allo sviluppo della disciplina tra Otto e Novecento e accenni di letteratura artistica;
2. Modalità e approcci per la lettura di un’opera d’arte e di una architettura e al vocabolario terminologico;
3. Ruolo e significato della committenza e dell’artista;
4. Il collezionismo;
5. Origini e significato dei musei;
6. Pubblico e opere d’arte
7. Esposizioni e mercato;
8. Le istituzioni per la formazione degli artisti;
9. I luoghi di produzione dell’opera d’arte: dalla bottega all’atelier. Il lavoro in équipe.
10. Il fenomeno degli artisti dell’area dei laghi Lombardo-Ticinesi: origini e terminologia;
11. Il fenomeno degli artisti dell’area dei laghi Lombardo-Ticinesi: l’età medievale.
12. Il fenomeno degli artisti dell’area dei laghi Lombardo-Ticinesi: l’età moderna.

Il corso, in ottemperanza alle disposizioni vigenti, si svolgerà attraverso lezioni frontali con supporto della piattaforma Teams e registrate in audio con proiezione di slides in formato PPT, caricate sulla piattaforma e-learning, per un totale di 56 ore, tutte impartite dal docente titolare del corso, mantenendo, per quanto possibile, l’interazione fra docente e studenti. Alla fine di ciascuna lezione gli studenti possono richiedere chiarimenti e approfondimenti dei temi trattati, sia in chat che inviando e-mail al docente.
L’ascolto delle lezioni caricate sulla piattaforma è vivamente consigliato per poter usufruire di quei riferimenti interdisciplinari (storia politica, geografia storica, storia della letteratura ecc.) e di interpretazione critica dei fenomeni che possono non essere pienamente esplicitati nei manuali disponibili e che verranno man mano proposti dal docente.

La verifica di apprendimento finale prevede un esame orale. Esso è articolato in tre domande, in parte di ampio respiro e in parte specifiche derivate dai contenuti dei testi indicati al punto 6, che verteranno su argomenti dell’intero programma al fine di coprire tutto l’arco cronologico/ tematico affrontato. Si darà modo allo studente di effettuare collegamenti e rimandi. Tutte e tre le domande hanno lo stesso peso e sono valutate in trentesimi. Il voto finale è frutto della media delle stesse.
La valutazione di ciascuna risposta è determinata dal grado di acquisizione delle conoscenze attese, sulla base dei seguenti criteri, che tengono conto anche della abilità comunicativa caratterizzante il Corso di Laurea: livello di conoscenza e approfondimento della materia trattata, inclusa la corretta collocazione nel contesto storico e geografico in cui si sono verificati i fatti artistici ed architettonici discussi, la capacità di lettura formale come di valutazione critica, nonché di collegamento e confronto tra i diversi fenomeni artistici e architettonici affrontati, la padronanza espressiva e di linguaggio, manifestata con l’uso dell’appropriata terminologia trasmessa durante il corso.

Si richiede la preparazione sui seguenti testi:

E. Castelnuovo, I. Bignamini, voce Arte e società, in Enciclopedia delle scienze sociali, 1991, consultabile on-line sul sito treccani.it e caricato sulla piattaforma e-learning;
A. Pinelli, La storia dell’arte. Istruzioni per l’uso, Laterza, qualsiasi edizione;
E. Castelnuovo, Arte Industria Rivoluzioni. Temi di storia sociale dell’arte, qualsiasi edizione, la più recente è Edizioni della Normale di Pisa;

Sul fenomeno degli Artisti delle valli dei Laghi Lombardi, saranno resi disponibili dal docente sulla piattaforma e-learning due pdf dal titolo:
Artisti_Laghi_1_Medioevo
Artisti_dei_Laghi_2_età_moderna_Ottocento

Per coloro che necessitano di ulteriori chiarimenti sulle epoche artistiche citate o su singoli artisti, si rimanda alla consultazione di uno dei seguenti manuali:

P. De Vecchi – L. Cerchiari, Arte nel tempo, Bompiani/Mondadori 1995 ed edizioni seguenti, per i capitoli corrispondenti al periodo indicato nelle varie e diversamente suddivise edizioni.

oppure

Baldriga, Dentro L’Arte contesto metodo confronti, Mondadori/ Electa Scuola, 2016 ed ed. seguenti, per i capitoli corrispondenti al periodo indicato

oppure

L. Colombo, A. Dionisio, N. Onida, G. Savarese, Opera. Architettura e arti visive nel tempo, Sansoni per la Scuola, 2016 per i capitoli corrispondenti al periodo indicato.

Eventuali ulteriori pubblicazioni sotto forma di pdf, saranno rese disponibili dal docente sulla piattaforma e-learning o, per chi avesse particolari problemi, potranno essere acquisite contattando per e-mail il docente stesso.

Materiali didattici su piattaforma e-learning: i vocabolari terminologici e tutte le slides presentate durante le lezioni. Formato utilizzato PPT per permettere anche l’audio supporto.

Ricevimento studenti. Utilizzo preferibile della piattaforma Teams, per quanto attiene al primo semestre, e Presso l’ufficio del docente (Collegio Cattaneo, Via Jean Henry Dunant, 7 Varese), previo appuntamento via e-mail laura.facchin@uninsubria.it (al massimo entro una settimana dalla richiesta).
Prima e dopo le lezioni sono sempre possibili contatti informali o prese di appuntamento.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE