PROVA FINALE

A.A. di erogazione 2020/2021
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2019/2020)
L'insegnamento è composto da diversi moduli, consultare il dettaglio nella sezione Moduli.
Anno di corso: 
2
Crediti: 
13
Ore di attivita' frontale: 
325

Il laureato deve essere capace di integrare le conoscenze e gestirne la complessità, includendo la riflessione sulle responsabilità sociali ed etiche collegate all'applicazione delle loro conoscenze e giudizi.
Deve inoltre assumere un crescente grado di autonomia di giudizio nelle attività correlate con le problematiche oggetto di studio e saper comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità le proprie conclusioni nonché le conoscenze ad esse sottese, a interlocutori specialisti e non specialisti.
Nel complesso, lo studente deve aver acquisito la consapevolezza della necessità dell'apprendimenti continuo, la capacità di acquisire autonomamente nuove conoscenze di carattere tecnico e scientifico e di impostare in modo autonomo lo studio di discipline ingegneristiche e di base anche non contemplate nel suo percorso formativo universitario.

Per accedere alla prova finale, lo studente deve avere acquisito tutti i crediti formativi universitari di esami previsti dal Regolamento didattico del Corso di Studio.

L'Elaborato Finale consiste nella presentazione di una Tesi di Laurea, una ricerca sperimentale e/o numerica, della durata di almeno 8 mesi. Di norma, è prevista una sola figura, quella del Relatore (Tutor Universitario), se la ricerca ha luogo interamente presso le strutture dell'Ateneo - con possibilità di indicare uno o più Correlatori interni o esterni - se la ricerca dovesse svolgersi totalmente o parzialmente presso aziende esterne, enti, studi professionali o laboratori non appartenenti all'Ateneo, si dovrà indicare anche un Tutor Aziendale. Tratti distintivi delle tesi sono:
- capacità di definire chiaramente il problema;
- gli obiettivi del lavoro;
- il procedimento seguito per il loro raggiungimento;
- numero significativo di esperimenti, rilevazioni o calcoli;
- interpretazione critica dei risultati ottenuti;
- contestualizzazione del lavoro nella bibliografia scientifica internazionale.
L'elaborato dovrà avere una lunghezza indicativa compresa tra le 80 e le 140 pagine.
Lo studente impossibilitato a svolgere una tesi sperimentale per comprovati motivi valutati dalla Commissione Stage può in alternativa svolgere una tesi bibliografica, una relazione di tirocinio esterno o una relazione sull’attività lavorativa in corso attinente il percorso formativo e riconosciuta dal Corso di Studi.

La prova finale consiste in una discussione di minimo 15 minuti e massimo 30 minuti in seduta pubblica (a mezzo presentazione Power Point) di fronte ad apposita Commissione di Laurea, composta da cinque professori titolati di insegnamenti ufficiali per l'anno accademico in corso.
Eventuali componenti esterni (correlatori o tutori aziendali) possono presenziare in Commissione a scopo consultivo.

Insegnamenti

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE