PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

A.A. di erogazione 2020/2021

Laurea Magistrale Ciclo Unico 5 anni in GIURISPRUDENZA VA
 (A.A. 2018/2019)
Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Sede: 
Varese - Università degli Studi dell'Insubria
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
50
Dettaglio ore: 
Lezione (50 ore)

Il corso di Programmazione e controllo è proposto agli studenti del percorso economico e d’impresa della Laurea in Giurisprudenza con la finalità di approfondire per ampliare le conoscenze in ambito aziendalistico che potrebbero consentire al futuro professionista di acquisire maggior consapevolezza delle problematiche di gestione aziendale.
Gli argomenti trattati in questo corso sono un approfondimento delle tematiche affrontate nel corso di Bilancio, funzionali alla comprensione delle metodologie connesse al controllo economico della gestione. Nella prima parte si apprenderanno le metodologie di calcolo dei costi di produzione e le modalità di funzionamento della contabilità analitica. Nella seconda parte si affronteranno gli strumenti di programmazione controllo della gestione.
L'obiettivo didattico prioritario è favorire, attraverso lezioni di inquadramento teorico, discussioni di piccoli casi ed esercitazioni pratiche, l'apprendimento delle metodologie e delle logiche di progettazione e funzionamento dei sistemi di misurazione dei costi e di programmazione economico-finanziaria a supporto dei processi di gestione delle imprese.
I contenuti di questo corso saranno a loro volta oggetto di successivi approfondimenti nella laurea triennale (corso opzionale Controllo di gestione) e nel corso di laurea specialistica “Economia e diritto d’impresa“ (Sistemi di misurazione delle performance).
Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di:
- calcolare extra contabilmente i costi di produzione a valori consuntivi, normalizzati e standard di diversi oggetti di calcolo (prodotti, fasi, reparti, clienti, ecc.)
- distinguere le diverse componenti del costo di produzione e procedere secondo opportuni metodi alla valorizzazione sugli oggetti di calcolo del costo di produzione
- scegliere il metodo di ripartizione dei costi più adeguato alle condizioni operative in cui versa la produzione
- alimentare correttamente il sistema di misurazione dei costi con configurazioni a full e direct costing
- costruire il costo standard variabile e pieno di prodotto/reparto
- calcolare e interpretare gli scostamenti tra valori standard e valori effettivi
- impostare e applicare l’analisi differenziale a supporto dei processi decisionali di breve periodo
- utilizzare una serie di algoritmi decisionali per un apprezzamento delle condizioni di rischio operativo

Conoscenze in materia di contabilità e bilancio

Contenuti e programma sono articolati in due parti tra loro complementari:
PARTE A -I sistemi di misurazione dei costi di produzione a valori consuntivi (criteri di classificazione dei costi e le diverse configurazioni di costo di prodotto; metodi tradizionali di calcolo del costo pieno di prodotto in diversi contesti produttivi)
-Il sistema dei costi a valori normalizzati e a valori standard
-La determinazione del costo standard di reparto e di prodotto
-L’analisi degli scostamenti per via contabile ed extra-contabile.
PARTE B – i costi preventivi e l’impiego delle informazioni economiche a supporto dei processi di governo economico (costi normalizzati e costi standard, tipologie decisionali e decisioni operative, analisi differenziale e algoritmi per le decisione operative)

Lezioni frontali, esercizi, incident, casi e simulazioni.
L'obiettivo didattico prioritario è favorire, attraverso lezioni di inquadramento teorico, discussioni di incident e esercitazioni pratiche, l'apprendimento delle metodologie e delle logiche di progettazione e funzionamento dei sistemi di misurazione dei costi e di programmazione economico-finanziaria a supporto dei processi di gestione delle imprese.

Per i frequentanti, l’esame è composto da una prova intermedia e da una finale, oppure da un’unica prova di fine corso, da sostenersi esclusivamente nel primo appello a calendario.
L’esame è in forma scritta e include alcuni esercizi (65% della valutazione complessiva) e alcune domande di teoria (35% della valutazione complessiva). I primi necessitano per una verifica della capacità di analisi ed elaborazione di dati riferite a situazioni aziendali esemplificate, mentre le domande aperte tendono a verificare lo studio e la comprensione di concetti e definizioni.
Il tempo disponibile varia da 45’ (prova intermedia) a 90’ (prova generale).
Il voto massimo conseguibile è 30 e lode.

Anche per i non frequentanti l’esame è in forma scritta e include esercizi e domande di teoria come sopra specificato.

Costituisce materia d’esame l’intero materiale didattico che verrà indicato analiticamente nelle note informative per gli studenti. Le note informative saranno rese disponibili sulla pagina e-learning di Ateneo del corso in oggetto.

Non sono previsti orali integrativi.

Il testo adottato ai fini dell’esame è il seguente:
“Programmazione e controllo” di Anna Maria Arcari, McGraw Hill , Milano, ed. 2019 (comprende anche l’accesso ai materiali on line al sito htpp://www.ateneoline.it appositamente predisposti dagli autori, tra cui esercizi con soluzioni, test di autovalutazione e glossario di termini tecnici).
(In alternativa:“I sistemi di programmazione e controllo”, curato da Baraldi S., Cifalinò A., Sacco P.; Giappichelli 2011).

Le slides ed eventuali altri sussidi didattici saranno a disposizione dello studente sul sito e-learning.

Il docente è disponibile a ricevere gli studenti secondo il calendario che verrà pubblicato sulla pagina web del docente stesso.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO ECONOMICO E D'IMPRESA
Anno di corso: 5
Curriculum: PERCORSO ECONOMICO E D'IMPRESA

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO ECONOMICO E D'IMPRESA

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO ECONOMICO E D'IMPRESA