BIOETICA

A.A. di erogazione 2019/2020
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2018/2019)

Docenti

Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Sede: 
Varese - Università degli Studi dell'Insubria
Settore disciplinare: 
MEDICINA LEGALE (MED/43)
Crediti: 
1
Ore minime di frequenza: 
12
Ore di attivita' frontale: 
16
Dettaglio ore: 
Lezione (16 ore)

Il corso, dopo un’introduzione alla bioetica, prevede l’approfondimento della tematiche fondamentali che ad essa sono legate, quali la comunicazione della verità al paziente, i concetti di riservatezza e di segreto professionale, la sperimentazione e le sue principali problematiche, le tematiche di fine vita, quali l’eutanasia (differenza tra eutanasia attiva e passiva), la proporzionalità delle cure, la medical futility (possibilità di sospendere un trattamento futile), l’interruzione di gravidanza e la fecondazione medicalmente assistita, l’etica della allocazione delle risorse in ambito sanitario, i trapianti d’organo da vivente e da cadavere (con trattazione dei criteri di definizione della morte cerebrale), le funzioni ed il ruolo del consulente etico in ambito sanitario.

Il corso consiste di 16 ore di lezioni frontali (1 CFU). Le lezioni sono supportate dalla proiezione di diapositive PPT. La frequenza è con limite massimo delle assenze pari al 25% del programma.

Mario Picozzi, Il trapianto di organi. Realtà clinica e questioni etico deontologiche, FrancoAngeli, 2010.
Mario Picozzi, Fino a quando? La rinuncia ai trattamenti sanitari, San Paolo Editore, 2012.
Mario Picozzi, Omar Ferrario, Il diavolo è nei dettagli, Rosenberg, 2016
Mario Picozzi, Renzo Pegoraro, A.G. Spagnolo, La consulenza etica, Piccin, 2016

Il docente riceve su appuntamento, previa richiesta via e-mail. Il docente risponde solo alle e- mail firmate e provenienti dal dominio@studenti.uninsubria.it.
mario.picozzi@uninsubria.it