ELETTROMAGNETISMO

A.A. di erogazione 2020/2021
Insegnamento obbligatorio

Laurea triennale in Fisica
 (A.A. 2019/2020)
L'insegnamento è composto da diversi moduli, consultare il dettaglio nella sezione Moduli.
Anno di corso: 
2
Crediti: 
10
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
80

Il Corso si propone di fornire le conoscenze fondamentali dell’elettromagnetismo, sia statico che dinamico. La teoria classica dei fenomeni elettromagnetici è uno dei pilastri fondanti di ogni Corso di Laurea Triennale in Fisica.
Il Corso, infatti, intende concorrere alla formazione del profilo professionale previsto dal Corso di Laurea Triennale in Fisica sia rispetto alle conoscenze di fisica di base che allo sviluppo di modelli matematici per la descrizione dei processi fisici stessi.
Il Corso è suddiviso in 2 moduli: il primo modulo è dedicato all’elettrostatica e alla magnetostatica ed è a cura della Prof.ssa Allevi, mentre il secondo modulo riguarda l’elettrodinamica classica ed è tenuto dal Prof. Haardt.
Nell’anno accademico 2020/2021 i due moduli verranno tenuti entrambi durante il primo semestre senza soluzioni di continuità.

Al termine del Corso, gli studenti saranno in grado di:
- Identificare da un lato i fenomeni fisici di elettrostatica e magnetostatica e dall’altro le loro applicazioni
- Distinguere i fenomeni descritti dall’elettrodinamica classica e, in particolare, i processi radiativi da cariche in moto non relativistiche
- Riconoscere la Fisica che giace sotto le equazioni di Maxwell
- Risolvere in maniera autonoma un ampio spettro di problemi ed esercizi legati ai fenomeni elettromagnetici giustificando in modo chiaro ed esaustivo la scelta delle leggi fisiche e spiegando bene i passaggi utilizzati.

Non sono necessari prerequisiti particolari, se non le basi di calcolo e di meccanica classica acquisite nel primo anno del Corso di Laurea.

L’esame consisterà in una prova scritta fatta da 4 esercizi (2 per ciascun modulo) da svolgere in 3 ore e da una prova orale. Verranno organizzati almeno 6 scritti per anno accademico.
L’esito positivo della prova scritta è propedeutico allo svolgimento della prova orale.
Nell’ambito della prova scritta, all’interno di ogni esercizio potrà essere richiesto anche di fornire qualche nozione di teoria o qualche dimostrazione teorica. Ogni esercizio consterà di più domande.
Nella prova scritta ad ogni esercizio verrà assegnato un punteggio (espresso in trentesimi) ed indicato esplicitamente sul tema d’esame. La somma dei punti assegnati ad ogni esercizio sarà pari a 30/30.
Ai fini della valutazione della prova scritta verranno considerati, in ordine di priorità, i seguenti criteri:
1) la correttezza e la spiegazione dei procedimenti utilizzati per risolvere i problemi
2) l’attendibilità fisica dei risultati ottenuti
3) la correttezza dei calcoli e del risultato finale nello svolgimento degli stessi
4) il corretto uso della terminologia tecnica e delle unità di misura.
La prova scritta verrà ritenuta positiva con una votazione superiore o uguale a 16/30.
Durante la prova orale, lo studente verrà interrogato da entrambi i docenti sul programma dei due moduli.
Innanzitutto, verrà chiesto di commentare eventuali errori commessi nella prova scritta. Poi verranno rivolte allo studente 4 o 5 domande inerenti entrambi i moduli. In particolare, verranno chieste alcune dimostrazioni e lo svolgimento di alcuni calcoli.
Il voto finale verrà assegnato facendo una media pesata delle valutazioni ottenute nella prova scritta e nella prova orale. Si tenga presente che il peso assegnato alla prova scritta è di 1/3, mentre quello dato all’orale di 2/3.
L’esame verrà ritenuto superato se l’esito di questa media pesata sarà di almeno 18/30.
Per ottenere la lode, lo studente dovrà produrre una prova scritta perfetta ed essere in grado, durante l’orale, di rispondere a domande con un alto livello di difficoltà e di svolgere conti non banali.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE