Università degli studi dell'Insubria

SOCIOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE E DEL TURISMO

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

Laurea triennale in SCIENZE DEL TURISMO
 (A.A. 2018/2019)
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI (SPS/08)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
50
Dettaglio ore: 
Lezione (50 ore)

Alla luce degli obiettivi formativi del Corso di Studi, l’insegnamento di Sociologia della comunicazione e del Turismo, intende fornire una conoscenza dei processi comunicativi, quale dimensione essenziale della formazione della professionalità̀ di persone che opereranno nell’ambito del turismo e della promozione del territorio.
Oltre alla conoscenza generale delle dinamiche e dei processi comunicativi, il corso intende fornire i principali riferimenti teorici per comprendere il fenomeno turistico e analizzarne le trasformazioni contemporanee. L'obiettivo è fornire agli studenti oltre ai quadri di riferimento teorico, una metodologia di analisi sociologica per interpretare l’evoluzione del fenomeno e delle sue modalità di narrazione e comunicazione.
Lo scopo è di consentire una conoscenza teorica generale delle problematiche inerenti alla sociologia della comunicazione, ma di offrire anche, attraverso esempi e discussione di casi, elementi di conoscenza pratica delle dinamiche relazionali e comunicative, sia a livello interpersonale che istituzionale, che gli allievi possono incontrare nel loro specifico ambito professionale.

L’insegnamento di Sociologia della Comunicazione e del Turismo non richiede conoscenze preliminari, è però auspicabile una minima conoscenza della terminologia sociologica. A tal fine agli studenti è consigliata la consultazione di un Dizionario di Sociologia.

Come detto sopra, il corso ha un duplice obiettivo: da un lato intende mostrare in che cosa consistano le principali pratiche di interazione comunicativa tra le persone e come esse costituiscano il materiale di base di cui sono fatte le società; dall’altro vuole mostrare agli studenti, anche attraverso casi concreti, come queste dinamiche comunicative prendono formano nel contesto della comunicazione per il settore turistico e della promozione del territorio.
Per fare ciò nella prima parte del corso verranno presentati i contributi di alcuni tra i classici della sociologia che hanno elaborato il vocabolario e l’apparato concettuale con cui oggi analizziamo criticamente i fenomeni di interazione sociale comunicativa e saranno illustrati alcuni degli approcci teorici con cui viene condotta l’analisi empirica di pratiche di interazione comunicativa. In particolare la prima parte del corso affronterà i seguenti temi: la comunicazione come relazione sociale; la struttura della relazione comunicativa; il processo comunicativo; le funzioni della comunicazione; le forme della comunicazione; perché la comunicazione può fallire o riuscire.
La seconda parte del corso, è dedicata allo studio sociologico del turismo. Le lezioni ricostruiranno l’esperienza del viaggio dalle origini alla sua evoluzione postmoderna, analizzando le differenti forme di turismo fino all'affermazione dei cosiddetti nuovi “turismi” (turismo sostenibile, responsabile, identitario, esperienziale). Viaggio e turismo saranno analizzati anche nelle loro dinamiche comunicative, il turismo è stato infatti uno di quei settori in cui l'effetto delle tecnologie digitali della comunicazione è stato profondo, anticipando l'evoluzione delle dinamiche di mercato che internet ha generato. Si approfondirà come la rete, attraverso blog, social network e applicazioni mobili stia modificato i comportamenti del turista.

Il corso prevede 50 ore di lezioni frontale.
La prima unità di lezione ha funzione introduttiva. Essa serve a presentare gli obiettivi del corso, la metodologia di lavoro, i testi, le modalità di valutazione. In altri termini, a definire un contratto formativo con gli allievi. Le successive unità sono dedicate all’approfondimento del programma del corso.
Il corso alterna lezioni teoriche ad altre di approfondimento delle questioni più urgenti poste dallo studio della sociologia della comunicazione, ed è completato da alcuni incontri monografici sui testi d'esame, allo scopo di chiarire i nodi problematici e fornire alcune indicazioni sul metodo di lettura e di studio.
Nella trattazione degli argomenti, viene fatto ampio uso di materiale illustrativo, iconografico ed audiovisivo. La didattica è impartita dal docente titolare del corso.

La modalità̀ di verifica delle conoscenze e delle competenze consiste in un esame scritto a domande aperte. Lo scopo è accertare una conoscenza di base dell’evoluzione delle teorie e dei metodi di ricerca sulla comunicazione in riferimento sia al dibattito interno alla disciplina, sia al contesto socio-culturale in cui le varie teorie e metodologie sono sorte, si sono sviluppate e confrontate. La valutazione viene fatta tenendo conto del numero di risposte, della loro completezza e pertinenza, della chiarezza espositiva e del possesso dello specifico linguaggio scientifico della disciplina. La valutazione è espressa in trentesimi.

Per la preparazione dell’esame tutti gli studenti sono tenuti allo studio dei testi indicati dal punto 1 al punto 2:
1. Gili G., Colombo F. (2014), Comunicazione, cultura, società, La Scuola, Brescia.
2. Brucculeri M. C. (2009), Semiotica per il turismo, Carocci, Roma.

Sulla piattaforma e-learning sono disponibili anche le slides delle lezioni e materiale didattico utilizzato a lezione.

Il docente riceve gli studenti nella sede di Sant’Abbondio, Ufficio 1.6., secondo il calendario esposto in bacheca e sul sito web del Dipartimento. Il docente può essere contattato via e-mail all’indirizzo: silvia.mazzucotelli@uninsubria.it

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE