Università degli studi dell'Insubria

SCIENZE DELL'IGIENE DENTALE 1

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2018/2019)
L'insegnamento è composto da diversi moduli, consultare il dettaglio nella sezione Moduli.
Anno di corso: 
1
Crediti: 
9
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
96

L’obiettivo principale del Corso Integrato è quello di fornire competenze adeguate al fine di programmare l’iter terapeutico di igiene orale professionale, nella sua complessità. Queste competenze sono definite dal fatto che lo studente impara la terminologia, a conoscere le tecniche per il rilevamento dell’obbiettività orale ed extra-orale e ad utilizzare le metodiche e gli strumenti di rilevamento di tali obbiettività in relazione alle patologie dento-gengivali. Lo studente, una volta acquisita la capacità di inquadramento diagnostico-clinico, sviluppa la capacità di individuare i maggiori fattori di rischio per la salute orale al fine di strutturare un piano di trattamento personalizzato. In questa fase della sua formazione acquisisce conoscenza del processo diagnostico e/o terapeutico di propria competenza, così da selezionare la procedura strumentale e le tecniche idonee per ogni paziente, secondo le migliori evidenze scientifiche possibili. Di conseguenza, lo studente acquisisce capacità di inquadramento diagnostico-clinico in base alla valutazione anamnestica, al rischio individuale che tiene conto delle differenze specifiche, delle capacità soggettive, di genere e di età. Già dal primo anno di corso, si ritiene importante dare un orientamento specifico che riguarda l’inquadramento giuridico della professione, i rapporti con enti pubblici e privati, l’elaborazione di protocolli organizzativi dell’operatività in relazione ai vari obiettivi da conseguire, l’analisi del lavoro e la gestione globale della professione.
Gli obiettivi formativi del corso verranno raggiunti attraverso lezioni frontali e attraverso lezioni di pratica applicativa.
Date le caratteristiche del corso, in cui si intrecciano elementi di teoria e di pratica applicativa, la frequenza alle lezioni è fortemente consigliata.

L'organizzazione didattica del corso prevede che gli studenti ammessi possiedano una adeguata conoscenza della lingua italiana e una preparazione iniziale, conseguita negli studi superiori precedentemente svolti, per quanto riguarda la fisica, la chimica e la biologia. Non è previsto nessun vincolo di propedeuticità.

TECNICHE DI SEMEIOTICA E MONITORAGGIO DEL CAVO ORALE
Durante il corso verranno trattati argomenti che riguardano il rilevamento dell’obbiettività orale ed extra-orale:
Anamnesi personale, medica e odontoiatrica
Esame extra e intra-orale: modalità di esecuzioneIndici diagnostici: semplici e cumulativi, criteri di selezione di un indice, DMFT, RCI, SIC, indici parodontali, indici che valutano il grado di igiene orale, indici di necessità di trattamento
Documentazione radiografica: esami radiologici necessari per la valutazione della situazione parodontale e dentale
Documentazione fotografica: indicazione e modalità di raccolta della documentazione fotografica.
Modelli studio: indicazione e modalità di raccolta dei modelli studio.
Registrazione dei dati sulla cartella clinica odontostomatologica
TECNICHE DI IGIENE ORALE DOMICILIARE:
Cenni di anatomia della cavità orale e del parodonto.
Spazzolini manuali ed elettrici
Sussidi interdentali
Dentifrici e collutori
Istruzione di igiene orale domiciliare e tecniche di spazzolamento
Promozione della salute e prevenzione primaria, secondaria e terziaria
Motivazione e tecniche di comunicazione
Dieta e analisi nutrizionale
ERGONOMIA ED ORGANIZZAZIONE DELLA PROFESSIONE
Durante il corso vengono trattati tutti quelli che sono i riferimenti giuridici della figura professionale dell’igienista dentale, oltre gli aspetti etici e deontologici.
Al fine di rendere autonomo lo studente, una volta laureato, si analizza la migliore integrazione tra lavoro, datore di lavoro e ambiente di lavoro per il maggior rendimento del lavoro stesso.
Vengono analizzati i modelli gestionali della professione e si elaborano protocolli organizzativi della operatività in relazione ai vari obiettivi e in base ai vari rapporti di lavoro che si possono avere con enti pubblici, strutture privare e aziende dell’oral care.
Inoltre, vengono esaminati quelli che sono i modelli gestionali e amministrativi dello studio libero professionale secondo la normativa vigente.
TECNICHE DI IGIENE ORALE PROFESSIONALE 1
-Il biofilm batterico nel cavo orale
-Ruolo della placca batterica nella malattia cariosa e gengivale
-Motivazione all’igiene orale e istruzioni di igiene orale
-Sostanze rivelatrici di placca domiciliare e professionale
-Tecniche di spazzolamento
-Ablazione del tartaro meccanica con dispositivi sonici e ultrasonici
-Strumentazione manuale
-Polishing e air-flow
-Classificazione delle discromie
-Fluoroprofilassi professionale, utilizzo e dosaggi

