PATOLOGIA OSTETRICA

A.A. di erogazione 2020/2021
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2018/2019)
L'insegnamento è composto da diversi moduli, consultare il dettaglio nella sezione Moduli.
Anno di corso: 
3
Crediti: 
7
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
100

OBIETTIVI FORMATIVI
Obiettivo principale dell'insegnamento è di fornire strumenti teorici ed operativi per la prevenzione, individuazione e gestione della gravidanza ad alto rischio e delle complicanze ostetriche.
L’ insegnamento è fondamentale nel percorso del Corso di Laurea in Ostetricia, poiché il laureato ostetrica/o deve integrarsi con competenza nel team multidisciplinare per la presa in carico della donna con patologie della gravidanza o preesistenti alla gravidanza e deve possedere competenze cliniche di fronte alle situazioni di emergenza urgenza al fine di tutelare la salute e la vita della persona assistita.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Al termine del corso, lo studente sarà in grado di:
- Individuare i principali fattori di rischio che influenzano l’insorgenza delle complicanze ostetriche in gravidanza, parto e puerperio
- Riconoscere le condizioni e le patologie ostetriche che possono rappresentare un pericolo imminente per la salute o la vita del feto o della paziente e che necessitano di un trattamento tempestivo.
- Contestualizzare le diverse problematiche ostetriche in un quadro multidisciplinare coinvolgente specialità mediche e chirurgiche
- Collaborare con il team multiprofessionale nei processi diagnostico-terapeutici nell'ambito della medicina materno-fetale
- Contribuire ad individuare, definire e organizzare l'assistenza ostetrica adeguata alla condizione della donna, in regime ordinario ed in regime di emergenza ed urgenza
- Realizzare interventi assistenziali pianificati secondo l'adozione di linee giuida e verificabili sulla base di evidenze scientifiche
- Pianificare e attuare l'assistenza ostetrica alla donna in fase pre-operatoria e post -operatoria
- Conoscere e attuare i principi relativi alla strumentazione del taglio cesareo, degli interventi ginecologici minori e del taglio cesareo demolitore

Gli insegnamenti dei primi 2 anni di corso forniranno agli studenti un patrimonio concettuale utile per affrontare i temi proposti nel corso.

L’esame viene svolto in forma orale.
L’esame finale, che si svolge in una unica data di appello, prevede domande su tutti i quattro moduli di cui si compone il corso integrato.
Verranno valutate:
- l’esattezza e completezza del contenuto delle risposte
- il grado di approfondimento dell’argomento
- capacità di argomentare, sintetizzare, creare collegamenti interdisciplinari, ragionamento clinico
- capacità di utilizzare una terminologia appropriata
Il voto finale, unico, espresso in trentesimi, viene calcolato come media aritmetica dei voti ottenuti per ciascun modulo. La prova si ritiene superata con una votazione di almeno 18/30. Un giudizio inferiore a 18/30 in uno dei moduli implica la ripetizione dell’esame in toto, indipendentemente dal voto ottenuto negli altri moduli.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE