Università degli studi dell'Insubria

DISTURBI NEUROLOGICI E PSICHIATRICI

A.A. di erogazione 2019/2020
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2018/2019)
L'insegnamento è composto da diversi moduli, consultare il dettaglio nella sezione Moduli.
Anno di corso: 
2
Crediti: 
9
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
88

Il corso ha l'obiettivo di far acquisire le conoscenze necessarie per l’approccio clinico al paziente con disturbi neurologici e psichiatrici in una prospettiva di ciclo di vita (dall'infanzia alla terza età). Fornire agli studenti i fondamenti teorici basilari della psicologia dello sviluppo necessari per gestire con intenzionalità e consapevolezza la relazione d’aiuto con l’utente in età evolutiva o con i suoi familiari nei principali contesti della professione educativa. Acquisire la conoscenza dei principali quadri neurologici e psichiatrici dell’infanzia e dell’adolescenza. Acquisire la conoscenza negli aspetti essenziali della psicopatologia, della classificazione delle malattie mentali, della fenomenologia clinica e delle pratiche principali per il trattamento con o senza consenso del paziente. Altro obiettivo è la conoscenza dei trattamenti senza consenso (T.S.O). che costituiscono un momento molto delicato nella pratica sanitaria. Ci si propone inoltre di far conoscere come il senso dato ai comportamenti “folli” porti a iniziative d’intervento a esso coerenti. Il rapporto normale/patologico e i vari indirizzi psicopatologici (biologico, fenomenologico, psicodinamico, sociologico, antropologico) implicano diverse concezioni della malattia. Infine far comprendere la distinzione fra psicosi e nevrosi, distinzione che pur essendo ora poco utilizzata costituisce un punto fondamentale di orientamento per il clinico nella sua pratica. Infine, far acquisire la conoscenza degli elementi di base delle malattie neurologiche più frequenti nella popolazione adulta (in particolare quelle con interessamento delle funzioni cognitive e comportamentali) relativamente alla loro fisiopatologia ed ai loro sintomi, segni, percorsi diagnostici e trattamento.

Prerequisiti: 

In merito ai moduli neuropsichiatria infantile e neurologia sono richieste le conoscenze acquisite negli insegnamenti degli anni precedenti, con particolare riferimento alla anatomia e alla fisiologia del sistema nervoso centrale e periferico. Per psicologia clinica non sono previsti requisiti né vincoli di propedeuticità. Per la comprensione degli argomenti è comunque consigliabile che gli studenti abbiano superato gli esami di Psicologia Generale (C.I. Scienze Umane) e di Psicologia (C.I. Psico-Biologia) del I anno. Per psichiatria nessun prerequisito.

L’attività didattica consiste di lezioni frontali con ampi momenti di interazione rivolti al chiarimento di concetti e alla loro applicazione alla pratica professionale.
Le lezioni frontali prevedono come supporto la proiezione di slides per facilitare i processi di sintesi e di attenzione. Durante la spiegazione in aula gli studenti sono sollecitati a partecipare e interagire con il docente per esprimere domande, dubbi e curiosità. Vengono presentati anche esempi tratti dalla quotidianità o dal setting clinico per facilitare l’applicazione dei concetti alla pratica professionale quotidiana.

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

prova scritta

Insegnamenti

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE