DIRITTO COMMERCIALE

A.A. di erogazione 2021/2022
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2019/2020)
Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Base
Sede: 
Varese - Università degli Studi dell'Insubria
Settore disciplinare: 
DIRITTO COMMERCIALE (IUS/04)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
60
Dettaglio ore: 
Lezione (60 ore)

L’obiettivo del corso consiste nel dare agli studenti i necessari strumenti per comprendere le regole di funzionamento e di interazione relative alle imprese individuali e collettive, sviluppando negli studenti medesimi la concreta capacità di individuare e risolvere le questioni maggiormente ricorrenti, riconoscere le problematiche sottese alle regole di funzionamento e giungere a soluzioni ragionate e condivisibili.
Dal momento che lo scopo del corso consiste nell’apprendere strumenti di ragionamento giuridico relativi ai problemi più noti dell’impresa e delle società, l’approccio didattico dovrà necessariamente partire dallo studio e dall’analisi delle singole regole e dei singoli istituti, che dovranno essere necessariamente studiati e approfonditi, per arrivare all’applicazione concreta delle norme, anche utilizzando casistiche ricorrenti. Il metodo, pertanto, è di carattere teorico-pratico, consono con il contesto di un corso di studi di matrice economica.
Al termine del corso lo studente:
1. conoscerà e saprà inquadrare i profili di diritto dell’impresa individuale e collettiva oggetto del programma del corso;
2. saprà applicare le conoscenze così acquisite in base ad una corretta comprensione delle questioni che si proporranno di volta in volta;
3. acquisirà un linguaggio giuridico appropriato che consenta di comunicare, in modo chiaro ed efficace, ad interlocutori specialisti o meno, le conoscenze acquisite;
4. avrà acquisito le necessarie basi e capacità per approfondire gli studi in diversi settori del diritto pubblico e privato dell’impresa.

Nessuno

Le lezioni frontali e il materiale messo a disposizione sulla pagina di e-learning sono dedicati allo studio dell’impresa e delle società, trattando in particolare i seguenti temi:
1. La nozione di impresa; le categorie di impresa; i modelli organizzativi.
2. La pubblicità e l’organizzazione d’impresa (scritture contabili, collaboratori e azienda).
3. La società: la nozione e i tipi di società; il contratto di società; il patrimonio sociale e il capitale sociale; lo scopo-fine delle società.
4. Le società di persone: caratteristiche tipologiche e organizzative della società semplice, società in nome collettivo e società in accomandita semplice; la costituzione della società; l’ordinamento patrimoniale e i rapporti con i terzi; i rapporti tra i soci e l’amministrazione sociale; lo scioglimento dei singoli rapporti sociali e della società.
5. Le società di capitali: caratteristiche tipologiche e organizzative della società a responsabilità limitata, società per azioni, società in accomandita per azioni; la costituzione della società; l’ordinamento patrimoniale e i rapporti con i terzi; i rapporti tra i soci e l’amministrazione sociale; la quota di s.r.l. e l’azione di s.p.a.; lo scioglimento dei singoli rapporti sociali e della società.
6 In particolare lo studio delle società di capitali si concentra nel dettaglio sulla disciplina della s.r.l., sulle regole di funzionamento interno, sulla governance, sulle regole poste a tutela del socio e sui nuovi modelli introdotti dopo il 2012 (segnatamente la start-up innovativa, la s.r.l. PMI e la s.r.l. piccola e media impresa); per quanto riguarda le s.p.a. sono oggetto di studio e analisi le più importanti differenze di disciplina con la s.r.l. e, segnatamente, le regole concernenti il titolo azionario e la sua circolazione, nonché la governance e la tutela del socio.
Per quanto riguarda la distribuzione delle ore, i temi dell’impresa e delle società di persone andranno ad assorbire i due terzi delle lezioni frontali a disposizione, le restanti ore saranno dedicate alle società di capitali.

Lezioni frontali e materiale caricato su e-learning

L’esame mira a valutare il conseguimento degli obiettivi didattici sopra descritti e la preparazione dello studente. Esso si svolge in forma scritta e consiste nella descrizione di casi concreti e nella formulazione di domande ad essi inerenti, alle quali si chiede di dare risposta con argomentazione adeguata (esemplificazioni saranno disponibili sulla pagina di e-learning). Il tempo a disposizione è di 1 h. Il voto è attribuito sulla base della piena conoscenza delle regole applicabili, dell’adeguato inquadramento dei temi proposti, della capacità di applicare criticamente e consapevolmente le conoscenze acquisite, della proprietà linguistica e del corretto uso del linguaggio tecnico – giuridico. Il voto massimo è attribuito allo studente che soddisfa pienamente le condizioni appena descritte; la piena conoscenza delle regole applicabili, l’adeguato inquadramento dei temi e una buona proprietà di linguaggio sono imprescindibili per il raggiungimento di un voto buono o discreto; per ottenere la sufficienza è sempre e comunque sempre necessario dimostrare la conoscenza delle regole applicabili, dimostrare di essere in grado di inquadrare i temi proposti e saper utilizzare i termini tecnico giuridici.
Durante l’esame non è possibile consultare fonti di legge, né materiale didattico.
Non è prevista prova intermedia.

Codice civile con leggi collegate aggiornato all’anno di corso.
Per i punti da 1 a 2 del programma:
AA.VV., Diritto delle imprese (manuale breve), Giuffré, 2020;
Per i punti da 3 a 6 del programma,
S. Patriarca, P. Benazzo, Diritto delle società, Zanichelli, ult. edizione.
Informazioni più specifiche in merito allo studio delle diverse parti del programma saranno fornite durante il corso (e saranno sempre reperibili sulla sua pagina di e-learning).

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2021/2022

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO GENERALE

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO GENERALE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO GENERALE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO GENERALE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO GENERALE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 3
Curriculum: