TEORIA DELL'ATTIVITA' MOTORIA DI GRUPPO RICREATIVA E DEL TEMPO LIBERO

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

Laurea triennale in Scienze Motorie
 (A.A. 2018/2019)

Docenti

MARCANGELI GUIDO
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Base
Settore disciplinare: 
METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA' MOTORIE (M-EDF/01)
Crediti: 
3
Ore di attivita' frontale: 
72
Dettaglio ore: 
Lezione (72 ore)

□ Saper utilizzare il movimento per sviluppare la persona nella sua unità : motoria, psichica, sociale e cognitiva.
□ Saper proporre esercitazione adeguate all’età e agli obiettivi ricercati.
□ Saper produrre una programmazione annuale o pluriennale
□ Saper scrivere un piano di lezione adeguato ai vari contesti operativi: educativo, sportivo, adattato.
□ Conoscere le varie tipologie didattiche

Il corso non richiede prerequisiti

□ Piani e assi del movimento
□ Schemi motori, posturali e statici
□ Schemi motori dinamici
□ Le capacità condizionali : forza, resistenza e rapidità.
Incremento e conservazione in relazione alle varie fasi
della vita.
□ L’apprendimento motorio
□ Le fasi sensibili
□ I meccanismi di controllo
□ La programmazione
□ Il piano di lezione
□ I test motori da campo
□ La valutazione
□ Il ruolo dell’insegnante,allenatore,istruttore

Lineamenti di teoria e metodologia del movimento umano . Francesco Casolo - V&P università