Università degli studi dell'Insubria

ETICA, LINGUAGGIO E PROPEDEUTICA RIABILITATIVA

A.A. di erogazione 2019/2020
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2019/2020)
Docenti
Anno di corso: 
1
Crediti: 
3
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
36

Per ETICA LINGUAGGIO E NARRAZIONE (d'ora in avanti ELN)
Addestrare le capacità ragionamento etico e umanistico in situazioni di pratica e ricerca in ambito sanitario; saper individuare il problema morale e giustificare razionalmente la propria valutazione; partecipare al dibattito pluralistico; migliorare le abilità personali nell’ambito dell’ etica narrativa.

Per METODOLOGIA E DIDATTICA DELLE ATTIVITA' MOTORIE (MAM):
apprendimento delle caratteristiche anatomiche delle articolazioni del corpo umano, e di come tali caratteristiche condizionino la posizione statica e la dinamica, allo scopo di identificare la complessità del movimento biomeccanico del corpo nello spazio secondo i piani di riferimento. Osservazione ed analisi delle principali alterazioni a carico delle articolazioni indagate e delle conseguenti alterazioni statiche e cinematiche.

Per METODOLOGIA DIDATTICA DELLE ATTIVITA' MOTORIE IN ETA' EVOLUTIVA (d'ora in avanti MEV):
Fornire agli studenti le conoscenze di base sullo sviluppo psicomotorio del bambino nella prima infanzia, con particolare attenzione alle competenze
neuroevolutive del neonato e del lattante.

Prerequisiti: 

Una cultura generale di buon livello, sostenuta dall’abitudine alla lettura di media e testi narrativi

ELN:
Le qualità etiche del professionista sanitario. Definizione di etica biomedica; bioetica d’inizio e fine vita; etica e pratiche di cura psicologica; problemi etici nella ricerca/sperimentazione, nella pratica clinica (verità, riservatezza, consenso, ecc.), nell’etica pubblica (giustizia allocativa, vaccini, trapianti, diritti degli animali, ecc.) [per i dettagli, vd. indici testi consigliati]. Attività: lezioni teoriche; discussione in gruppo; interpretazione reazioni emotive; applicazione dei princìpi a spezzoni di film.

Per MAM:
Anatomia, biomeccanica, movimenti secondo i piani di riferimento dello spazio e principali alterazioni statico-dinamiche di:

- Capo
- Rachide
- Arto superiore
- Arto inferiore
- Cingolo scapolare
- Cingolo pelvico

Per MEV:
- La maturazione del sistema nervoso centrale (SNC) nella prima infanzia;
- Concetto di sviluppo “armonico” e “disarmonico”;
- Influenza dei riflessi neonatali nell’organizzazione motoria;
- Influenza dell’ambiente nello sviluppo psicomotorio;
- Gli stati comportamentali del neonato secondo Precth.

ELN:
Nel corso di lezioni frontali verranno esposti idee, princìpi, stili di ragionamento, logiche argomentative, ambiguità linguistiche, modelli di condotta e quesiti sorti in un contesto pluralistico. Ciascun passaggio espositivo sarà seguito dal dibattito in aula, con le relative obiezioni, chiarimenti, controdeduzioni, esemplificazioni ulteriori, testimonianze, indicazioni di materiale formativo. La presentazione di testi letterari, preferenzialmente cinematografici, consentirà l’applicazione delle teorie a situazioni dilemmatiche per un operatore sanitario, nonché propizierà l’espressione e interpretazione delle personali risposte emotive e l’apertura di un dibattito di tipo pluralistico.

MAM:
lezioni frontali tramite slide, immagini e brevi animazioni; discussione e dibattito in classe sugli argomenti trattati nelle lezioni frontali.

MEV:
Lezioni frontali con supporto di proiezione e materiale video.

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame di ELN consiste in una prova scritta, costituita da multiple choice tests, i quali vertono sull’intero contenuto didattico, anche di quello non svolto a lezione e documenteranno il raggiungimento degli obiettivi formativi.

L’idoneità verrà rilasciata a chi avrà superato tutte le discipline del corso integrato.

MAM: l'esame è scritto.
MEV: Test scritto con domande a risposta multipla.

ELN:
P.M. Cattorini, Bioetica. Metodo ed elementi di base per affrontare problemi clinici, Elsevier, Milano, 4 ed. , 2011; P.M. Cattorini, Bioetica e cinema, FrancoAngeli, Milano, 2° ed. 2006;; T.L. Beauchamp – J.F. Childress, Princìpi di etica biomedica, Firenze, Le Lettere, 1999; D. Neri, La bioetica in laboratorio, Roma-Bari, Laterza, 2005; G.Boniolo-P.Maugeri, a cura di, Etica alle frontiere della medicina, Milano, Mondadori, 2014.

MAM:
atlante di anatomia Platzer; fondamenti di anatomia umana, Fiocca-Netter; anatomia funzionale Kapandji, manuale in tre volumi.

MEV:
- L. Camaioni, La prima infanzia, ed. il Mulino
- D. Vallino, M. Macciò, Essere neonati, ed. Borla
- L. Murray, L. Andrews, Il linguaggio prima delle parole, ed. Mattioli
- T. B: Brazelton, Il bambino da 0 a 3 anni. Guida allo sviluppo fisico, emotivo e comportamentale del bambino, ed. Rizzoli
- G. Rapisardi, La valutazione dello sviluppo psicomotorio nel primo anno di vita, Medico bambino 1999
(https://www.medicoebambino.com/?id=9901_27.pdf)

Ricevimento-orario: preferibilmente su appuntamento (mediante richieste via e-mail a paolo.cattorini@uninsubria.it) presso il padiglione Antonini, via Rossi 9, 21100 Varese. Il docente risponde solo alle e-mail firmate e provenienti dal dominio @uninsubria.it

Per MAM:
alessia.savocacorona@asst-settelaghi.it

Per MEV:
marta.cazzani@asst-settelaghi.it

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE