FISICA TECNICA AMBIENTALE

A.A. di erogazione 2020/2021
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2019/2020)
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
FISICA TECNICA AMBIENTALE (ING-IND/11)
Crediti: 
9
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72
Dettaglio ore: 
Lezione (72 ore)

L’insegnamento ha carattere in parte propedeutico, a completamento delle conoscenze di base acquisite nel corso di Fisica, ed in parte formativo, ai fini dell'introduzione alle conoscenze di base necessarie per affrontare i vari aspetti del benessere termo-igrometrico e illuminotecnico in ambiente confinato.
Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di:
Conoscere i principi della Termodinamica e utilizzarli in alcune applicazioni pratiche,
Conoscere le proprietà delle sostanze pure
Comprendere il funzionamento dei cicli termodinamici diretti e inversi e valutarne l’efficienza.
Conoscere i concetti base del comfort termo igrometrico negli spazi confinati e delle trasformazioni delle miscele d’aria umida
Comprendere dei fenomeni di scambio termico in ogni sua forma (conduzione, convezione e irraggiamento) e impostare ed affrontare correttamente i problemi in cui sono coinvolte tutte le forme di trasmissione del calore
Comprendere le conoscenze di base sull'illuminotecnica degli ambienti confinati.
Comunicare ed esprimere problematiche inerenti l’oggetto del corso, sostenere conversazioni su tematiche relative alle aree tipiche della fisica tecnica, ed in particolare di evidenziare le relazioni tra i principi basilari e gli aspetti applicativi.

Conoscenze basilari di calcolo differenziale (derivate anche di più funzioni, integrali).

FONDAMENTI (20 ore) Grandezze fondamentali. Primo e secondo principio. Proprietà delle sostanze.
APPLICAZIONI (36 ore) Processi di conversione dell'energia, qualità e degradazione dell'energia. Aria umida e processi per il suo trattamento. Trasmissione del calore. Vetri e controllo solare.
APPROFONDIMENTI (16 ore) Illuminotecnica. Comfort termoigrometrico. Acustica

Lezioni frontali per tutto il programma. Esercitazioni su alcuni specifici temi.
Le lezioni che riguardano i temi più prettamente teorici sono svolte alla lavagna. Le lezioni che riguardano i temi più applicativi sono invece svolte con proiezioni di presentazioni.
Per lo svolgimento di alcune esercitazioni sono distribuiti in aula alcuni supporti didattici (tabelle proprietà di alcune sostanze; diagramma psicrometrico). Gli stessi materiali sono comunque messi a disposizione sulla piattaforma dell'e-learning.

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso una prova finale che si compone di una parte scritta ed una orale. Il superamento dell’esame è vincolato al superamento di entrambe le prove
La prova scritta e composta di due esercizi, ciascuno dei quali richiede di rispondere a tre quesiti (le risposte sono numeriche e devono essere espresse nell'unità di misura proposta). La prova scritta è sufficiente se si risponde ad almeno 4 quesiti su 6. Se la prova scritta è sufficiente si accede alla prova orale.
La prova orale dura circa 30 minuti e consiste in 3-4 domande. Durante il colloquio orale viene valutata non solo la conoscenza nozionistica e la semplice restituzione di quanto contenuto nelle dispense, ma soprattutto la capacità di mettere in relazione i diversi argomenti trattati.
La prova scritta pesa per 1/3 mentre la prova per 2/3 del voto finale che si esprime in trentesimi. La soglia minima è 18/30

Tutto il materiale didattico necessario alla preparazione dell'esame è messo a disposizione sulla piattaforma dell'e-learning
Le Dispense sono il documento di riferimento per la preparazione all’esame. La più recente edizione delle Dispense (Versione 3.1 - Varese – Dicembre 2017) prevede un unico documento costituito da 19 capitoli.
A queste Dispense è necessario aggiungere le presentazioni aggiornate anno per anno, relative a:
Trasmissione del calore
Pareti trasparenti
Illuminotecnica
Comfort
Acustica
I libri di testo suggeriti (Giuliano Cammarata Fisica Tecnica Ambientale McGraw Hill, Milano 2007; Yunus A. Cengel Giuliano Dall’O’ Termodinamica e trasmissione del calore + Elementi di acustica e illuminotecnica - Quarta edizione McGraw Hill, Milano 2016) vanno utilizzati solo come supporto per alcuni specifici argomenti e affiancano ma non sostituiscono in alcun modo le Dispense.
L'eserciziario consigliato è Emanuela Colombo e Fabio Inzoli, Termodinamica e trasmissione del calore, Schonenfeld & Ziegler, Milano 2004. In particolare i capitoli dall'1 al 7 più il 9, il 10 e il 12

Per qualsiasi necessità di chiarimento contattare direttamente il docente che è disponibile per colloqui personali (anche sulla piattaforma TEEAMS).
In particolare a chi non avesse potuto seguire il corso è consigliato di contattare il docente prima di iniziare la preparazione, in modo da programmare un incontro.
Gianluca Ruggieri gianluca.ruggieri@uninsubria.it

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE