ANIMAL MODELS AND TECHNIQUES IN BIOMEDICAL RESEARCH

A.A. di erogazione 2020/2021
Insegnamento opzionale

Laurea Magistrale in BIOMEDICAL SCIENCES
 (A.A. 2019/2020)
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
ZOOLOGIA (BIO/05)
Lingua: 
Inglese
Crediti: 
4
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (24 ore), Laboratorio (16 ore)

L'attività didattica mira a fornire le basi essenziali per la scienza degli animali da laboratorio e i problemi relativi alla sperimentazione sugli animali, nonché modi alternativi di utilizzare gli animali da esperimento nella ricerca biomedica. L'obiettivo principale è fornire una solida preparazione per comprendere la legislazione che regola la sperimentazione animale in Italia, come viene condotto un protocollo sperimentale per salvaguardare il benessere dell'animale sperimentale e le diverse metodologie sperimentali che possono essere utilizzate per lo studio e il trattamento di varie patologie che colpiscono sia l'uomo che l'animale. Verranno inoltre fornite le nozioni di base sull'organizzazione morfologica e funzionale, sui metodi di sviluppo e allevamento di organismi animali modello utilizzati nella sperimentazione biologica.
Questa conoscenza completa la formazione di un laureato in Scienze biomediche con competenze solide e aggiornate nei settori fondamentali delle scienze della vita, anche sulla base dell'uso di modelli animali sia nella ricerca di base che in campo sanitario.

Risultati di apprendimento
Alla fine del corso lo studente è in grado di:
1. descrivere i problemi relativi alla sperimentazione animale e modi alternativi di utilizzare animali sperimentali nella ricerca biomedica;
2. applicare le regole 3R: (sostituzione 3R, riduzione, perfezionamento) con particolare attenzione a metodi alternativi;
3. discutere le basi generali dell'organizzazione morfologica, le funzioni vitali, riproduttive e i cicli biologici degli animali utilizzati principalmente in laboratorio;
4. descrivere gli animali invertebrati e vertebrati attualmente usati come modello nella sperimentazione, le loro principali applicazioni e le regole che ne limitano l'uso
5. sviluppare un giudizio indipendente sulla corretta pianificazione degli esperimenti che coinvolgono animali;
6. ricerca di informazioni sul web su procedure sperimentali e metodi alternativi;
7. discutere le opinioni attuali relative alla sperimentazione animale

Sebbene non vi siano prerequisiti per affrontare con successo il corso, si raccomandano nozioni di biologia animale

ll corso sarà suddiviso in due parti:
Lezioni frontali (3 CFU-24 ore) sui seguenti argomenti:
1. Aspetti storici della modellistica animale
2. Considerazioni etiche e normative (leggi restrittive che regolano il numero e il tipo di specie animali utilizzate a fini scientifici e l'uso di modelli alternativi nella ricerca biologica);
3. Regole 3R: sostituzione, riduzione, perfezionamento
4. Definizione di modelli animali e loro importanza nella ricerca biomedica
5. Specie animali utilizzate nella sperimentazione
6. Comprensione pratica della scelta, della cura e dell'uso dei modelli animali (l'uso di un organismo modello nella ricerca biomedica dipende dal problema biologico o biomedico di interesse)
7. Descrizione di alcuni modelli di mammiferi nella ricerca biomedica (roditori: ratti, topi, cavie e criceti sono maggiormente utilizzati a causa delle loro piccole dimensioni e perché possono essere allevati in cattività)
8. Biologia delle principali specie di modelli animali alternativi
9. Metodi alternativi basati su vertebrati non invertebrati e invertebrati (l'attenzione è rivolta alle specie inferiori che hanno portato significativi suggerimenti di novità nella ricerca relativa a numerose malattie umane).
10. Valutazione delle applicazioni pratiche nella letteratura scientifica

Attività pratiche (1 CFU-12 ore)
Il modulo di laboratorio motiverà gli studenti e migliorerà le loro conoscenze. Le principali tecniche di microscopia nelle scienze biomediche saranno utilizzate per preparare e analizzare campioni da molecole a cellule e tessuti.

L'attività didattica comprende lezioni frontali ed esperienze di laboratorio.
• Le lezioni frontali in aula verranno svolte con l'ausilio di diapositive in presentazioni in power point e video.
• L'attività pratica in laboratorio sarà presentata sia il primo giorno delle lezioni che durante il corso, con numerosi promemoria durante le lezioni. Le esperienze sono progettate per acquisire le tecniche microscopiche di base.

Alla fine del corso verrà somministrata una prova scritta (basata su un saggio). Si baserà su 3 domande aperte riguardanti diversi argomenti trattati durante le lezioni e presenti nel programma.
L'esito dell'esame sarà espresso in trentesimi. Il test è considerato superato con un punteggio di almeno 18/30. I criteri utilizzati per verificare le conoscenze e le abilità acquisite sono il grado di studio approfondito sull'argomento della domanda, la capacità critica di collegare ed elaborare le conoscenze acquisite, la chiarezza dei concetti presentati e le proprietà della terminologia usata. Il massimo dei voti (maggiore di 28/30), e possibilmente la lode, saranno assegnati agli studenti che avranno presentato in modo eccellente i journal club, partecipato attivamente ad essi e alle discussioni durante il corso e che avranno dimostrato abilità pratiche accertate direttamente durante le ore di attività laboratoriale.

Il materiale mostrato in classe sarà reso disponibile sulla piattaforma di e-learning.
Inoltre, gli studenti devono completare la preparazione utilizzando la letteratura scientifica proposta dal docente.

L'insegnante è disponibile per incontri con gli studenti per ulteriori informazioni o chiarimenti sugli argomenti trattati, su appuntamento via e-mail (annalisa.grimaldi@uninsubria.it).

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 2
Curriculum: Basic and applied biomedical sciences