Università degli studi dell'Insubria

ENZIMOLOGIA

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI E INDUSTRIALI (A.A. 2018/2019)
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
BIOCHIMICA (BIO/10)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
64
Dettaglio ore: 
Lezione (32 ore), Laboratorio (32 ore)

Gli enzimi sono una delle principali molecole di natura proteica che sono oggetto di studio e di applicazione nelle biotecnologie. Il corso fornisce la descrizione delle basi della catalisi enzimatica e dei fattori che ne influenzano le proprità, nonchè delle basi del folding proteico. Saranno illustrate alcune applicazioni degli enzimi in biotecnologia industriale. Il corso prevede una trattazione delle basi teoriche della catalisi enzimatica e una trattazione quantitativa delle reazioni catalizzate attraverso un approccio fisico/matematico agli argomenti trattati. Il corso si propone di offrire le basi per una dettagliata conoscenza del meccanismo di azione degli enzimi e delle loro applicazioni in campo biotecnologico.

Abilità:
- acquisire gli elementi fondamentali di chimica e matematica alla base della cinetica enzimatica
- possedere le informazioni necessarie per la comprensione delle basi molecolari della catalisi enzimatica e del fenomeno dell’inibizione enzimatica.
- conoscere i principali fattori chimico/fisici che influenzano l’attività enzimatica.

- saper prevedere (anche quantitativamente) l’andamento di reazioni catalizzate da enzimi in diverse condizioni sperimentali/ambientali (in vivo e in vitro).
- comprendere i meccanismi di catalisi operanti nei diversi enzimi.

- capacità di comprendere e discutere criticamente il mecanismo di azione degli enzimi anche in riferimento a potenziali applicazioni biotecnologiche.

- dimostrare capacità di estrarre e sintetizzare le informazioni rilevanti da pubblicazioni inerenti alla materia
- dimostrare di saper comunicare in maniera efficace e con la corretta terminologia sia oralmente che in forma scritta
- dimostrare abilità di riassumere e presentare le informazioni (anche in termini matematici, di reazioni chimiche e grafici).

- capacità di leggere, comprendere e commentare un testo scientifico di enzimologia.

Prerequisiti: 

Conoscenze di Biochimica e di Chimica organica

Contenuti e programma del corso
Lezioni (4 cfu, 32 ore):
- cinetica chimica
- teoria dello stato di transizione
- catalisi enzimatica
- cinetica enzimatica
- inibizione reversibile e irreversibile
- reazioni a più substrati
- cinetica rapida
- enzimi allosterici
- effetto della temperatura
- effetto del pH
- ligand binding
- foldind, aspetti termodinamici
- folding, aspetti cinetici e folding in vivo
- Cenni di aspetti computazionali per l’indagine enzimologica
- Esempi di applicazioni industriali degli enzimi

Laboratorio (4 cfu, 32 ore):
- 6 Esercitazioni pratiche (indagine enzimologiche classiche, biocatalisi)

Il corso consiste di 32 ore di lezioni frontali e 32 ore dedicate ad attività di laboratorio per un
totale di 64 ore di didattica (6 CFU). Le lezioni sono supportate dalla proiezione di diapositive Powerpoint.

Per le attività pratiche, gli studenti saranno divisi in piccoli gruppi. Saranno fornite a ciascuno studente i protocolli sperimentali da seguire.
La frequenza alle attività pratiche è obbligatoria
(almeno 75% delle attività programmate).

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L'esame consiste in 6 domande (orali o scritte). Le domande, sia generali che specifiche, verteranno su tto il programma teorico e sull'attività sperimentale.
L’obiettivo della prova d’esame è verificare il
livello di raggiungimento degli obiettivi formativi precedentemente indicati, valutando il livello
di conoscenza e di approfondimento degli argomenti affrontati e soprattutto la capacità di
collegare e confrontare aspetti diversi trattati durante le lezioni teoriche e le attività di
laboratorio. Queste ultime saranno valutate anche sulla base dell’impegno, della partecipazione,
della capacità di lavoro di gruppo dimostrata durante lo svolgimento del laboratorio.
In particolare:
1. la conoscenza della teoria conterà per il 75% del voto finale.
2. L'attività di laboratorio e la relazione di laboratorio conerà per il 25% del voto finale.
Il voto è espresso in trentesimi.

Slide lezioni: disponibili sul sito E-learning
Articoli scientifici di esempio

Dispense e protocolli per la parte di laboratorio: disponibili sul sito E-learning

Testi: Umberto Mura, "ENZIMI IN AZIONE" (EdiSES)

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2012/2013

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2011/2012

Anno di corso: 1
Curriculum:

A.A. 2010/2011

Anno di corso: 1
Curriculum: