Università degli studi dell'Insubria

Lingua spagnola avanzato 1 e traduzione-1

Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA (L-LIN/07)
Crediti: 
5
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
90
Dettaglio ore: 
Lezione (30 ore), Esercitazione (60 ore)

Scopo del corso è portare gli studenti alla conclusione del livello più avanzato di padronanza sicura, scritta e orale, nel proprio apprendimento in lingua spagnola, cioè, il livello di padronanza sicura descritto come C1-inizio C2 dal QREL in modo che lo studente sia in grado di:

- comprendere con facilità praticamente tutto ciò che sente e legge;
- riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate che scritte;
- ristrutturare gli argomenti sentiti o letti in presentazioni coerenti;
- esprimersi spontaneamente, in modo molto scorrevole e preciso, individuando le più sottili sfumature di significato (anche non letterale, metaforico, ironico, ecc.) in situazioni complesse;
- tradurre con padronanza dei mezzi cartacei o digitali, materiali e strutture lessicografiche, grammaticali, di analisi discorsiva e di pragmatica applicata alla traduzione;
- tradurre anche testi specialistici dallo spagnolo in italiano e dall’italiano in spagnolo;
- capire come la dimensione sociale della comunità relativa al testo di partenza conforma il testo da tradurre e conoscere quale sarebbe l’equivalente nel testo meta dell’influenza socioculturale con funzione comunicativa dello stesso valore;
- conoscere l’influenza culturale e sociale in ogni sistema comunicativo per lavorare autonomamente con consapevolezza della propria competenza linguistica nei vari ambiti dello spagnolo con consolidata competenza interculturale;
- affrontare con sicurezza diverse situazioni comunicative in ambito privato, pubblico e professionale e sapranno tradurre con efficacia testi di carattere sia generale, sia specialistico.

Partendo dal consolidamento delle conoscenze linguistiche corrispondenti dimostrate nel corso precedente corrispondenti al livello B2 completo-C.1.1.1. del QREL (Quadro comune europeo di riferimento per le lingue), si procederà verso il raggiungimento del livello C.1.3 (completo) e inizio di C.2 (C.2.1.1. Plan Curricular Instituto Cervantes). In conformità ai due indirizzi del corso di laurea, particolare attenzione sarà dedicata alla traduzione di testi specialistici.

- Competenza scritta e orale della lingua spagnola corrispondente al livello C1 concluso (C.1.1.3.) del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue;
- competenza scritta e orale della lingua italiana corrispondente al livello C1 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue;
- trattandosi di un corso intensivo si richiedono da parte degli studenti e delle studentesse und forte motivazione e un impegno costante, tanto a lezione quanto nello studio autonomo.

Durante le lezioni e i laboratori gli studenti svilupperanno le seguenti abilità linguistiche previste dal Quadro comune europeo di riferimento per le lingue per il livello C1 (ascolto, lettura, produzione scritta, produzione orale, interazione e traduzione specialistica).
Il corso prevede inoltre lo studio e la riflessione su diverse conoscenze teoriche sulla struttura della lingua spagnola per consolidare le competenze comunicative di livello C1 del QREL (competenza lessicale fraseologica, linguistico-grammaticale, pragmatico-comunicativa; testuale, stilistica, culturale, ecc.). La sequenza degli argomenti, i testi da tradurre, gli esercizi, eventuali riassunti, presentazioni, ecc. verranno dettagliati nella piattaforma e-learning.

I laboratori affiancheranno le lezioni approfondendo le competenze specifiche previste da ciascuno dei due indirizzi del corso di laurea. Nel laboratorio di traduzione (indirizzo “Traduzione giuridica ed economica”) si eserciterà in particolare la traduzione specialistica nei settori economico e giuridico; ci si concentrerà sulla traduzione spagnolo-italiano e italiano-spagnolo. Nel laboratorio di mediazione (indirizzo “Mediazione linguistica, culturale e giuridica”) si approfondiranno tematiche interculturali in un’ottica di mediazione e traduzione di testi giornalistici, letterari, di ambito culturale, ecc.

Le lezioni consisteranno prevalentemente in attività pratiche nelle quali verranno esercitate le cinque abilità linguistiche (ascolto, lettura, produzione scritta e orale, interazione). Attraverso l’ascolto e la lettura di materiali autentici gli studenti entreranno in contatto con diverse tipologie di testi, che saranno analizzati in prospettiva comunicativa, lessicale e grammaticale. Dopo una riflessione teorica sui contenuti analizzati, gli studenti saranno incoraggiati ad applicare a situazioni simili le competenze acquisite, per esempio redigendo testi o formulando dialoghi e conversazioni.
Anche i laboratori saranno a carattere eminentemente pratico. Nel laboratorio di traduzione si affronteranno testi di sempre maggiore complessità dal punto di vista morfosintattico e lessicale. Nel laboratorio di mediazione si approfondiranno tematiche relative alle costellazioni interculturali contemporanee e si coinvolgeranno gli studenti in una riflessione sul ruolo che può assumere nell’odierno mondo multiculturale la figura del mediatore.

L’esame finale è composto da una prova scritta e una prova orale.

Prova scritta
L’esame scritto sarà basato sulla tipologia di prove previste per il DELE C1 concluso e inizio C2 con aggiunta di una prova di traduzione specialistica che si potrà svolgere con dizionari cartacei ma senza l’uso dei materiali disponibili in internet.

Prova orale
La prova sarà orale sarà articolata in due parti –una relativa al corso di lingua e l’altra sui laboratori di traduzione specialistica– e tutta la prova orale si dovrà essere svolta in lingua spagnola. Il voto finale dell’esame sarà calcolato facendo la media tra i voti delle prove scritte (test + traduzione) e il voto della prova orale. Ulteriori e più dettagliate informazioni sulle modalità di svolgimento dell’esame finale fornite agli studenti all’inizio del corso.

Libro di testo per il corso monografico per la pratica della scrittura accademica e lo studio del parlato scritto:

- MONTOLÍO, Estrella (a cura di): Manual de escritura académica y profesional, Barcelona, Ed. Ariel, 2014 Vol I.

- SAN VICENTE, Félix; BAZZOCCHI, Gloria e CAPANAGA, Pilar (eds.) Oraliter, Bologna, Bononia University Press, 2017. En la red: http://www.aispi.it/wp-content/uploads/Indice.pdf

Per il laboratorio del percorso Mediazione:

- MARTÍNEZ, María José; SÁNCHEZ, Daniel y SORIA, María Pilar (2015) Las claves del nuevo DELE C1, Barcelona, Ed. Difusión.

Per il laboratorio del percorso Giuridico:

- CARBÓ, Carme y MORA, Miguel Ángel (2015) De ley. Manual de español jurídico, Madrid, Ed. SGEL.

Inoltre i docenti delle esrcitazioni die 2 percorsi forniranno del materiale per la pratica delle traduzioni specialistiche.

Analisi della traduzione di un romanzo, gli studenti dovranno scegliere tra:

- ARAMBURU, Fernando, Patria, Barcelona, Ed. Tusquets, 2016
- CERCAS, Javier, El impostor, Barcelona, Penguin Random House Grupo Editorial, S.A.U, 2014

PER L'ANALISI DI ARAMBURU:
Nieves Arribas, “El inevitable residuo traductivo en la novela Patria de Fernando Aramburu” (in Ticontre 10 Teoria Testo e Traduzione ISSN: 22844473, pp. 289-319) http://hdl.handle.net/11383/2075314