Università degli studi dell'Insubria

FISIOLOGIA UMANA 1

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

Laurea triennale in Scienze Motorie
 (A.A. 2018/2019)

Docenti

Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Base
Settore disciplinare: 
FISIOLOGIA (BIO/09)
Attivita' formativa capogruppo: 
Crediti: 
5
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (40 ore)

Alla fine del Corso lo studente sara' in possesso delle conoscenze utili a comprendere i meccanismi di funzionamento delle cellule nervose, dei circuiti nervosi a cui appartengono, delle interazioni reciproche e delle varie aree o distretti che vanno a formare. Mediante tali conoscenze lo studente sara' in grado di sviluppare un ragionamento critico sul funzionamento dei singoli sistemi e su come le varie parti del sistema nervoso interagiscono tra loro per assicurare la corretta funzione di controllo dei parametri funzionali cardiocircolatori, respiratori ed omeostatici in generale, nonche' come le afferenze sensoriali vengano interpretate ed elaborate per ottenere risposte efferenti motorie coerenti con gli stimoli a cui e' soggetto l'organismo.

Sebbene non sia necessario ai sensi del Regolamento del Corso di Laurea, solide basi di Anatomia Umana e Biochimica sono consigliabili per poter affrontare lo studio degli argomenti del corso di Fisiologia 1

Neurofisiologia cellulare Potenziale di membrana a riposo. Costante di tempo e spazio delle fibre nervose. Soglia, corrente sotto- e sovra- liminare. Legge del tutto o nulla. Potenziale d'azione e sua propagazione. La funzione sinaptica. Proprietà delle sinapsi. Mediatori chimici. Conduzione unidirezionale: ritardo, eccitazione o inibizione. Accoppiamento tra potenziale d'azione e liberazione dei mediatori: ruolo del Ca2+. Recettori post-sinaptici. Potenziale post-sinaptico eccitatorio (EPSP) ed inibitorio (IPSP). Giunzione neuromuscolare: la placca motrice. Codificazione neuronale. Integrazione dei segnali post-sinaptici: sommazione temporale, convergenza e sommazione spaziale. Trasformazioni degli effetti post-sinaptici in scariche ripetitive dei neuroni. Sistemi sensoriali. Caratteri generali dei recettori sensitivi: potenziale generatore e potenziale del recettore. Riflessi monosinaptici e plurisinaptici. Caratteristiche generali dei riflessi: tempo latente, sommazione spaziale e temporale, frangia subliminare, occlusione, facilitazione. Sensibilità tattile e cinestesica. Recettori tattili e articolari. Fusi neuromuscolari: innervazione afferente ed efferente. Circuito gamma. Organi muscolo-tendinei del Golgi. Via centrale della sensibilità tattile e cinestesica discriminata ed indiscriminata. Sensibilità termica e dolorifica. Trasmissione centrale del dolore. Apparato vestibolare. Recettori dei canali semicircolari e recettori maculari. Sensibilità acustica, visiva, olfattiva e gustativa. Controllo motorio. L'unità neuromotoria. I fusi neuromuscolari ed i riflessi spinali. Mantenimento della postura. Componente spinale e vestibolare. Coordinazione motoria. Vie afferenti, efferenti e circuiti corticali del cervelletto. Cervelletto. Neuroni specchio. Nuclei della base Movimento volontario. Aree corticali motrici. Vie motrici cortico-spinali dirette ed indirette. Omuncolo motorio. Corteccia cerebrale. Specializzazione funzionale delle diverse aree corticali: dominanza emisferica. Ruolo del corpo calloso. Centri del linguaggio, afasia motoria e afasia sensoriale. Lobo temporale mediale e l'ippocampo. Diversi tipi di memoria. Ipotalamo.Sistema limbico.Sistema nervoso vegetativo. Mediatori chimici, azione sugli organi effettori. Sensibilità dolorifica. Tipi di dolore, recettori polimodali e nocicettori. Trasmissione centrale del dolore. Teoria del cancello, convergenze viscero-somatiche su neuroni di trasmissione (dolore riferito). Tratto neo-spino-talamico e paleo-spino-talamico. Sistema antalgico centrale periacqueduttale e nuclei del rafe. Oppioidi endogeni.

Lezione Frontale

L'esame finale consistera' in una prova scritta che verra' effettuata alla fine del corso e comprendera' tutti gli argomenti di entrambi .

AA.VV. Fisiologia Umana ed. Edi Ermes
Kandel et al. Principi di neuroscienze ed. CEA

-

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE