ISTITUZIONI, STORIA E CULTURA DELLA PRIMA LINGUA SCELTA - LINGUA TEDESCA

A.A. di erogazione 2020/2021

 (A.A. 2020/2021)
L'insegnamento è condiviso, tecnicamente "mutuato" con altri corsi di laurea, consultare il dettaglio nella sezione Mutuazioni
Anno di corso: 
1
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

OBIETTIVI FORMATIVI
Il corso mira a fornire informazioni e nozioni di base sui tre Paesi di lingua tedesca – con particolare attenzione alla Germania – per ciò che concerne aspetti legati alla geografia, alla storia, alle istituzioni amministrative, nonché alla lingua e alla cultura. Tali conoscenze verranno in seguito approfondite in ottica interculturale al fine di favorire una comprensione e interazione critica con la cultura tedesca e i suoi aspetti. Un terzo modulo del corso, di natura monografica, sarà volto invece all’approfondimento di uno specifico tema legato al panorama culturale dei Paesi di lingua tedesca attraverso la lettura di testi letterari e saggistici.
RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Al termine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di:
- ripercorrere le tappe salienti della storia dei Paesi di lingua tedesca
- individuare le caratteristiche fondamentali dell’ordinamento politico, sociale e culturale dei Paesi di lingua tedesca
- riconoscere le differenze culturali fra Italia e Germania
- svolgere un’azione di mediazione per appianare eventuali conflitti di natura interculturale
- comprendere, contestualizzare e commentare testi di natura letteraria e saggistica su uno specifico tema legato alla cultura dei Paesi di lingua tedesca

Sufficiente conoscenza della lingua italiana (scritta e orale)

l corso sarà suddiviso in due parti.
Parte 1 (istituzionale) – Moduli A e B
Il modulo A sarà volto all’analisi degli aspetti storici, sociopolitici, linguistici e culturali dei tre Paesi di lingua tedesca. Particolare attenzione verrà riservata ad ambiti quali lo sviluppo storico dalle origini ai nostri giorni, la configurazione geografica, l’ambito amministrativo, politico e sociale, gli usi e i costumi, nonché l’evoluzione e la situazione linguistica e culturale-letteraria.
Il Modulo B prenderà in esame aspetti fondamentali della comunicazione interculturale, arricchendo la base teorica con esempi concreti tratti dai rapporti interculturali fra italiani e tedeschi.
Parte 2 (monografica) – Modulo C
Il modulo C sarà incentrato sulla cosiddetta ‘questione della colpa’ e sul processo di Vergangenheitsbewältigung (confronto con il passato) messo in atto in Germania dopo la dittatura nazionalsocialista, la Seconda guerra mondiale e la shoah. Attraverso un percorso basato sull’analisi di testi di varia natura (saggi ed estratti da testi filosofici e letterari), verranno messi in mostra differenti approcci a al complesso tema della colpa e della responsabilità tedesca e della sua rielaborazione in Germania dall’immediato dopoguerra sino a giungere ai giorni nostri, evidenziandone tendenze e aspetti significativi.

Le lezioni avranno carattere soprattutto frontale e prepareranno gli studenti e le studentesse allo studio autonomo a casa; la partecipazione attiva alla discussione in classe costituirà tuttavia parte integrante delle lezioni.

Le lezioni frontali saranno supportate dalla proiezione di slides che verranno in seguito messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma e-learning del corso. In particolare per quanto concerne il Modulo C le lezioni saranno costituite dalla lettura e dal commento in classe di brani di testi saggistici e letterari incentrati sulla questione della ‘colpa tedesca’.
Laddove ritenuto rilevante per la materia di studio verranno commentate in classe altresì notizie d’attualità provenienti dai Paesi di lingua tedesca con l’eventuale supporto di fonti come articoli di giornale, servizi televisivi e materiali provenienti dal web.

L’esame consisterà in una prova scritta volta a sondare le nozioni acquisite e le capacità di rielaborazione personale degli argomenti trattati in classi e durante lo studio autonomo.
Ulteriori informazioni specifiche sulla prova finale verranno fornite durante il corso e messe a disposizione sulla piattaforma e-learning.
Il docente valuta positivamente la conoscenza delle nozioni acquisite e la capacità di organizzarle discorsivamente, il ragionamento critico sullo studio realizzato, la profondità e pertinenza dell’analisi e la qualità dell’esposizione

Modulo A:
A. Destro (a cura di): I paesi di lingua tedesca. Storia, cultura, società. Bologna: Il Mulino 2004.
Tatsachen über Deutschland. FAZIT Communication GmbH, Frankfurt am Main, in Zusammenarbeit mit dem Auswärtigen Amt, Berlin, 2018.
Modulo B:
D. Brogelli Hafer, C. Gengaroli-Bauer: Italiani e tedeschi. Aspetti di comunicazione interculturale. Roma: Carocci, 2011.
Modulo C:
Una dispensa contenente i testi che saranno analizzati in classe e alcuni materiali per lo studio autonomo sarà messa a disposizione degli studenti all’inizio del corso.
L’elenco definitivo dei testi utilizzati e ulteriori materiali saranno messi a disposizione durante il corso sulla piattaforma e-learning.

Il corso si avvale dell’utilizzo di una piattaforma e-learning. Le slides e i materiali pubblicati sulla piattaforma e-learning sono (salvo differente indicazione) parte integrante del programma.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

A.A. 2018/2019

A.A. 2017/2018

A.A. 2016/2017

A.A. 2015/2016

A.A. 2014/2015