Università degli studi dell'Insubria

VALUTAZIONI D'AZIENDA NELLA PRATICA PROFESSIONALE

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento opzionale

 (A.A. 2018/2019)
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
3
Ciclo: 
Terzo Trimestre
Ore di attivita' frontale: 
30
Dettaglio ore: 
Lezione (30 ore)

L’obiettivo del corso consiste nell’approfondimento e nell’utilizzo di conoscenze specialistiche sugli aspetti valutativi delle aziende, il tutto con l’ausilio dell’analisi di casi concreti. Infatti, l’analisi del processo valutativo implica, da un lato la definizione e la selezione di modelli teorici generali, dall’altro la loro applicazione nel caso specifico.
Le specifiche concernenti le diverse metodologie di valutazione, che saranno affrontate nel Corso non solo sul piano teorico, rappresentano pertanto il bagaglio conoscitivo necessario allo sviluppo delle capacità per affrontare e offrire soluzioni concrete e coerenti con il contesto teorico di riferimento, per addivenire all’espressione del capitale economico di impresa, anche individuando le problematiche puntuali di maggior ricorrenza.
Al termine del Corso lo Studente:
• Avrà compreso i principali metodi per la valutazione delle aziende;
• Saprà riconoscere le problematiche più ricorrenti che si affrontano in sede di valutazione d’azienda;
• Saprà applicare le tecniche per la risoluzione operativa delle problematiche più ricorrenti.

Non sono richieste conoscenze e abilità specifiche per un proficuo apprendimento dell’insegnamento e non vi sono vincoli di propedeuticità.

I principali metodi utilizzati in ambito professionale sono approfonditi in relazione ai vari scenari valutativi, analizzandone le impostazioni operative di ordine generale. Vengono affrontati i diversi problemi applicativi dei principali modelli di valutazione. Sono rappresentati diversi casi di valutazione di aziende, partecipazioni e intangibile asset concretamente svolti in ambito professionale. Pertanto, le specificità concernenti le differenti metodologie sono affrontate nell’ambito di uno specifico caso di valutazione di azienda, proponendone la soluzione concreta anche con l’intervento di testimonianze esterne.
Il corso si svolgerà in 6 lezioni frontali, per un totale di 20 ore. Programma del corso:
 Inquadramento teorico (approssimativamente l’argomento verrà svolto in un’ora);
 Breve excursus delle metodologie valutative (approssimativamente l’argomento verrà svolto in tre ore):
• Il metodo patrimoniale;
• Il metodo reddituale;
• I metodi misti;
• I metodi finanziari;
 Le valutazioni comparative: metodo dei multipli di borsa e delle transazioni comparabili (approssimativamente l’argomento verrà svolto in due ore);
 La valutazione delle partecipazioni (approssimativamente l’argomento verrà svolto in un’ora);
 Sviluppo di casi aziendali (approssimativamente i casi aziendali verranno illustrati per un totale di 13 ore)
• il valore della licenza commerciale;
• i capitali integrativi;
• la fiscalita’ latente nella valutazione della partecipazione;
• il valore del marchio;
• la valutazione di una partecipazione che non remunera congruamente il capitale investito;
• la valutazione di un’azienda in perdita;
• la valutazione ai fini dell’affrancamento delle azioni;
• la valutazione di un gruppo sulla base del bilancio consolidato;
• la valutazione di quote rappresentati una percentuale irrilevante del capitale sociale.

Il Corso si articola in 20 lezioni frontali, che consentono una interazione diretta con gli studenti presenti, che, durante l’insegnamento, possono porre domande e a loro volta essere sollecitati su casi e questioni specifiche.
Modalità e programma d’esame sono uguali per frequentanti e non frequentanti, tuttavia la frequenza delle lezioni è consigliata, anche in vista del livello specialistico degli insegnamenti impartiti.
Si utilizza piattaforma e-learning per il caricamento di materiale didattico di supporto.
L’esame è scritto e avrà durata di 1 ora (saranno proposti quattro argomenti, tre dei quali saranno sviluppati dallo studente nella forma di una breve dissertazione).
In sede di correzione il Docente assegna un punteggio da 1 a 11 a ciascuno degli argomenti sviluppati dallo Studente e il voto finale è pari alla somma dei punteggi realizzati. La lode è assegnata allo studente che ha realizzato un punteggio pari a 32.

L’esame è scritto e avrà durata di 1 ora (saranno proposti quattro argomenti, tre dei quali saranno sviluppati dallo studente nella forma di una breve dissertazione).
In sede di correzione il Docente assegna un punteggio da 1 a 11 a ciascuno degli argomenti sviluppati dallo Studente e il voto finale è pari alla somma dei punteggi realizzati.

Pellati, Valutazione d’azienda – Analisi dei metodi di valutazione e casi svolti, “Il sole 24ore”, 2016. Potranno essere disponibili strumenti a supporto della didattica (slides), che sarà erogata mediante lezioni frontali

.

clicca sulla scheda dell'attività mutataria per vedere ulteriori informazioni, quali il docente e testi descrittivi.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA
Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA
Anno di corso: 2
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA
Anno di corso: 1
Curriculum: ECONOMIA E DIRITTO DI IMPRESA