METODOLOGIE CHIMICHE PER L'AMBIENTE MOD A: CHIMICA INDUSTRIALE

A.A. di erogazione 2019/2020

Laurea Magistrale in SCIENZE AMBIENTALI
 (A.A. 2019/2020)
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
CHIMICA INDUSTRIALE (CHIM/04)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48
Dettaglio ore: 
Lezione (48 ore)

Lo studente dovrà prendere consapevolezza del ruolo irrinunciabile della chimica nel fornire i prodotti richiesti dalla società, ma dovrà saper valutare comparativamente benefici e costi di tali prodotti in termini di consumo di materie prime e di rispetto sia per la salute dell’uomo sia per la salubrità dell’ambiente. Dovrà quindi possedere le conoscenze basilari per valutare l’impatto ambientale dei processi chimici.

E’ richiesta la conoscenza delle basi di Chimica Generale e Inorganica e di Chimica Organica allo scopo di comprendere i processi di base della chimica industriale mondiale, le problematiche ad essi annessi e le logiche di evoluzione della tecnologia chimica.

Il corso si articola in blocchi:
Introduzione propedeutica al corso: Definizione di chimica Industriale; ripasso delle più importanti reazioni organiche di interesse industriale; cenni sulle principali tecnologie impiantistiche di separazione (assorbimento, rettifica, estrazione, cromatografia) e delle operazioni unitarie (impianti chimici); materie prime, fonti energetiche e principali prodotti della chimica industriale.
Chimica del petrolio: origine, tecniche di raffinazione, composizione.
Panoramica dei principali prodotti di interesse industriale derivanti dal petrolio: frazione C-1 (processo syngas e sintesi del metanolo); sintesi e usi di olefine C-2, C-3, C-4: etilene, propilene, buteni e butadiene; processo Fischer Tropsch per la produzione alternativa di carburanti; Idroformilazione delle olefine.
Introduzione ai polimeri: materie plastiche e tecniche di polimerizzazione (radicalica, anionica, cationica; copolimerizzazione, polimerizzazione a stadi). Principali materie plastiche, proprietà e riciclaggio; sintesi del cloruro di vinile monomero e PVC; sintesi dell’anidride maleica, acido tereftalico e del polietilentereftalato (PET); produzione del nylon
Agrochimica: Erbicidi, Antibatterici, Antimicotici, Insetticidi, Fertilizzanti – Formulazioni degli agrochemicals e loro classi chimiche. Conservanti antibatterici. Conservanti antimicotici. Erbicidi e Fungicidi ad uso agricolo. Insetticidi: classificazione chimica, modalità di azione, ecotossicità. Cenni sulla agricoltura biologica.
Introduzione alla green chemistry e biocatalizzatori per una evoluzione sostenibile dell’industria chimica; Principali applicazioni industriali dei biocatalizzatori (industria farmaceutica e High-tech).

L'Insegnamento è strutturato in 48 ore di didattica frontale a Como (videodidattica su Como). La frequenza alle lezioni frontali è facoltativa, consigliata, e la prova finale sarà uguale per frequentanti e non.

La verifica dell’apprendimento prevede una prova orale.

Verranno fornite delle dispense relative agli argomenti trattati durante le lezioni

Orario di Ricevimento: La docente è disponibile qualunque giorno della settimana previo appuntamento concordato via e-mail o telefono nella sede di Como (Via Valleggio 9).