Gli obiettivi formativi del corso verranno raggiunti attraverso lezioni frontali e lezioni di pratica applicativa.
Date le caratteristiche del corso, in cui si intrecciano elementi di teoria e di pratica applicativa, la frequenza alle lezioni è fortemente consigliata.

Per ogni disciplina, lo studente dovrà ottenere un punteggio minimo di 18/30
Lo studente dovrà sostenere una prova orale che verterà su tutte le discipline.
I quesiti della prova orale saranno inerenti al programma degli insegnamenti del C.I. per definire la
conoscenza e capacità di comprensione (25%), la capacità di applicare conoscenza e comprensione
(25%), l’autonomia di giudizio (15%), le abilità comunicative (15%) e la capacità di apprendimento
(20%) in relazione alle basi teoriche e pratiche volte a fornire allo studente strumenti cognitivi
necessari alla comprensione dei mezzi e dei metodi di intervento dei diversi quadri clinici dei pazienti
adulti o bambini; competenze relazionali adeguate agli ambiti di intervento e nell’ambito
dell’ambiente di lavoro; miglioramento dello stato di salute del cavo orale.
Voto finale unico per il C.I.

TECNICHE DI SEMEIOTICA E MONITORAGGIO DEL CAVO ORALE: Mosby’s Comprehensive Review of Dental Hygiene 7° ed. Elsevier 2011
Cortesi Ardizzone V, Abbinante A:
Igienista Orale. Teoria e pratica professionale. LSWR Srl, Milano 2013
Linee Guida Ministeriali età e volutiva e adulti
TECNICHE DI IGIENE ORALE DOMICILIARE
Le Slides verranno fornite dal docente agli studenti. I testi di riferimento su cui approfondire sono:
“Igienista Orale” ed. Edra
“Igiene orale domiciliare” ed. Masson
“La pratica clinica dell''igienista dentale” ed. Piccin
“La comunicazione odontoiatra -paziente” ed. Tecniche Nuove
“La dieta del sorriso” ed. Mondadori
www.salute.gov.it Salute dei denti e della bocca / linee guida:
Linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva ( aggiornamento 2013)
Linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età adulta (aggiornamento 2015)
ERGONOMIA ED ORGANIZZAZIONE DELLA PROFESSIONE
Sildes
TECNICHE DI IGIENE ORALE PROFESSIONALE 1
-Cortesi Ardizzone V, Abbinante A. Igienista Orale (2013) EDRA, Milano.
-Wilkins EM. La pratica clinica dell’Igienista Dentale (2010) PICCIN, Padova.
-Lang NP, Lindhe J. Parodontologia Clinica e Implantologia Orale. 6th Edition. (2016) EDI-ERMES.
-Linee Guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva. Ministero della Salute (aggiornamento Novembre 2013) www.ministerosalute.gov
-Linee Guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in eta’ adulta. Ministero della Salute (Dicembre 2009)

Per colloqui individuali, prendere appuntamento per mail con il docente specifico.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE