FORME E LINGUAGGI DEL CINEMA DI GENERE

A.A. di erogazione 2020/2021
Insegnamento opzionale

 (A.A. 2019/2020)

Docenti

Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Base
Settore disciplinare: 
CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE (L-ART/06)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
64
Dettaglio ore: 
Lezione (64 ore)

Il corso si propone di approfondire le principali questioni storiche, teoriche ma anche sociali relative all'evoluzione dei generi cinematografici prevalenti a partire dagli ‘70 del secolo scorso, in particolare nell'ambito delle cinematografie nazionali di Stati Uniti, Francia e Italia, con un approccio anche comparato.
Le aree di indagine saranno principalmente tre:
- la FANTASCIENZA: come l'introduzione massiccia degli effetti speciali e l'innovazione tecnologica applicata ai linguaggi visivi hanno cambiato un genere che caratterizza la storia del cinema sin dagli esordi
- l'HORROR: caratteristiche e ruolo sociale del cosiddetto “New Horror” americano, ma anche ricognizione del giallo-thriller italiano degli anni 70-80, fino alle tendenze che hanno consentito un rilancio del genere soprattutto nel nuovo millennio
- RAPPORTO CINEMA-STORIA: uno studio monografico sulla guerra civile americana (1860-1865) raccontata dal cinema western attraverso l'analisi di quattro film.

Tra i risultati di apprendimento attesi si segnalano:
- conoscenza della storia generale del cinema moderno e contemporaneo, in particolare di autori e forme dei generi presi in considerazione
- capacità di collegare criticamente le tendenze e i filoni cinematografici al periodo storico e sociale di riferimento
- capacità di analisi testuale e narratologica di un testo filmico
- capacità di riconoscere e analizzare criticamente le differenze linguistiche e contenutistiche di film realizzati in differenti ambiti geografici e culturali.

Non è previsto alcun prerequisito.

Il corso analizzerà nello specifico i seguenti argomenti:
- elementi di base di storia del cinema dal 1968 ai giorni nostri
- caratteristiche generali, formali e tematiche, dei principali generi del periodo di riferimento
- approfondimento delle caratteristiche formali e tematiche dei tre generi che costituiscono l'area di indagine
- analisi completa di alcuni film considerati seminali nella dialettica dei generi che costituiscono l'area di indagine (almeno due titoli per genere)
- tendenze dei generi cinematografici contemporanei.

Gli obiettivi formativi del corso verranno raggiunti attraverso la modalità delle lezioni frontali (per un totale di 64 ore).

La verifica di apprendimento finale prevede una prova orale tesa all'accertamento dell’acquisizione e della corretta comprensione dei contenuti del corso.
Sui contenuti dei testi di riferimento indicati nella sezione “Testi di riferimento” come "Parte generale" e “Parte monografica” e sul materiale didattico disponibile sulla piattaforma e-learning saranno formulate due domande rispetto alle quali si valuterà la conoscenza dell’argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica.
Il voto della prova orale (valutata in trentesimi) terrà conto dell’esattezza e della qualità delle risposte (60%), nonché dell’abilità comunicativa e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi mostrata durante il colloquio (40%).

È richiesta la preparazione integrale dei seguenti testi:
- Antonio José Navarro, "L'impero del terrore, Il cinema horror statunitense post 11 settembre", Bietti Heterotopia, 2019 (escluso capitoli 6 e 9)
- Roy Menarini, "Cinema e fantascienza", Archetipo Libri, 2012
- Reid Mitchell, "La guerra civile americana", il Mulino, 2016

- Ulteriori testi relativi al corso monografico sulla guerra civile americana saranno messi a disposizione dall'insegnante sulla piattaforma e-Learning

FILMOGRAFIA
È richiesta la conoscenza delle seguenti pellicole:
- "The Village" di M. Night Shyamalan, 2004
- "Hostel" di Eli Roth, 2005
- "Diary of the Dead" di George A. Romero, 2007
- "Liberaci dal male" di Scott Derrickson, 2014
- "Via col vento" di Victor Fleming, 1939
- "Soldati a cavallo" di John Ford, 1959
- "Lincoln" di Steven Spielberg, 2012
- "Django Unchained" di Quentin Tarantino, 2012

Il docente riceve gli studenti su appuntamento via e-mail (mauro.gervasini@uninsubria.it)

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE