Università degli studi dell'Insubria

TASSAZIONE DELLE ATTIVITA' FINANZIARIE

A.A. di erogazione 2019/2020
Insegnamento opzionale

 (A.A. 2018/2019)

Docenti

L'insegnamento è condiviso, tecnicamente "mutuato" con altri corsi di laurea, consultare il dettaglio nella sezione Mutuazioni
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Settore disciplinare: 
DIRITTO TRIBUTARIO (IUS/12)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
3
Ciclo: 
Secondo Trimestre
Ore di attivita' frontale: 
20
Dettaglio ore: 
Lezione (20 ore)

Il corso si propone di fornire allo studente un’approfondita conoscenza del regime fiscale delle attività finanziarie. Vengono dunque forniti gli strumenti necessari per sviluppare capacità di analisi critica e all'applicazione pratica degli istituti che lo caratterizzano.

Lo studente dovrà essere in grado di conoscere e applicare la tassazione dei proventi derivanti dal possesso e dalla cessione di attività finanziarie (azioni, obbligazioni, titoli atipici, strumenti finanziari partecipativi e non partecipativi) possedute da persone fisiche non imprenditori, enti non commerciali e enti commerciali.

Conoscenza dei principi di base della imposizione diretta e in particolare della tassazione del reddito.

Il corso ha ad oggetto l’approfondimento del regime tributario dei redditi di natura finanziaria sia
sotto il profilo statico (remunerazione dell’investimento) sia sotto quello dinamico (remunerazione
derivante dalla cessione o movimentazione delle attività finanziarie).
Il programma è il seguente:
o Nozione di strumento finanziario
o Definizione di strumenti finanziari partecipativi e non partecipativi
o Individuazione e disciplina fiscale dei proventi derivanti da investimenti di capitale in
attività finanziarie: dividendi, interessi, proventi di titoli atipici, plusvalenze o minusvalenze
speculative, plusvalenze o minusvalenze patrimoniali, realizzati da: persone fisiche non
imprenditori; imprenditori individuali e società di persone; enti commerciali; enti non
commerciali
o L’associazione in partecipazione con apporto di capitale o misto
o I principi e la normativa UE applicabile (la libera circolazione dei capitali)

Il corso è basato su lezioni frontali. Ad ogni argomento sono dedicate quattro ore accademiche.Le lezioni frontali consentono una interazione diretta con gli studenti presenti, che, a seguito della spiegazione del docente, possono porre domande e a loro volta essere sollecitati su casi e questioni specifiche.

E' previsto il solo esame finale, al termine del corso. L'esame è scritto. Saranno formulate tre domande a risposta aperta. Ad ogni domanda potranno essere attribuiti al massimo 10 punti.
Nel caso di piena padronanza degli argomenti trattati, di capacità di analisi critica, e di padronanza del linguaggio giuridico e tecnico il docente può attribuire la lode.
Non sono previste differenze di programma d'esame e di testi di studio per gli stuenti frequentanti e non frequentanti.

Non sono previste modalità aggiuntive di accertamento della preparazione.

TESAURO F., Istituzione di diritto tributario, 2018, da p. 44 sino p. 56; da pp. 80 sino a p. 84; p. 169 sino p. 188..

Saranno pubblicati su e learnig materiali per seguire le lezioni.

Sulla piattaforma di e-learning, gli studenti possono trovare il materiale didattico relativo ai contenuti del corso.
Durante le lezioni verranno suggerite letture approfondite (giudizi, articoli, circolari, note e risoluzioni e così via).
L'orario d'ufficio fino alla fine del corso sarà martedì dalle 11.00 alle 12.00.
Dopo la conclusione del corso, gli studenti sono invitati a controllare la pagina web dell'insegnante per il calendario degli orari ufficiali dell'ufficio.
Gli studenti possono contattare l'insegnante via e-mail per fissare, se necessario, un appuntamento in un giorno diverso.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA
Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 1
Curriculum: FINANZA, MERCATI E INTERMEDIARI FINANZIARI

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE